BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scivola nell’Adda con le amiche annega 13enne di Cassano

Tre tredicenni di Cassano d'Adda sono scivolate nel fiume a Fara Gera d'Adda nel pomeriggio di domenica 7 luglio. Due di loro sono riuscite ad emergere e a portarsi in salvo, la terza è morta annegata. Difficile e complesso il recupero della salma dell'adolescente che viveva a Cassano d'Adda.

Stavano cercando un po’ di refrigerio in riva all’Adda, quando accitentalmente sono scivolate nel fiume e il pomeriggio di festa si è trasformato in tragedia. Poco dopo le 15 di domenica 7 luglio tre ragazze di 13 anni di Cassano d’Adda sono scivolate nel fiume mentre attraversavano una passerella della diga Pora Ca’. Due delle tre ragazzine sono riuscite ad emergere nonostante la corrente fosse molto forte, una di loro ha riportato diverse escoriazioni.

La terza, Anna Tatu, invece è annegata. Si tratta di una tredicenne di origine rumena, appassionata di musica e di clarineto, che solo la sera prima si era esibita con la banda di Cassano alla Notte Bianca del paese.

Immediato l’allarme dato dai bagnanti in riva al fiume, sul posto è intervenuto l’elisoccorso e il gruppo sommozzatori della Protezione civile e dei vigili del fuoco di Treviglio, Bergamo e Dalmine, oltre ai carabinieri di Treviglio. Dopo aver soccorso le prime due ragazzine, sono iniziate le ricerche per la 13enne. Sono state ore d’angoscia.

La speranza è rimasta appesa ad un filo fino a quando in serata è stato individuato il corpo della piccola Anna: era finito in una buca profonda due metri, incastrato tra i massi. Difficili e complesse si sono rilevate le operazioni per il recupero della salma, in particolare per la forza della corrente.

La notizia ha scosso tutta la comunità di Fara Gera d’Adda e ha lasciato sgomenti i bagnanti che si sono trovati a vivere una tragedia consumata sotto i loro occhi. 

Martedì l’addio ad Anna, nella chiesa ortodossa di via Montegrappa. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.