BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La proposta dei deputati: “Accademia Fiamme Gialle nell’area dei Riuniti”

L’accademia della Guardia di Finanza nella zona dei Riuniti. L’idea arriva dai parlamentari bergamaschi che nei prossimi giorni incontreranno il comando generale delle Fiamme Gialle per proporre questa soluzione.

Più informazioni su

L’accademia della Guardia di Finanza nella zona dei Riuniti. L’idea arriva dai parlamentari bergamaschi che nei prossimi giorni incontreranno il comando generale delle Fiamme Gialle per proporre questa soluzione. Proposta più, proposta meno, quell’area rischia fortemente di essere abbandonata dopo le due aste andate deserte. Nei tanti anni di discussione (e pochi fatti) si è pensato di realizzarvi un campus universitario, nuove abitazioni mantenendo spazi pubblici e, nelle ultime settimane, la Cassa depositi e prestiti.

Per ora non si è mosso nulla, adesso ci provano i parlamentari. I deputati bergamaschi Alberto Bombassei (Sc), Elena Carnevali (Pd), Gregorio Fontana (Pdl), Cristian Invernizzi (Lega), Pia Locatelli (Psi), Antonio Misiani (Pd), Giovanni Sanga (Pd) “hanno deciso di mettere in campo una comune strategia al fine di verificare la possibilità di destinare l’intera area occupata degli ex ospedali riuniti di Bergamo, o parte di essa, per la sede della nuova Accademia della Guardia di Finanza. Si tratta dell’inizio di un percorso difficile che dovrà passare attraverso la verifica della compatibilità urbanistica di questo progetto e soprattutto dalla valutazione della possibilità di reperire le risorse necessarie per realizzare l’opera. Questo impegno è quanto mai più necessario anche alla luce delle notizie che hanno riportato d’attualità la discussione di un progetto di fonte ministeriale relativo all’accorpamento di tutti i cinque anni di corso con il trasferimento dell’Accademia a Roma. L’intento è quello di rendere possibile l’accorpamento e la permanenza di tutti i cinque anni di corso nella nostra città. Non nascondiamo che si tratta di un obiettivo molto ambizioso sul quale ci sarà molto da lavorare e, per raggiungere il quale, i deputati bergamaschi, le istituzioni locali congiuntamente alla rappresentanza dei cittadini del quartiere di Santa Lucia dovranno fare squadra con la massima compattezza che vada oltre le appartenenze di ognuno.

L’Accademia della Guardia di Finanza rappresenta per Bergamo una istituzione importante, e un potenziale polo formativo che potrà rafforzarsi con ulteriori integrazioni e sinergia anche con l’ateneo bergamasco. Per questo – concludono i parlamentari bergamaschi – pensiamo che valga la pena mettere in campo tutte le azioni possibili per garantire le condizioni di permanenza nella nostra città di questa istituzione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da servalli guido

    Ma ci sono messi tutti assieme a fare questa pensata?????? E’ il primo caldo? O, l’essere a Roma non permette di contestualizzare un (forse) problema? Si sta cercando di sistemare la spesa pubblica e ci si dovrebbe accollare questo bel fardello!
    Lasciamo il tempo al tempo e che siano i privati a realizzare ciò che da tempo si va ipotizzando, permettendo il”Pubblico” con le sue “liturgie” e lungaggini!!!

  2. Scritto da dubbioso

    Scusino, lorsignori.
    Ma quell’edificio in rovina mai utilizzato in Azzano S. Paolo fortemente voluto dai vertici della GdF di Roma, lo lasciamo andare alla rovina del tutto?
    Come mai nessuno indaga sui soldi spesi vanamente per quell’edificio?
    Forse che la GdF indaga su tutto meno che sulle proprie azioni da condannare?

  3. Scritto da cives

    tra le opzioni da valutare vedrei anche l’ipotesi di trattare con la proprietà la cessione di una parte dei riuniti in cambio dell’attuale sede della gdf: si risparmierebbero ai contribuenti i notevoli costi per ristrutturare la nuova sede, senza contare i disagi del trasloco per l’accademia

  4. Scritto da makio

    era un Ospedale modello..fateci un centro di riabiilitazione motoria, e un ricovero ched la popolazione invecchia tardi ai giorni nostri

  5. Scritto da Simone

    Bellissima idea. Finalmente una riconversione di pregio, importante, e lungimirante per il mitico ospedale maggiore.
    Spero che il ministero della difesa trovi i soldi e accetti l’idea

  6. Scritto da mago_merlino

    Indotto? Quasi nullo l’accademia e’ una cittadella chiusa in se stessa;
    hanno quasi tutti i servizi interni.
    Traffico?
    Quasi nullo i parenti sono quasi tutti di Roma.
    Sicurezza?
    Poca, controllano solo la loro struttura.

    1. Scritto da Carlo

      questo si che è ciò che dico con “sparare a zero”…i pasti nell’accademia da chi sono forniti?una società di bergamo!il servizio di lavaggio biancheria ecc?idem!i servizi vari che vengono utilizzati?IDEM!i parenti sono quasi tutti di roma?cosa c’entra?i ragazzi(allievi) e i lavoratori che ci lavorano in accademia escono, consumano, acquistano…togliere un migliaio di persone da un quartiere per delocalizzare è FOLLE!questo è l’indotto!poi se si vuole essere “antimilitaristi” per moda ok!

      1. Scritto da mago_merlino

        Consumano cosi’ tanto che il bar davanti all’accademia e’ chiuso.
        L’accademia all’interno ha mensa (lavorano 3 persone), bar , piscina, sala giochi, palestra, campo di calcio, mensa ecc. ecc. quando uno esce va direttamente a casa sua e non crea indotto per il quartiere.

      2. Scritto da mago_merlino

        Fatti un giro davanti all’accademia attuale prima di parlare.
        Bar davanti chiuso.
        Traffico durante il giorno nullo.
        Indotto per quasi tutte le attività commerciali quasi nullo.
        mensa interna da lavoro a 3 persone.
        I lavoratori che poi sono finanzieri hanno mensa, bar , piscina ,palestra ecc. ecc. interna.

        1. Scritto da Carlo

          La mensa immagino sia rifornita da cibo coltivato all’interno dell’accademia a questo punto vero?anche allevamenti interni all’accademia…i famosi pascoli di bufale del cortile dell’accademia…certo…gli allievi non escono mai dall’accademia…secondo lei una persona che vive in 50mq appena può non esce eh?non consuma…ripeto: antimilitarismo di moda a priori…meglio CON che SENZA…i bar chiudono comunque con la cittadinanza locale che non vede oltre il suo naso…

          1. Scritto da mago_merlino

            Lei conosce scarsamente la vita che si svolge nell’accademia.
            Vivono in 10/15 metri quadrati in 2 cadetti e non in 50 mq.
            Svolgono attivita’ interne tutto il giorno e possono uscire solo la sera.
            Troppo poco per rivitalizzare un quartiere orfano degli ex-riuniti.
            Se portassero anche il nucleo operaritvo sarebbe un altro discorso molto piu’ positivo.
            Questo per dimostrare quanto sono anti-militare.

          2. Scritto da mago_merlino

            Tu non sai di cosa stai parlando.
            Se vuoi posso entrare nel dettaglio.
            Il panettiere a 50 metri dall’accademia e’ chiuso.
            I tre bar intorno: uno e’ chiuso, l’altro probabilmente chiudera’ a fine novembre,il terzo decidera’cosa fare.
            potrei continuare ma mi fermo.
            Stai pur tranquillo che se verra’ costruita negli ex riuniti l’accademia viaggeranno tutto di appalti come nel nuovo ospedale,tagliando fuori tutto il quartiere.

  7. Scritto da Carlo

    …avete idea dell’indotto che genera nel territorio l’accademia della Guardia di Finanza?rifletteteci invece di sparare a zero a caso….

    1. Scritto da mago_merlino

      Dove sarebbe l’indotto di 200/300 cadetti che sono quasi rinchiusi in accademia, dove hanno mensa, bar, parrucchiere, piscina, campo da calcio, sala giochi ecc. ecc. ?

  8. Scritto da Piero

    Ma smetteta di essere ridicoli,e’ solo un pretesto politico, prima da sistemare la caserma montelungo, disonora bergamo in quelle condizioni oltre al pericolo per il passaggio.

  9. Scritto da Kurt Erdam

    Tra le tante cose che si potrebbero fare ci sarebbe anche il concentrare lì tutti gli uffici pubblici di Bergamo.Inps,Motorizzazione,INAIL,l’anagrafe l’hanno già messa lì temporaneamente ecc… Chi deve fare documenti passa la giornata a muoversi da un capo all’altra della città e i vari enti sicuramente pagano un sacco di affitti.Ma proposte intelligenti non se ne sentono,da chi conta le caramelle a chi vuole nuovi centri commerciali o prende le impronte ai bimbi rom nulla di serio.

    1. Scritto da Paci no grazie

      Quanta demagogia e quanta superficialità , quando uscirai dal 68 ed entrerai in questo secolo ? …. Ma poi chi ti dice che quegli enti pagano affitti ?
      Questa dai nostri politici locali è una proposta più che valida e intelligente, forse tropo per essere capita

      1. Scritto da Kurt Erdam

        Sugli uffici pubblici che pagano affitti si informi,invece di parlare di demagogia,con poco riesce a saperlo anche lei.Per il resto si vede che lei ha qualche segretario o qualche sherpa che le sbriga le carte e le questioni altrimenti saprebbe cosa vuol dire girare per Bergamo da un ufficio all’altro.Per quanto riguarda la scelta dell’accademia della guardia di finanza ci starebbe anche lei come una parte potrebbe essere destinata ad alloggio studenti.Ma finirà svenduta a qualche caimano.

      2. Scritto da Kurt Erdam

        Sugli uffici pubblici che pagano affitti si informi,invece di parlare di demagogia,con poco riesce a saperlo anche lei.Per il resto si vede che lei ha qualche segretario o qualche sherpa che le sbriga le carte e le questioni altrimenti saprebbe cosa vuol dire girare per Bergamo da un ufficio all’altro.Per quanto riguarda la scelta dell’accademia della guardia di finanza ci starebbe anche lei come una parte potrebbe essere destinata ad alloggio studenti.Ma finirà svenduta a qualche caimano.

  10. Scritto da Lo Giupi'

    Invernizzi nasconditi che fai pena, Bergamo ha vergogna di te! Lega sempre più di governo ormai, avete comunque le ore contate. Per la cronaca la sede della gdf era già stata costruita ed abbandonata al punto che si mosse anche striscia la notizia con il gabibbo per denunciarne gli sprechi di danaro pubblico…è l’indipendenza della padania, della macro regione ed alla prossima balla per gli elettori ha ah ah siete finiti!

  11. Scritto da Vanessa

    Incredibile la coerenza della lega ai suoi principi ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  12. Scritto da Carlo

    La definiscono una proposta complessa,difficile, per la quale sarà ne essa riò recuperare un sacco di risorse e poi… Si dice che è’ necessario il consenso degli abitanti del quartiere di santa Lucia!!! E se questi , a maggioranza, dicessero di no, la proposta cadrà’? Ma allora chiediamo anche agli abitanti di colognola se vogliono l’aeroporto. E se dicono di no, lo si chiude!!! Parlamentari, che pena!!!

  13. Scritto da al

    l’ area per l’ Accademia era già stata individuata a Grumello del Piano e presento il relativo cronoprogramma per lasua realizzazipoi il centro destra CANCELLO TUTTO

  14. Scritto da ex leghista incazzato

    Complimenti ad Invernizzi, doveva dare la libertà alla Padania ora propone di dare vitto ed alloggio ai controllori del fisco italiano. Tutto quadra, Lega =Roma, bravo proprio bravo, ora è tutto chiaro

  15. Scritto da nino cortesi

    Redazione questa l’avete inventata voi regalandola a questi politici squalificati.

  16. Scritto da nino cortesi

    Questa area è stupenda e si presta a mille buone soluzioni. Esempio un rilancio turistico formidabile per la città di Bergamo in vista dell’Expo. I politici fanno schifo e manomettono le principali regole istituzionali a cominciare dal loro sindacalista N. Serve il più velocemente possibile un premier M5*.

    1. Scritto da HUMOR-10

      concordo in toto

  17. Scritto da Julian T.

    Dunque, sulla via Cremasca, appena a sud dell’uscita di Bg della A4 e a 1½ km su strada dall’aeroporto di Orio al Serio, c’è il nuovo e grande edificio fatto costruire, pochi anni fa dal Ministero delle Finanze. Progettato, costruito, pagato….. però mai usato né collaudato! E i nostri eletti vorrebbero che si realizzi un terzo, vasto complesso per la Guardia di Finanza …che già dichiarò di volersene andare da Bg e lasciare l’ex-Istituto San Marco! Complimenti gente!

  18. Scritto da dark

    Veramente poca cosa come idea. Quand’era ospedale era per tutti, anche se …non sempre auspicabile entrarci…

  19. Scritto da anonimo

    se fosse per me, li farei costruire un bel BORDELLO
    di tutte le razze cosi’ non mi considerano razzista!!!!

    che poveri pirla……

  20. Scritto da usiamo il cervello

    Dopo aver perso l’occasione di realizzarvi il nuovo Gleno (molti degli spazi e delle attrezzature erano già idonee) con il campus universitario (razionalizzando e vendendo le attuali sedi che erano molto più appetibili come immobili) adesso escono con questa proposta assolutamente irrealizzabile (figurati se la GDF si sposta tutta da Roma) mentre l’area dei Riuniti va in malora per poi essere svenduta ai privati. Ma ci prendete per fessi???

  21. Scritto da andrea

    secondo me è un ottima idea.
    si potrebbe anche destinare un ala di questo immenso edificio all alloggio degli studenti universitari visto che gli ex reparti sono tutti dotati gia di camerette e bagni , logicamente questi studenti dovranno versare un piccolissimo affitto al comune.

  22. Scritto da L'ignorante

    L’idea sarebbe buona solo se ritrasferisse a Bergamo l’intero percorso formativo oggi ripartito tra Bergamo e Roma-Castelporziano, in caso diverso sarebbe continuare in uno spreco di risorse.
    Infatti si vociferava che la GdF volesse lasciare Bergamo per creare un unico polo (però a Roma)
    E poi che fine farebbero le attuali strutture, a chi verrebbero vendute?

  23. Scritto da Lex

    Ma allora Invernizzi esiste? Pensavamo fosse a Lampedusa con la Porsche ad aiutare gli immigrati

  24. Scritto da sergio

    idea geniale…e poi la finanza indaghi per bene nel tessuto “improduttivo” dei bergamaschi..

  25. Scritto da cam

    Bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla e ancora bla

  26. Scritto da dd

    ma scusate, è proprio così necessario FARE UNA NUOVA ACCADEMIA DELLA GDF??? Quella che c’è non basta? Non mi sembrerebbe, soprattutto in questo periodo di crisi e di mancanza di fondi che ce ne facciamo di un’altra accademia?
    E soprattutto, con i soldi che verrebbero destinati all’accademia non si potrebbe invece APRIRE UN NUOVO (O ANCHE PIU’ DI UNO) CARCERE DA QUALCHE PARTE?

  27. Scritto da pm

    Qualcosa di più utile non si riesce a pensare?

  28. Scritto da mario

    Ah però, che ideona!!!
    finalmente qualcosa che migliora la vita dei cittadini ed abbellisce la città.

  29. Scritto da Daniele

    Ma così diventerà un’area riservata ad un’élite ristretta e non disponibile per tutti… sempre meglio che vederlo abbandonato ai tossici e ai randagi.

  30. Scritto da stupefacente

    I “nostri” NOMINATI invece di interessarsi a Roma ed altrove della tragica crisi ormai irreversibile dei Bergamaschi. Fanno le prime donne come se giocassero a PORSUIT a indovinare soluzioni non di loro pertinenza se non come semplici Bergamaschi (qualcuno è anche Bergamasco ..arioso.. come si dice). Pensino invece a guadagnarsi il “grano” che ricevono dai Bergamaschi e Padani in genere