BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo ha un nuovo Santo: Papa Giovanni XXIII Festa a Sotto il Monte fotogallery video

Papa Francesco firma il decreto per la canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II. Campane a festa a Sotto il Monte, il ricordo commosso dei nipoti Roncalli, la gioia dei pellegrini, il messaggio del vescovo di Bergamo Francesco Beschi, la riflessione di monsignor Loris Capovilla, segretario del Papa Buono, i preparativi del parroco di Sotto il Monte, monsignor Claudio Dolcini.

Una giornata memorabile per la Chiesa. Papa Francesco nella mattina di venerdì 5 luglio firma il decreto per la canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II. Due pontefici che hanno segnato gli ultimi cinquant’anni della Chiesa, dall’apertura del Concilio Vaticano II alla caduta del Comunismo. Frontiere diverse per due grandi pastori che hanno condotto la nave di Pietro nelle tumultuose correnti del Novecento, dalla Guerra Fredda al Sessantotto, dal boom economico alla fine del comunismo fino alle soglie del terzo millenio. 

L’annuncio è stato dato dalle campane a festa a Sotto il Monte, paese natale di Giovanni XXIII tra i pellegrinni che non hanno nascosto quanto fosse attesa questa splendida notizia. Non manca il ricordo commosso dei nipoti Roncalli, e il messaggio del vescovo di Bergamo Francesco Beschi che rimarca come sia stata "riconosciuta la sua bontà per cambiare i cuori degli uomini", la riflessione di monsignor Loris Capovilla, segretario del Papa Buono che non si sente per nulla sorpreso. Infine i preparativi del parroco di Sotto il Monte, monsignor Claudio Dolcini, per la solenne celebrazione della canonizzazione. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.