BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Aldo Amati, da Bergamo alla Farnesina col ministro Bonino

Il ministro Emma Bonino ha finalmente scelto il proprio portavoce, che andrà a sostituire, al vertice del servizio stampa del ministero degli Esteri, Giuseppe Manzo che collaborava col ministro bergamasco Giulio Terzi di Santagata: è il bergamasco Aldo Amati.

Il ministro Emma Bonino ha finalmente scelto il proprio portavoce, che andrà a sostituire, al vertice del servizio stampa del ministero degli Esteri, Giuseppe Manzo che collaborava col ministro bergamasco Giulio Terzi di Santagata. E proprio su un bergamasco è caduta la scelta del ministro Bonino: è Aldo Amati che per due anni è stato il vice di Stefano Stefanini, il consigliere diplomatito del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Aldo Amati, ministro plenipotenziario, è nato a Bergamo il 2 gennaio del 1958, ha studiato al liceo Sarpi, si è laureato in lingue, inglese e russo all’università di Bergamo, in Scienze politiche a Milano, ha fatto un concorso e nell’87 è arrivato all’Ufficio stampa del ministero Affari esteri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alessandro Polacco

    Ottima scelta Emma! ..il “ragazzo” decisamente merita.