BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Previtali e Vimercati commissari bergamaschi della Fondazione Cariplo

Riccardo Previtali e Carlo Vimercati sono i nuovi commissari di Fondazione Cariplo del territorio bergamasco: dal 23 aprile, giorno della nomina, il Cda della Fondazione ha deliberato otto progetti utili al nostro territorio.

Sono Riccardo Previtali e Carlo Vimercati i commissari del territorio bergamasco che sono entrati a far parte della Commissione centrale di beneficienza della Fondazione Cariplo: dopo la nomina, il 23 aprile, e l’insediamento nel mese di maggio, sono stati presentati giovedì 4 luglio nell’ufficio del presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano.

Sono due espressioni differenti del territorio: Riccardo Previtali, dottore commercialista con esperienze passate alla Mia e in altre attività senza scopo di lucro, è stato inserito nella terna dei papabili dal presidente della Provincia ed è entrato a far parte delle commissioni Patrimonio e Arte e Cultura mentre Carlo Vimercati, presidente della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus, è stato indicato dalle associazioni di volontariato e rientra nelle commissioni Servizi alla persona, Ambiente e Patrimonio.

A loro il compito di consolidare il rapporto tra il territorio bergamasco e la Fondazione Cariplo che ha sempre messo a disposizione di Bergamo risorse importanti: saranno i punti di riferimento di Comuni ed enti locali, associazioni culturali, istituzioni scolastiche che vogliono produrre progetti e cercare di ottenere finanziamenti.

Da quando sono stati investiti del nuovo mandato il Cda di Fondazione Cariplo ha deliberato 8 progetti in favore del territorio bergamasco per un totale di 354.919 euro: progetti che rientrano in diverse aree tematiche, dall’energia e dall’ambiente fino al semplice patrocinio o al recupero e riqualificazione delle parrocchie.

Particolare risalto è stato dato al progetto Faber, finalizzato alla riduzione delle emissioni nell’atmosfera: costo totale di oltre 66mila euro, per il 75% coperti dalla Fondazione Cariplo, con 124 Comuni bergamaschi e più di 500mila abitanti coinvolti. Con il finanziamento che si richiede alla Fondazione Cariplo, 50mila euro, si potranno affinare le valutazioni preliminari contenute nei Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile in modo da definire uno studio di pre-fattibilità tecnico-economica da sottoporre ad ELENA (European Local ENergy Assistance), programma europeo che offre sostegno di carattere tecnico ed economico agli enti locali e regionali allo scopo di attirare investimenti per progetti di energia sostenibile.

Gli altri progetti in corso sul territorio provinciale sono: “Il sole bacia tutti. L’energia solare e la globalizzazione”, 24.961 euro in favore dell’Associazione Formazione Professionale Patronato San Vincenzo di Bergamo; “Energie pulite per muoversi nel futuro”, 24.962 euro in favore dell’Azienda Bergamasca Formazione di Bergamo; “Cesvi: Povertà e Ricchezza in scena”, 5.000 euro in favore di Cesvi Bergamo per una manifestazione di carattere culturale e di sensibilizzazione; “La biodiversità nell’agricoltura della bassa bergamasca”, 24.996 euro in favore della Fondazione Maddalena di Canossa di Bergamo; “A ruota libera”, 25.000 euro in favore dell’Istituto Superiore Ettore Majorana di Seriate; 50.000 euro in favore della Parrocchia di San Biagio Vescovo e Martire di Caprino per interventi di risanamento conservativo della Chiesa parrocchiale; 150.000 euro in favore della Parrocchia S. Andrea Apostolo di Premolo per il recupero e la riqualificazione architettonica del fabbricato “Asilo Vecchio” – Cineteatro e per la realizzazione del nuovo centro parrocchiale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.