BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si balla “A tutta birra” a Cassinone

La manifestazione, giunta alla decima edizione, propone grandi concerti. In programma le cover di Metallica e Aerosmith. Gran finale con gli Statuto. La festa proseguirà fino al 7 luglio

Sta riscuotendo un grande successo di partecipazione la decima edizione della festa “A tutta birra”, in corso a Cassinone.

La manifestazione, che continuerà fino a domenica 7 luglio, propone ogni sera concerti con le migliori cover band internazionali e le più grande promesse della musica italiana.

Il programma prevede molti eventi imperdibili, caratterizzati da buona musica e divertimento.

I protagonisti della serata di mercoledì 3 luglio saranno i “Sad Metallica Tribute”, una delle migliori tribute band in circolazione che ripercorreranno la storia di uno dei più grandi gruppi heavy del mondo, “I Metallica”. L’esibizione, curata nei minimi particolari, farà scatenare il pubblico.

Il giorno successivo, giovedì 4 luglio, sarà la volta della band rivelazione “Teo e le veline grasse”, un vero e proprio antidoto alla noia. Si presentano sul palco con travestimenti sempre diversi. Potranno indossare i panni di muratori bergamaschi o ballerini della scala, chef francesi o rock star degli anni ’80. Sulle note della loro musica, suonata live, i presenti potranno cantare e ballare, sfogandosi liberamente. Nel giro di pochi mesi questi 6 ragazzi sono riusciti a farsi conoscere ad un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo e i loro concerti si riempiono di un numero crescente di persone, felici di partecipare ancora una volta ad una serata speciale.

Il week-end inizierà venerdì 5 luglio con i “Big ones”, che eseguiranno un tributo agli Aerosmith, uno dei più grandi gruppi rock a livello mondiale.

Sabato 6 luglio toccherà a “Shooting stars”, una girls rock band. Si tratta di una cover band nata dalla sinergia di cinque musiciste provenienti dal nord Italia: Giulia Dagani (voce) Daniela Marelli (basso) Alessia Castelli (chitarra) Roberta Raschella’ (chitarra) Fiamma Cardani (batteria). Ispirate dalle sonorità di Paramore, R.a.t.m., Metallica e Me First and the Gimme Gimmes, queste ragazze hanno rotto gli stereotipi attribuiti alle sperimentazioni rosa nella musica rock, proponendo una nuova visione del concetto di cover e dimostrando come anche i più noti successi pop hanno in realtà un’ anima rock latente che non aspetta altro di essere evocata.

Gran finale domenica 7 luglio, quando ci sarà il concerto degli Statuto, una realtà unica nel panorama della musica italiana. A distinguerli il loro stile mod, l’immediatezza e sfrontatezza nei testi, spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con una musica ora diventata di "moda" che non si limita al solo ska, ma passa anche per il soul e il beat. Come da tradizione, il ricavato dell’iniziativa sarà devoluto a sostengo di progetti umanitari. Quest’anno sarà destinato ai progetti della missione delle suore Orsoline del Sacro Cuore stanziate a Bukwavu in Burundi. In modo particolare, si contribuirà alla realizzazione di una nuova condotta per la canalizzazione dell’acqua potabile lunga circa 17 km di cui c’è tanto bisogno, e la costruzione di un fabbricato per dare alloggio ed ospitalità alla numerose giovani ragazze burundesi che intendono iniziare un percorso religioso studiando ed aiutando attivamente in missione.

L’appuntamento, a ingresso libero, è in via Cassione, 5/c all’interno del parcheggio della discoteca XX secolo.

Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 39 338 82 74 274 oppure visitare i siti internet www.giovanicassinone.it e www.magixpromotion.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.