BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano di Lombardia pronta ad ospitare il campionato italiano

L’organizzazione affidata dalla federazione italiana dama al circolo damistico "Adriano Locatelli" ha visto la prenotazione di tutti i posti liberi per l’accesso alla sfida che assegna il titolo di Campione italiano giovanile 2013 Cadetti, Mini Cadetti e Juniores. Venerdì il via.

Più informazioni su

Tutto pronto per il campionato italiano giovanile di dama italiana che si svolgerà a Romano di Lombardia in provincia di Bergamo i giorni 5, 6 e 7 luglio. L’organizzazione affidata dalla federazione italiana dama al circolo damistico "Adriano Locatelli" di Romano di Lombardia ha visto la prenotazione di tutti i posti liberi per l’accesso alla sfida che assegna il titolo di Campione italiano giovanile 2013 Cadetti, Mini Cadetti e Juniores.

Presenti all’appello i migliori 30 giocatori provenienti da fuori Lombardia e un folto numero di partecipanti lombardi, ben 16 di cui 8 ragazzi romanesi.

Tutto avrà inizio nella sera di venerdi alle 20.30 con la manifestazione di apertura giochi in piazza Roma e proseguirà con tutta la giornata di sabato con la disputa dei turni di gioco. La sera di sabato, durante la notte bianca di Romano di Lombardia, si svolgerà una sfida da guinnes tra il campione italiano giovanile juniores in carica Alessandro Ferrari del circolo Romanese e il vice campione europeo e campione italiano giovanile cadetti in carica Alessio Scaggiante del circolo di Treviso.

Domenica mattina disputa degli ultimi turni di gioco e premizione prevista dalle 11 alle 12. I dirigenti Rocco Luongo, Gianfranco Guizzardi, Davide Locatelli e tutti i membri del circolo che hanno contribuito all’organizzazione vi aspettano in quello che sarà uno dei più bei campionati degli ultimi anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.