BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mandolino & dintorni tra Barocco e Novecento

Lunedì 1 luglio primo appuntamento con la quinta edizione di Pizzicando! Mandolino e dintorni tra Barocco e Novecento.

Più informazioni su

Pizzicando. Breve ciclo di concerti dedicati agli strumenti a pizzico, inserito nel calendario di BergamoEstate 2013, organizzato dal Centro Musica Antica di Bergamo e dalla sezione bergamasca di Italia Nostra, la cui partecipazione all’iniziativa intende sottolineare l’importanza del recupero della significativa tradizione culturale della pratica degli strumenti a pizzico in bergamasca.

I "Mandolinisti Bustesi", storica formazione lombarda che apre la rassegna il 1 luglio in Sala "Piatti" alle 21.

I Mandolinisti Bustesi sono un’orchestra a plettro amatoriale costituita a Busto Arsizio nel 1905, la cui consistenza si è evoluta sino a rappresentare una realtà orchestrale che, nel corso della sua lunghissima ed intensa attività, ha tenuto concerti in ogni parte d’Italia ed in Europa L’orchestra è impegnata da diversi anni nella riscoperta del grande patrimonio di musiche originali per mandolino e chitarra scritte dal secolo XVIII fino ai nostri giorni contribuendo alla diffusione degli aspetti più interessanti e culturalmente più rilevanti dell’Arte mandolinistica.

Il secondo appuntamento, lunedì 8 luglio nela sala "Locatelli" in Via Arena sempre alle 21, avrà come protagonista Il Mandolino di Beethoven: il mandolinista Raffaele La Ragione, accompagnato al pianoforte da Giacomo Ferrari, eseguirà un programma di musiche per mandolino tra Sette e Ottocento, tra le quali alcune Sonatine espressamente composte da Beethoven per questo strumento.

La conclusione della breve rassegna, lunedì 15 luglio sempre in Sala "Locatelli" alle 21, vedrà protagonista una insolita formazione, il Duo di Arpe Althea Harps, composto da Rosanna Begnis e Alesia Musso.

L’ingresso ai concerti è libero e gratuito. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.