BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berlusconi rilancia se stesso e Forza Italia E prepara il voto

Non è la prima, non è la seconda... ancora una volta Silvio Berlusconi rilancia se stesso da quelle che sembravano le ceneri. E lo fa resuscitando nel contempo la sua Forza Italia.

Più informazioni su

Non è la prima, non è la seconda, non è la terza… ancora una volta Silvio Berlusconi rilancia se stesso da quelle che sembravano le ceneri. E lo fa resuscitando nel contempo la "sua" Forza Italia. Il tutto facendo intendere che si andrà rpesto al voto in Italia.

Già, Forza Italia, entro luglio. E comunque il più presto possibile.

C’è un motivo se Silvio Berlusconi ha deciso di accelerare. Senza discutere più di tanto.

E’ collegato all’ultima settimana da incubo. Al suo calvario giudiziario: “Alfano – si racconta – non lo ha difeso come avrebbe dovuto, e si è capito che una parte del Pdl, quelli che fecero con Angelino Italia popolare stanno facendo lo stesso gioco di allora. Aspettano il cadavere giudiziario di Berlusconi blindandosi nel governo Letta”.

Nella fase della guerra finale con le procure, serve altro. Serve un partito che, se il Capo vuole tirare giù il governo, obbedisce senza battere ciglio. Per questo va fatto, e subito.

Il tema del costo eccessivo del Pdl è il grimaldello che imporre l’operazione. Ma il vero obiettivo, ora che non ci sono elezioni in vista, (per ora) è politico: radere al suolo il quartier generale, Alfano&Co. Che l’ex premier considera dannoso nella nuova fase. E di cui “ne ha piene le scatole”.

Perciò prepara la decapitazione di un intero gruppo dirigente. Per avere mani libere. E uno strumento duttile tra le mani. Perché lo statuto di Forza Italia parla chiaro: non c’è segretario, i dirigenti sono tutti nominati.

C’è solo il “presidente”.

E un coordinatore, cioè Verdini.

Addio vertici, riunioni, uffici di presidenza, dibattiti, frenate.

Dalle parti di Alfano, il cui nervosismo viene descritto come incalcolabile, raccontano che il segretario ha consegnato ai suoi giudizi irripetibili sulla Santanché. Non è il solo. Basti pensare che un moderato come Gaetano Quagliariello chiami lei e Sallusti “i coniugi Goebbels”.

Perciò sono iniziati i movimenti dei separati in casa.

Alfano è impietrito dalla paura. Ma chi gli è vicino sta immaginando un’operazione spericolata: un partito di centro che puntelli il governo Letta, consentendogli di sopravvivere allo tsunami giudiziario del Cavaliere.

Detta in modo semplice: se il governo svalica l’interdizione del Cavaliere è fatta.

Ma per essere fatta la manovra deve avere un padre politico che non è Angelino Alfano, che anche questa volta avrebbe il semplice ruolo di esecutore. Il segnale sarebbe la nomina di Gianni Letta senatore a vita.

Insomma, Napolitano che dà al nuovo centro un punto di riferimento, mentre le procure fanno a pezzi Berlusconi.

C’è già chi ci sta lavorando.

Ed è così che si spiega la soluzione finale verso le nomeklature: “Ora – dice chi ha parlato con Berlusconi – il presidente si riprende il partito, poi si vedrà il governo”.

Nelle intenzioni, il Cavaliere dentro Forza Italia vuole portarsi tutti. Ma senza trattare su nulla. Per la serie, chi non vuole, quella è la porta. Sia sul partito che sul governo.

Perché è certo che “quando uno lancia un nuovo marchio – dicono nella cerchia ristretta – significa che si pensa al voto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da al

    Ma a destra non c’è proprio nulla di meglio?

  2. Scritto da nino cortesi

    Ha messo nel motore il turbo Pd. Che coppia. Un Italia di …..

    1. Scritto da Peo

      Il turbo è marcato m5s , senza di quello adesso sarebbe a ….. pescare

  3. Scritto da sergio

    cosa non si farebbe per mantenere il proprio bunga bunga fino a novant’anni…anche le pazzie…

  4. Scritto da Kurt Erdam

    C’è un grande futuro nel nostro passato(o c’è un grande passato nel nostro futuro)lo diceva Tognazzi,o è”il nuovo che avanza”,Se fossimo al cinema,come una volta a questo punto ci si alzerebbe e si direbbe usciamo,siamo arrivati qui.Le solite palle e la solita “non democrazia”.Nonostante tutto berlusca non è soddisfatto dei suoi e vuole un partito dove tutti(proprio tutti)siano nominati da lui.E fra toghe rosse,comunisti e congiure pronti a ripetere le stesse palle degli ultimi 20 anni.

    1. Scritto da La verità fa male

      Il “nuovo che avanza” in Italia non esisterà mai. Se si entra nel mondo della dirigenza della P.A. si scopre che nelle università e nelle grandi aziende pubbliche sono sempre gli stessi personaggi, inamovibili come mummie, a scambiarsi ruoli e poltrone. Nell’Agenzia delle Entrate da 15 anni si alternano Befera e Romano; Cimoli e Bondi hanno presieduto tutti i carrozzoni possibili; nelle banche dominano ancora Bazoli e Geronzi; Amato da 40 anni non si schioda dalle pubbliche poltrone

      1. Scritto da Kurt Erdam

        Aggiungo le preoccupazioni più relative al “nuovo che avanza” sul fronte della sanità vengono proprio dal Vs.ministro Lorenzin che ci ha già fatto ben capire che o siamo ricchi o stiamo troppo bene di salute perché a breve ci metterà nelle condizioni di spendere più soldi per curarci o,se abbiamo scarse possibilità,di curarci di meno.Caro giovanotto queste sono proprio le cose che mi imbestialiscono di più.Le palle di chi vuole togliere l’IMU intanto che penalizza tutti gli ammalati.

      2. Scritto da Kurt Erdam

        Aggiungiamo chi è entrato in politica da 20 anni per risolvere e tenere a bada i suoi problemi giudiziari e da quella posizione si è fatto e aggiustato leggi a suo favore.Aggiungiamo chi starnazza quotidianamente per costringere il governo a togliere l’IMU sapendo che soldi non ce ne sono[brunetta]e chi sta già anticipando che si “riformuleranno”i ticket(ovviamente penalizzando gli utilizzatori del sistema sanitario che sono gli ammalati)[bernini].Una vera schifezza.

  5. Scritto da Tempus fugit

    Se, dopo vent’anni di Berlusconi, ci si ritrova esattamente al punto di partenza, con Forza Italia al posto del PdL e, soprattutto, con i parametri economici, sociali e civili in ritardo di vent’anni rispetto al resto d’Europa, credo venga inevitabilmente da domandarsi se non siano stati vent’anni buttati via. Vent’anni della nostra vita devoluti al niente…

  6. Scritto da Democrazua

    E allora? Dove sta il problema. Al voto, e il popolo decide. Se Forza Italia prende voti, è la democrazia, bellezze. Possono pure i magistrati farlo fuori, ma se il popolo lo vota, non c’è magistrato che tenga. È la democrazia, bellezze!

    1. Scritto da Bellezza De Che ?

      Ogni nazione ha in dotazione una certa quantità di pirla, l’italia ne ha troppi.

      1. Scritto da Bob

        parli per esperienza, vedo!

        1. Scritto da Bellezza De Che ?

          Sì, ne ho contati tanti, adesso ho fatto +1

  7. Scritto da Forza Silvio

    Vai Silvio, vai. Sei sempre il più grande un questo mondo politico di guitti.
    Il mio voto l’avrai ancora. Peccato l’età che prima o poi ti leverá di mezzo, certamente prima di questa magistratura golpista

    1. Scritto da SireneSpiegate

      Chiamate la croce bianca. Urgente !

  8. Scritto da La verità fa male

    POLEMICO non cada in tentazione e lasci i “PD boys” al loro patetico “muro del pianto”. Il giorno che Silvio B. sparirà di scena cosa farà mai tutto l’esercito di ex segretari sindacali e di mantenuti a vita passati in politica (rigorosamente nel centro sinistra), giudici protagonisti, addetti ai livori che danno al Berluska la colpa di qualsiasi evento? chi mai potranno accusare adesso che si sono accorti che dal novembre 2011 a oggi va tutto a rotoli peggio di prima?

    1. Scritto da SensoDelRidicolo

      Le faccio l’immane elenco dei politici a vita del centrodestra e dei cadregati (sempre di centro destra e lega) che non hanno mai lavorato in vita loro ? Sù, “la verità” non mi faccia fare il populista e non ho i 3 mesi di tempo necessari per farle l’elenco anche parziale.

      1. Scritto da La verità fa male

        Nel centrodestra il leader maximo, fino a 58 anni, ha fatto (bene o male) l’imprenditore. Nel PD l’intero gruppo dei “big” (Epifani, D’Alema, Bersani, Renzi, Veltroni fino ad arrivare a Napolitano) è cadregato da una vita, sarà cadregato per tutta la vita e non ha mai lavorato. Se poi dai “big” scendiamo ai livelli intermedi ci metto anche io 3 mesi a fare un elenco solo parziale

        1. Scritto da SensoDelRidicolo

          Cameron, Barack Obama , Holland, Merkel ecc non si sono mai occupati di tv avendo come amico craxi, hanno fatto i politici , come accade in tutto il mondo , e per emergere e dimostrare di essere onesti e bravi ci vuole tempo, come in tutti i lavori. Il suo amico imprenditore ci ha messi nella m…. fino al collo perchè l’unica cosa che sa fare sono gli affari suoi.

    2. Scritto da perplesso

      io credo che tutti lo sanno che andiamo peggio dall’arrivo di monti,però non si può dire per non rinnegare il propio credo,la caduta del governo di berlusconi ad opera principale del pd,prima aveva una scusa accusando chi cera di tutto il male combinato,ma poi visto che quello succeduto ha combinato peggio,si cerca di vedere il bicchiere pieno anche se è vuoto,ci si illude che andiamo meglio anche se in verità si stava meglio prima

      1. Scritto da De Profundis

        Berlusconi ha devastato l’economia, i suoi sostenitori la lingua italiana.

    3. Scritto da il polemico

      cadere in tentazione?’quando un partito alla frutta chiama al comando un ex sindacalista che alla prima uscita critica i sindacati per gli scioperi,sembra un po quello che dice:pago poca imu,quindi non è vero che gli italiani prenderanno una batosta,oppure quello che dice:inquino poco perchè inquino in gruppo e divido per i partecipanti…tale partito,tali elettori….e poi si lamentano se il belrusca è palesemente superiore a loro…

      1. Scritto da Albatros

        berluska è superiore a lei , non mi pare difficile.

  9. Scritto da giobatta

    a quando un vero partito di centrodestra stile conservatori inglesi, e non questa cosa che dipende da b.? risposta: giammai sin quando molti italiani hanno in b. il loro idolo e anelano a comportarsi come lui, negli affari, nelle tasse, nel sesso. l’ideologia di centrodestra e’ una cosa seria, non certo la bulesque propinataci da b.

  10. Scritto da ziobob

    Le stesse argomentazioni, quasi parola per parola, scritte su l’ Huffington Post di ieri …. uuhmm … non è che anche BergamoNews stia diventando comunista ???

    1. Scritto da comunista

      è comunista, secondo gli adepti di silvio, chiunque apra gli occhi e si faccia delle domande, anche tardivamente

  11. Scritto da Doge

    Ancora!! Ha portato lItalia allo sfascio governando x 20 anni…… È’ pluricondannato…. Deve vergognarsi e sparire subito

    1. Scritto da Cris

      Tutti i politici devono sparire ,non vedete che li stiamo mantenendo a vita loro i figli e nipoti ! Basta basta ,riapriamo i campi di concentramento e forni e facciamola finita

    2. Scritto da Marchese

      Lui è leui, e tu, doge, non sei un … marchese del Grillo

  12. Scritto da il polemico

    quasi tutti che lo danno per finito,ma chi poi non si limita al bunga -bunga o al considerarlo come causa della crisi mondiale,lo vota.se è il migliore o peggiore è relativo,quello che si sa è che tutta la concorrenza è stata e rimane un gradino sotto…per mio parere,rimane scontato che ex sindacalisti e politicanti che non hanno mai lavorato e sono milionari,non daranno mai immagine di gente che sappia molto di imprenditoria o di cosa serve per rilanciare i consumi

    1. Scritto da Puer natus

      ..(segue)..Che sia un imprenditore di fama e successo credo non le metta in dubbio nessuno. Come statista e ancor più come politico s’è rivelato inconcludente, per non dire evanescente, su tutti i fronti, in primis sull’economia suo vantato cavallo di battaglia!!

      1. Scritto da tommaso pignatelli

        Sotto il profilo del Budget, in Italia, lo batte solo la mafia. Anche se, a detta della lega, di certo non mancano contatti (Dell’Utri, Mangano, ecc.)

    2. Scritto da Puer natus

      Si ma secondo me bisogna essere stupidi per seguitare a votarlo, non solo per il degrado della sua immagine dovuta alle sue uscite non proprio o per nulla consone alle cariche presiedute, ma soprattutto per lo stato e la situazione attuale…

      1. Scritto da il polemico

        allora,ripeto per ennesima volta ai duri di orecchio.se la concorrenza si dimostra di un livello inferiore,e le loro beghe interne lo hanno dimostrato,per quale motivo si deve votarli?si vota il meno peggio,ed è inutile sempre dare la colpa al belrusca per nascondere le proprie incapacità..tutti che criticano il berlusca inneggiando a gente piu incapace?vi piacciono,votateli,e chi non piacciono i vostri eletti,votano altro..è o meno democrazia?e chi ha votato bersani,ci ha pure rimesso 2 euro

        1. Scritto da No Alcool

          Anche le persone più sprovvedute alla terza fetta sono tenute ad accorgersi che si tratta di polenta . Lei è alla tremillesima, senza speranza. I disastri di Berlusconi-lega sono certificati dai fatti , non le basta una nazione in ginocchio ? Evidentemente no , bisognava lasciarlo lì in modo che le saltassero anche i risparmi in banca ed il lavoro ?

        2. Scritto da nino cortesi

          E si è anche trovato suddito di Silvio.

        3. Scritto da Puer natus

          forse non hai capito..le orecchie le ho proprio tappate.. sono stufe di sentire la solita storia dei comunisti, delle toghe e la magistratura politicizzata, dell’Italia liberticida e. che manca la democrazia (ma guarda caso il Berlusca ha messo su un impero.. è stato libero di entrare anche in politica a fare tutto quello che voleva fare… e a quanto pare anche danni).. E cmq argomento sinistra e centro sinista mai toccato e nn mi riguarda..

    3. Scritto da Miserere

      Polemico, pensa che hai politicamente buttato nel cesso un’intera vita politica. Spero ti sia valso qualche briciola personale, anche se ti ha messo sull’orlo del precipizio con la possibilità di perdere tutto. Molte persone in ogni caso la stanno pagando duramente.

      1. Scritto da il polemico

        siamo gia nel precipizio grazie a regole europee che paiono assurde,come è assurdo dare 4 miliardi alla mps togliendoli dalle pensioni,e la mps li presta all’italia con interessi del 6%,e pensare che per alcuni questo è un investimento che renderà fior di interessi….trovato il metodo per diminuire il debito pubblico

        1. Scritto da E' Inutile

          La quantità di stupidate che racconti è incommensurabile ! Non si sa bene se proprio non capisci o se non vuoi capire (ovvero, ci sei o ci fai ?)

    4. Scritto da Fauna

      Sei sotto la protezione del wwf, immagino.

  13. Scritto da Luca Lazzaretti

    E’chiaro che i voti persi non si recuperano più…Berlusconi ha stancato, non è più(se mai lo è stato)credibile…non ha nessun credito presso gli altri stati e oggi come ieri conta avere un immagine importante..le sue vicende sessuali lo hanno screditato completamente, purtroppo nessuno ha dato ascolto alla ex moglie quando pubblicamente disse che il marito era malato…e oggi siamo ancora qui.

  14. Scritto da Titta

    Craxi non sarebbe d’accordo sul cambio di nome del suo vecchio partito. Lui avrebbe preferito ancora pdl.

  15. Scritto da Campana Martel

    Poveretto

    1. Scritto da gigi

      lui lo capisco, con tutti i reati che ha commesso teme la galera, ma sono i suoi fans che dovrebbero farsi curare da un fanatismo cieco