BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spaccio di droga, albanese in manette: la segnalazione è dell’ex convivente italiana fotogallery

La donna trova nell'appartamento che divideva con l'uomo a Cividate alcuni proiettili e fa partire l'operazione. Giovedì sera l'uomo viene scovato a Romano con in casa un chilo di marijuana e due etti di cocaina: gli avrebbero fruttato 100 mila euro

Più informazioni su

Un albanese in manette per spaccio di droga, grazie alla denuncia della ex convivente. E’ successo a Romano di Lombardia, dove i carabinieri di Treviglio hanno arrestato un immigrato trovato in possesso di un chilo di marijuana e due etti di cocaina.

L’operazione è partita da una segnalazione della ex convivente dell’uomo, G.K., un’italiana di 27 anni, che nell’appartamento che divideva con l’uomo a Cividate ha trovato alcuni proiettili di una pistola calibro 38. Spaventata la ragazza, che aveva già avuto diverse discussioni con l’ex convivente sull’affido dei loro due figli minori, ha deciso di chiamare i carabinieri. I militari, dopo un sopralluogo nell’abitazione, pur senza trovare l’arma hanno denunciato la donna per il possesso dei proiettili.

Si sono quindi messi sulle tracce dell’albanese, K.A. di 33 anni, che giovedì sera è stato trovato in un appartamento di Romano mentre stava guardando la partita dell’Italia contro la Spagna. I carabinieri non hanno scovato l’arma, ma in un cassetto della cucina hanno rinvenuto il grosso quantitativo di droga (un chilo di marijuana e due etti di cocaina, oltre a quasi due chili di materiale da taglio), che venduta sul mercato dello spaccio avrebbe fruttato all’uomo circa 100 mila euro.

L’albanese ha provato a difendersi sostenendo che si trattava di sale grosso e di erba per cucinare piatti del suo Paese d’origine, ma è stato arrestato e processato per direttissima venerdì.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.