BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Freni in fumo sul treno Pendolari affumicati E’ l’ennesimo guasto

Vagoni come forni ed ecco anche il fumo. Ennesima disavventura per i pendolari diretta a Milano sul treno in partenza alle 7.16 dalla stazione di Bergamo. Un guasto ai freni ha portato fumo in tutti le carrozze, piene.

Più informazioni su

Vagoni come forni ed ecco anche il fumo. Ennesima disavventura per i pendolari diretta a Milano sul treno in partenza alle 7.16 dalla stazione di Bergamo. Un guasto ai freni ha portato fumo in tutti le carrozze, piene. Fastidiosa puzza di bruciato si è propagata in tutto il treno causando disagi alle tante persone dirette al lavoro o in università.

E’ l’ennesimo guasto di una linea bersagliata dai disservizi. Solo settimana scorsa abbiamo raccontato della mancanza di aria condizionata nei giorni del boom di caldo. “Treni come forni” anche se negli ultimi giorni il meteo ha concesso una tregua. Il livello di sopportazione dei pendolari sembra essere vicino al limite, ogni giorno si scatenano discussioni con controllori o capotreno a causa di disagi, ritardi, mancanza di assistenza. Il tutto mentre Trenord organizza un bel concorso letterario intitolato “Scrittori in carrozza”. Sarà certamente un libro nero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da daniela

    il 19/6 il treno delle 13,30(a Ponte S.P.)per Porta Garib. si è semplicemente rotto lasciando a piedi tutti i passeggeri a Paderno, compresa mia fg.che stava andando alla Bicocca.Appuntamento col docente saltato,biglietto treno buttato al vento.Urge sciopero del pagam. dei biglietti. Possibilmente con avvocato a seguito. C’è un limite alla cattiveria, trenord lo ha superato.La vergogna di vivere in un paese dove i servizi sono questi si sta trasformando in una dignitosissima rabbia civica.

  2. Scritto da oscar

    a volte mi sveglio di soprassalto con l’incubo di dover prendere il treno….invece è solo l’incubo