BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, l’amministrazione si riduce lo stipendio

Sindaco e giunta si riducono i compensi del 20%. I risparmi verranno destinati a interventi per il sociale e per la cultura

Più informazioni su

Una riduzione del 20% dei propri compensi: questa la scelta dell’amministrazione comunale che recentemente ha diminuito l’indennità spettante per le proprie funzioni.

Il vicesindaco Alessandro Cividini spiega: La nostra decisione vuole essere una concreta misura di partecipazione da parte degli amministratori al contenimento della spesa pubblica e, contemporaneamente, al riequilibrio delle entrate rese sempre più esigue dai continui tagli dello Stato”.

Cividini puntualizza: “A questo si aggiunge un ulteriore risparmio legato alla rinuncia del Sindaco Claudia Maria Terzi alla sua indennità, subito dopo la nomina ad assessore regionale. Questo, aggiunto alla riduzione del 20% delle nostre spettanze, ci permette di risparmiare oltre 28 mila euro all’anno, che verranno destinati a interventi sociali e culturali”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Diego

    Roberta quanta banalita nel suo ragionamento!! E poi…ci aiuti a capire…quali sarebbero le giunte vicine??? cominque al fallimento ci sta portando questo sistema Italia/Europa…non certo la lega!!…quindi o lei é molto confusa o politicamente molto insignificante. Decida e ci faccia sapere! Saluti!

  2. Scritto da Silvietta

    Rinuncia??? Si certo rinuncia

  3. Scritto da roberta

    1) ciò significa che il costo della Giunta, prima del taglio, è di 140 mila euro l’anno. Ci sono molti Comuni, anche vicini a Dalmine, le cui Giunte costano molto ma molto meno (in qualche caso parliamo di un terzo) e sono comunque molto efficienti.

    2) perchè fare questo “taglio” a soli 11 mesi dalle prossime elezioni? Nel 2009 la crisi e il patto di stabilità c’erano già. Se avessero fatto subito questo taglio, non avrebbero sprecato ulteriori 112 mila euro. Lega fallimentare