BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Lovere la replica dello spettacolo “Molto rumore per nulla”

La neonata compagnia stabile del teatro Crystal “Olive a pArte” metterà nuovamente in scena l’opera di Shakespeare

Dopo il successo del debutto del 9 giugno, la neonata compagnia stabile del teatro Cystal di Lovere "Olive a pArte" replicherà lo spettacolo “Molto rumore per nulla” di William Shakespeare. L’appuntamento, proposto dal comune di Lovere, è domenica 30 giugno alle 20.45 al cinema teatro Crystal. L’ingresso è libero.

Si tratta di una commedia teatrale scritta dal famoso autore inglese tra l’estate del 1598 e la primavera del 1599, ambientata a Messina.

Considerata a lungo commedia romantica per i temi amorosi e per la struttura ricca di elementi farseschi e giocosi, l’opera rientra a pieno titolo nel novero delle tragicommedie, nelle quali l’elemento comico si fonde a quello tragico e propriamente drammatico, rappresentato dalla finta morte di una delle protagoniste, la bella Ero, e dal complotto ordito da Don Juan per tentare di sviare la storia dal lieto fine cui tuttavia volge.

Proprio dal titolo di quest’opera deriva la locuzione "molto rumore per nulla", entrata nel gergo comune per indicare una esagerazione o una assurdità riferita ad un fatto del tutto trascurabile o inconsistente.

È possibile avere maggiori informazioni contattando la compagnia "Olive a pArte" chiamando il numero 347 518 1889 oppure inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica oliveaparte@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.