BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Voleva diventare avvocato Chiara sarà sepolta con la toga dello zio

La giovane studentessa modello di Giurisprudenza, vittima della leucemia a 23 anni, sognava di ripercorrere le orme di quello zio bergamasco che le aveva promesso in regalo la toga da avvocato.

Più informazioni su

Sarà sepolta con la toga da avvocato dello zio bergamasco Chiara Maria Giudici, la studentessa di Giurisprudenza di Lecco che martedì, circondata dall’affetto dei suoi cari, è spirata. Aveva solo 23 anni, una vita davanti e tanti, tantissimi sogni. Il più grande? Quello di diventare, un giorno, un avvocato. Proprio come quello zio di Bergamo che tanto ammirava e che un giorno, qualche mese fa, gli aveva fatto provare la sua toga, la stessa che i genitori gli avevano regalato il giorno della laurea e che, una volta finiti gli studi che stava affrontando con grande profitto, sarebbe diventata di Chiara.

E’ stato quell’indumento che martedì ha coperto la giovanissima studentessa lecchese negli ultimi minuti di vita, prima che spirasse davanti al dolore dei genitori, Carlo Maria e Giuseppina, davanti alle lacrime del fratello Luca e alla disperazione del fidanzato Andrea, ai quali la ragazza aveva sempre chiesto di vivere: vivere senza restrizioni, anche se spesso non poteva uscire di casa per il rischio di contrarre dei virus che l’avrebbero debilitata troppo. Chiara, infatti, era tormentata da quando aveva 6 anni da un’anemia aplastica che nel gennaio di un anno fa era diventata mielodisplasia e poi lucemia acuta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.