BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Maratona musicale per R-Esistere al Druso Tanti ospiti per sette sere

Da lunedì 1 a domenica 7 luglio sette serate di musica dal vivo con la Maratona musicale per R-Esistere al Circolo Culturale Druso Circus di via Galimberti a Redona.

Più informazioni su

Sette giorni di concerti, una lunga maratona musicale per R-ESISTERE. Con il mese di giugno il Circolo Culturale Druso Circus è giunto al suo concerto n. 1000, in soli 4 anni di attività: un traguardo importante che purtroppo potrebbe essere vanificato dalla crisi economica che sta toccando i locali.

L’incertezza per il futuro è quindi forte e proprio per R-Esistere è stato lanciato un appello ai musicisti che in questi anni si sono alternati sul piccolo ma accogliente palcoscenico del Druso Circus.

Tanta musica di ogni genere, dal rock al jazz, al blues, dalla classica al pop, alla canzone d’autore. Musicisti bergamaschi e artisti di fama nazionale tutti uniti per dare un aiuto concreto offrendo al pubblico la possibilità di assistere a un vero e proprio evento.

Prestigiosa la presenza, la prima sera, di Federico Fiumani e dei suoi Diaframma, icone del rock indipendente che da Firenze verranno appositamente a Bergamo la prima sera.

Il blues sarà rappresentato da Roby Zonca e Stefano Galli; il jazz da Tino Tracanna, Roger Rota e Stefano Bertoli. E poi ci sarà una grande voce come Aida Cooper.

Anche la musica classica avrà spazio, con la soprano Francesca Tiburzi, accompagnata nell’occasione dal violinista Cristian Joseph Saccon, e il tenore Xiao Chang, con il chitarrista classico Marco Monzio Compagnoni.

I Mr. Feedback renderanno omaggio ai Led Zeppelin, i Due Mondi a Lucio Battisti, i So Pure ad Alanis Morrisette, i Rusties a Neil Young.

E non mancheranno tributi agli Abba (Abba Club) e più in generale al pop e al rock degli anni Settanta (Wood Idea).

A partire dalle 21 ogni artista avrà a disposizione un tempo limitato, in modo da dare a tutti la possibilità di far sentire la propria voce. E tutti insieme, musicisti e pubblico, come un grande coro, lanceranno un messaggio musicale al di là delle barriere fra i generi.

Lunedì 1 Luglio : SPREAD – Federico Fiumani e i DIAFRAMMA

Martedi 2 Luglio : I DUE MONDI (Tributo a L. Battisti) – ABBA CLUB (Tributo agli ABBA) – SO PURE (Tributo ad A. Morisette) SHAME & SKANDALL

Mercoledì 3 Luglio : MICHELE DAL LAGO e GIUSI PESENTI – CAPOFORTUNA (Tributo a Rino Gaetano) – RUSTIES – CHESTER E i non li conosco

Giovedì 4 Luglio : TINO TRACANNA – STEFANO BERTOLI – ROGER ROTA e DUDU KOUATE (Zattera duo) – WOOD IDEA – ADERENZA MIGLIORATA – CLAUDIO RINALDI

Venerdì 5 Luglio : Mr. FEEDBACK+FRANK KALABRO – ALEX SUARDI – ROBY ZONCA – JOE LA VIOLA – PAOLO MANZOLINI – PAOLO PELLEGATTI – SERGIO PESCARA – CARMEN CANGIANO – – PATTY GREGIS – RIKI CELLINI E AIDA COOPER – TOGNI’S – MIDNIGHT STEEL – MARCO PASINETTI – STEFANO GALLI – SNAKEHOUSE

Sabato 6 Luglio : FIUB – ROYAL GARDEN – EVA – LAST FIGHT – MIDNIGHT BREAKFAST

Domenica 7 Luglio : MARCO MONZIO COMPAGNONI (chitarra classsica) con XIAO CHANG (tenore)  FRANCESCA TIBURZI (soprano) e CRISTIAN JOSEPH SACCON (violino) con Germano Porcu e Paolo Brignoli – Gli allievi della Associazione musicale LEMINE – IL TRIO CHITARRISTICO DI BERGAMO – SANDCAKE

Tutti gli aggiornamenti sul sito: www.drusocircus.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Morgan

    Scusate, ma fanno pagare la tessera perchè è un club e pagano meno tasse in questo modo, e poi dentro le consumazioni però non sono calmierate ma costano come dalle altre parti… il locale è bello e merita per il fatto che fanno suonare, ma da qui farcela passare che è in difficoltà…. è sempre strapieno di gente nei week end… ma…

  2. Scritto da B.G.

    Il Druso è un locale che va difeso per le scelte coraggiose che fa, per la qualità delle proposte, per la serietà e la passione di chi ci lavora. Mi auguro veramente che questo ulteriore sforzo sia sufficiente a sensibilizzare la città su un problema (quello dei locali che propongono musica) che sta diventando serio. L’eventuale chiusura del locale sarebbe una sconfitta per tutti quelli che, come me , amano questa forma espressiva di arte.

    1. Scritto da d

      DIfeso da cosa, da chi?

      1. Scritto da B.G.

        ne va difesa la sopravvivenza come quella di tutti i locali che promuovono la buona musica.

      2. Scritto da tenoch

        dai bigotti bergamaschi