BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In Università un convegno sugli strumenti di giustizia alternativa

“La mediazione civile: tra problemi di costituzionalità e prospettive evolutive" Ciclo di eventi giovedì 27 giugno in Università

Più informazioni su

“Rilancio degli strumenti di giustizia alternativa”, se ne parla giovedì 27 giugno nella sede universitaria di Bergamo.

“La mediazione civile: tra problemi di costituzionalità e prospettive evolutive" è il titolo dell’incontro in programma giovedì 27 giugno alle 16 nella sede di via dei Caniana – Aula 15, nell’ambito della X Settimana nazionale della Conciliazione 2013 per il “Rilancio degli strumenti di giustizia alternativa”.

L’evento è organizzato da Università e Camera di Commercio di Bergamo, nel quadro del rapporto di collaborazione tra i due enti, consacrato con la sottoscrizione della Convenzione per tirocini, che consente a studenti meritevoli della Laurea magistrale in Giurisprudenza di svolgere un tirocinio di alto valore formativo presso gli uffici della Camera di Commercio.

Di qui la scelta di tornare ad interrogarsi sulla mediazione, anche in ragione dei recentissimi interventi normativi che hanno interessato l’istituto.

Barbara Pezzini, direttrice del Dipartimento di Giurisprudenza, e Andrea Vendramin, responsabile dell’Organismo di mediazione della Camera di Commercio di Bergamo, introdurranno le relazioni sul tema, moderate da Mariacarla Giorgetti, professore di Diritto processuale civile.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione da effettuarsi esclusivamente compilando il modulo online nella home page www.bg.camcom.gov.it..

L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli avvocati di Bergamo; le iscrizioni degli avvocati vanno effettuate tramite il programma “Riconosco”.

Per ulteriori informazioni: Segreteria Servizio di Conciliazione CCIAA di Bergamo, tel. 035 4225375-350 email: servizio.conciliazione@bg.camcom.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.