BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cremona, calcioscommesse Al pentito Carobbio 18 mesi di reclusione

L'ex centrocampista bergamasco ha patteggiato la pena sospesa mercoledì mattina davanti a Francesco Sora, giudice dell'udienza preliminare del tribunale di Cremona. Il tutto è stato concordato con il procuratore della Repubblica Roberto di Martino.

Ha patteggiato 1 anno e 6 mesi di reclusione il "pentito" Filippo Carobbio. Assieme alla sua, mercoledì è arrivata la sentenza anche per Carlo Gervasoni (1 anno e 10 mesi), l’altro super testimone di "Last bet", il grande processo partito da Cremona che ha cercato di far luce sulla corruzione nel mondo del calcio, travolto dalle scommesse. 

Entrambe le pene sono state sospese davanti al giudice dell’udienza preliminare del tribunale die Cremona Francesco Sora e sono state concordate con procuratore della Repubblica Roberto Di Martino

"E’ la fine di un lungo percorso" hanno commentato all’uscita del tribunale di Cremona gli avvocati Pellizzari e Donzelli, i legali che in questi due anni hanno seguito passo passo il centrocampista bergamasco Carobbio che il 19 dicembre 2011 è stato anche arrestato assieme all’ex capitano dell’Atalanta Cristiano Doni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.