BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Congresso della Lega Si sfila Locatelli Duello Belotti-Bordogna

Il sindaco di Chiuduno, Stefano Locatelli, ritira la propria candidatura alla leadership provinciale della Lega Nord. Ora la competizione è a due: Daniele Belotti e Raffaella Bordogna.

Più informazioni su

Doveva essere una corsa, invece sarà un duello per conquistare la leadership provinciale della Lega Nord di Bergamo. Dopo il ritiro di Giosuè Frosio, ex assessore regioale, ora è la volta del sindaco di Chiuduno Stefano Locatelli che fa un passo indietro. Sul ring rimangono così Daniele Belotti, già assessore regionale, e l’avvocato Raffaella Bordogna.

IL RITIRO DEL SINDACO DI CHIUDUNO

Il sindaco di Chiuduno Stefano Locatelli in una lettera spiega le ragioni del suo ritiro: "Il bene della Lega Nord viene prima di ogni ambizione. La Lega Nord è l’unica speranza per il futuro dei Lombardi e sta vivendo una fase cruciale della sua storia. Oggi, per me, il bene della Lega viene prima di ogni ambizione. Per questo ho ascoltato la base, la stessa che un mese fa mi ha chiesto di candidarmi. Mi sono confrontato con sindaci, militanti e segretari, e la maggior parte degli stessi, a fronte anche delle altre candidature, ha espresso un bisogno di unità. Come ho detto in più occasioni, non è il momento per i personalismi e le divisioni, ma ritengo molto più importante guardare avanti e lavorare per il Movimento.

Troppe volte la base non viene ascoltata: con questo gesto credo di dimostrare di aver fatto tesoro dei consigli di molti militanti storici, dimostrando che viene prima il bene della Lega Nord rispetto ad aspirazioni personali che purtroppo, a volte, si trasformano in divisioni sul territorio. In questo momento c’è bisogno di compattezza per vincere, e Bergamo deve essere un esempio per le altre undici province lombarde che andranno a congresso dopo di noi. La stessa gente che ha chiesto novità e cambiamento ora richiede soprattutto unità nel Movimento, stanca di vedere liti che non portano da nessuna parte. Bergamo è unita e deve dare il buon esempio partendo dal territorio. Non c’è tempo da perdere in cerchi, orticelli personali e cose simili: i problemi reali sono fuori, non al nostro interno, e sono il lavoro, le aziende che chiudono, la speranza per chi vuole mettere su famiglia, la nostra gente massacrata da Roma e da Bruxelles.

Sono stato segretario di una circoscrizione per 5 anni, inizialmente era divisa ed ora è unita. La stessa cosa, come me, l’hanno fatta altri segretari in altre zone della bergamasca. Se qualcuno ha tempo da perdere per litigare e far litigare, non fa il bene della Lega, visto che i militanti in provincia di Bergamo sono uniti. Per questi motivi informo che non depositerò la mia candidatura alla carica di Segretario Provinciale della Lega Nord di Bergamo, nonostante le firme a supporto e la grande disponibilità dimostrata dai militanti. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini e hanno dimostrato stima e fiducia nella mia persona nonostante la giovane età e la fin qui breve militanza nel nostro Movimento. In bocca al lupo al nuovo segretario, sperando rappresenti a pieno il nuovo corso intrapreso dalla Lega Nord, lontano dagli scandali e dal fango che ci hanno già danneggiati a sufficienza, e grazie per tutto ciò che ha fatto a quello uscente, Cristian, che tanto ha dato e sono sicuro darà al nostro Movimento. Io sono e continuerò ad essere a disposizione, come sempre, dei militanti. Stefano Locatelli"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dd

    piuttosto che Belotti voterei anche per il mio cane Labrador..

  2. Scritto da Tommy

    Daniele Belotti sì, ma anche Laura Belotti!!!

    1. Scritto da adate

      Chi è Laura Belotti?

  3. Scritto da Marzia

    Locatelli… Quello che era finito in prima pagina su L’eco di Bergamo per gli stipendi della giunta triplicati? Meno male…

  4. Scritto da Federica man

    Si ritira Locatelli: ottimo, uno di meno! la domanda e’ chi sostituirà ol belott quando verrà ( perché verrà dati i fatti gravi mi auguro ) condannato x quel suo procedimentino…?

  5. Scritto da padano vero

    Con la speranza che bg news non mi censuri come fa di solito nonostante i miei commenti non siano mai offensivi forse sono troppo veritieri.Ebbene ragazzi siamo al 3.5 % minimo storico ripartiamo con Belotti recuperiamo la base vera vera e ridimensioniamo un attimo i carrieristi forse possiamo sopravvivere.Ricominciamo con PADANIA LIBERA basta 2.0 e amenita’ varie …qui non c’è piu’ lavoro.

    1. Scritto da dd

      ma desmetela…..

  6. Scritto da Luca P.

    Il nuovo segretario si prenderà carico delle incapacità e dei “favoritismi” attuati da Invernizzi?Visto il grafico in discesa dei consensi verrà giudicato per questo?Il cerchio che girava intorno a lui si ripresenterà sotto nuove spoglie?il protetto di Curno verrà sanzionato o avrà ancora vita facile?Se si vuole ripartire altro che scope, meglio il badile,basta con il pedrettismo!Attendiamo segnali forti ed inequivocabili

  7. Scritto da gigi

    del Signor Belotti mi ricordo l’affettuoso abbraccio in Regione con quella statista della Minetti, chissa’ che con tale gesto gli ha trasmesso quella esperienza utile in caso di nomina a leader provinciale leghista

  8. Scritto da vacario

    Il nuovo che avanza…..magari proporranno la maxi provincia!

  9. Scritto da STELLA

    In bocca al lupo Daniele: il traguardo è ormai vicino!

  10. Scritto da luca

    La competizione non è a due, ha già il nome vincente: Belotti !

  11. Scritto da anna

    Non ho parole. Anche Locatelli si ritira per il bene del partito. Non è forse paura di non farcela ???
    Se tanti militanti supportavano la loro candidatura allora perché ritirarsi??? In questo caso non si ascolta la base??
    Diciamo che il rivale è più benvoluto e quindi più forte nella corsa a segretario e quindi questo fa paura!!!

    1. Scritto da Barcella

      Locatelli in questi giorni ha fatto bene bene i suoi conti e si è accorto che l’appoggio dei Pirovano e della strana coppia Anelli/Consiglio non era nulla di che per far fuori Belotti.

      Tra l’altro Locatelli avrebbe lasciato ora una circoscrizione unita? E cosa ci dice della sua candidata che ha perso contro quella della Saita? E della sezione di Mornico cosa ci racconta?

  12. Scritto da Berghem

    Il problema e’ che,a volte,c’e’ meno unita’ dietro a candidature uniche “di facciata” che dietro a candidature multiple che possono rappresentare meglio le diverse sensibilita’ della base.

  13. Scritto da Giampaolo C.

    Se fossi ancora militante non avrei nessun dubbio.
    Voterei Daniele.Della lega bergamasca, conosce bene il presente ma ancora meglio il passato.Lui sa benissimo che lo stato comatoso del presente è dovuto quasi esclusivamente agli sbagli del passato, in particolare nella scelta delle persone e delle responsabilità affidate alle stesse.Penso che forse il ritiro di Frosio e poi di Locatelli sia propedeutico anche a quello della Bordogna. Sarebbe un segnale molto molto positivo..

    1. Scritto da Giuseppe

      Conoscere gran parte dei “segreti” del passato può essere un vantaggio, dover fare i conti con esso/i, mica tanto. Quel che più sopra dice @Luca P. è assai significativo al riguardo…

      1. Scritto da Giampaolo C.

        Chi conosce bene Daniele sa che non fa favoritismi per niente e nessuno (forse una eccezione per la Atalanta). In passato come commissario della circoscrizione della V.Seriana dovette gestire un problema molto molto grosso così come la persona che era collegata al problema. Ne uscì brillantemente……………..

  14. Scritto da cipo

    Belotti ha un rinvio a giudizio e un indagine in corso…
    Beh, non ho dubbi su chi votare….
    Qui non è questione di simpatie o antipatie, qui è questione di credibilità!

  15. Scritto da ureidacan

    Il nuovo che avanza nella Lega due punto zero? Erano già candidati nel secolo scorso.Il meno antipatico? Belotti.

    1. Scritto da bruttotti

      belotti ha sempre quel faccino da finto ingrugnato e da finto perennemente incaxxato

    2. Scritto da pm

      Non è facile crederci, ma l’antagonista rende effettivamente simpatico persino il belotti…

  16. Scritto da spillo

    Belotti non ha guadagnato abbastanza in REGIONE?????