BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La movida fa più rumore di un aereo al decollo Il record di Roma

Il chiasso della movida? Fa più rumore di un aereo in fase di decollo, del caos di una zona industriale. Misuratore di decibel alla mano, il test è stato effettuato nelle vie del divertimento romano: 80 decibel in Trastevere, 78 a Madonna ai Monti, 77,6 a Campo de’ fiori.

Il chiasso della movida? Fa più rumore di un aereo in fase di decollo, del caos di una zona industriale. Misuratore di decibel alla mano, il test è stato effettuato nelle vie del divertimento romano: 80 decibel in Trastevere, 78 a Madonna ai Monti, 77,6 a Campo de’ fiori. A Roma il caos è parte integrante della vita della città, di giorno come di notte. Bergamo invece si concede solo qualche breve momento di svago durante l’estate, quattro, o cinque sere in cui i cittadini si riversano per strada per godersi le vie del centro. Ma come ogni anno si infiamma il dibattito tra chi sostiene le ragioni della “movida” e chi invece reclama il diritto al relax, al silenzio e al riposo. Un botta e risposta destinato a durare in eterno, perché un compromesso è difficile da trovare e qualcuno pronto a lamentarsi non manca mai. A Roma una delegazione di Legambiente si è aggirata nei quartieri del divertimento notturno con fonometro alla mano.

Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente afferma: «Il rumore è dovuto in sostanza al traffico ed alla musica non controllata dei locali, la movida che si attraversa è soprattutto chiacchiere in una capitale che non offre anche in centro grandi iniziative. Un rumore –aggiunge – che è totale assenza di politiche nelle periferie: ora il sindaco Ignazio Marino deve agire sulle cause oltre che intervenire sul fenomeno».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tullia Valsecchi

    La movida a Bergamo e soprattutto in luoghi come via Borgo Santa Caterina, non è per 6 venerdì all’anno ma è tutto l’anno con centinaia di giovani che stazionano fuori da bar fino alle 3/4 di notte. E’ per questo che i cittadini si lamentano.