BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il prossimo 6 luglio Dalmine ricorda i caduti con il Grande Concerto

Per il 69esimo anniversario del bombardamento sull'azienda l'assessorato alla Cultura del Comune riunisce i cittadini in piazza Caduti 6 luglio 1944 per l'esibizione del Corpo Musicale di Sforzatica diretto da Tony Scarpanti.

Quel 6 luglio del 1944 fu una vera e propria pioggia di bombe a sepellire Dalmine e la Dalmine, seminando morte e terrore. Alla fine furono 287 le persone che persero la vita, più di 800 i feriti. Una piaga, quella della Seconda guerra mondiale, che non si è mai chiusa del tutto e che Dalmine, l’Amministrazione e i cittadini non vogliono far finire nel dimenticatoio, per nessun motivo.

Così, anche quest’anno il prossimo 6 luglio sarà celebrato come il giorno del ricordo con il grande concerto che il Corpo Musicale di Sforzatica, diretto dal maestro Tony Scarpanti, vuole dedicare al 69esimo anniversario del bombardamento del 1944. L’evento si terrà in piazza Caduti 6 luglio 1944 a partire dalle 21. Durante la serata, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune, verranno proiettate anche delle immagini (concesse dall’archivio della Fondazione Dalmine) che ricorderanno quel drammatico avvenimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Bellissima tradizione. Sarebbe bello che i media riportassero tantissime testimonianze.