BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Monsignor Capovilla premiato per l’impegno nel ricordo di Papa Roncalli

La cerimonia avrà luogo martedì 25 giugno alle 11 nella Casa del Pellegrino di Sotto il Monte Giovanni XXIII in viale Pacem in Terris, 42 e sarà presieduta dal presidente della fondazione Wallemberg Mr. Eduardo Eurnekian e dal fondatore della stessa Mr. Baruch Tenembaum

Più informazioni su

L’arcivescovo Loris Francesco Capovilla riceverà una medaglia speciale dalla fondazione Internazionale Raoul Wallemberg per la sua vita dedicata al promuovere, tramandare e divulgare la memoria di Angelo Giuseppe Roncalli, divenuto papa con il nome di Giovanni XXIII. Cinquant’anni di puro servizio e fedeltà.

Alla cerimonia ufficiale avvenuta lunedì 29 aprile 2013 al Konrad – Adenauer – Conference Center/Mishkenot Shànanim a Gerusalemme monsignor Loris Capovilla non ha potuto partecipare. Pertanto, i membri della fondazione hanno deciso di portare l’onorificenza a Sotto il Monte Giovanni XXIII e consegnarla direttamente nelle mani dell’arcivescovo. Il conferimento della medaglia speciale si terrà martedì 25 giugno alle 11 nella Casa del Pellegrino di Sotto il Monte Giovanni XXIII in viale Pacem in Terris, 42 e sarà presieduto dal presidente della fondazione Wallemberg Mr. Eduardo Eurnekian e dal fondatore della stessa Mr. Baruch Tenembaum.

Si tratta di un’organizzazione non governativa la cui missione è sviluppare progetti educativi e di divulgazione che promuovano l’esercizio dei valori di solidarietà e coraggio civico che hanno animato l’opera dei salvatori della Shoah. E’ stata fondata da Baruch Tenembaum e dall’ex membro del Congresso degli Stati Uniti Tom Lantos. È molto significativo che l’evento si svolga nel 2013, l’anno che ricorda il cinquantesimo anniversario della morte dell’amato pontefice Giovanni XXIII.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.