BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Berlusconi condannato Sentenza abnorme, il governo andrà avanti”

“Una sentenza abnorme e surreale”. Primi commenti dei deputati bergamaschi del Popolo della Libertà alla sentenza che ha condannato Silvio Berlusconi a sette anni di reclusione e interdizione perpetua dai pubblici uffici.

“Una sentenza abnorme e surreale”. Primi commenti dei deputati bergamaschi del Popolo della Libertà alla sentenza che ha condannato Silvio Berlusconi a sette anni di reclusione e interdizione perpetua dai pubblici uffici. L’ex premier è stato dichiarato colpevole per entrambi i reati di cui era chiamato a rispondere: concussione e prostituzione minorile. “E’ una sentenza attesa – commenta l’onorevole Gregorio Fontana – che dimostra fondate le nostre preoccupazioni sulla parzialità del tribunale di Milano. La cosa assurda è che questo processo non ha vittime, non ci sono parti lese. Mi auguro che in appello e in cassazione questo processo possa essere chiarito in termini di diritto. I problemi della giustizia non sono una novità”.

Fontana conferma le parole di una settimana fa di Silvio Berlusconi che aveva assicurato la stabilità del governo con qualsiasi verdetto. Il clima però è molto teso e gli esponenti del Popolo della libertà sono pronti alla resa dei conti. “Il nostro impegno su questo governo c’è e ci saranno sollecitazioni sui problemi che interessano la gente: l’Iva, l’Imu e il secco no a qualsiasi aumento delle tasse. Il nostro senso di responsabilità ci fa guardare al futuro del paese. Il governo non ha nulla da temere, tranne che l’attenzione ai problemi che riguardano i cittadini. Come detto, in cima alla lista ci sono Imu, Iva e assoluta contrarietà all’aumento delle tasse”.

Anche per il senatore Enrico Piccinelli "è una sentenza che si commenta da sola, allucinante. E’ chiaro che non aiuta la stabilità del governo. Ma siamo persone responsabili, quindi come tali viene prima l’interesse dell’Italia, ma non possiamo rimanere in silenzio. Vedremo ora cosa succede”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da La verità fa male

    Nel 1994 la procura di Milano indagava su Silvio B., il quale aveva 58 anni. Diciannove anni dopo, e 27 processi dopo, la procura di Milano processa e fa condannare a 7 anni di carcere il 77enne Silvio B. perchè avrebbe avuto strani rapporti con una marocchina, mentre qualche anno prima a Roma due professori che hanno sparato per scherzo uccidendo una studentessa in Università sono stati condannati a 6 anni, un anno in meno della pena di Silvio. Forse c’è qualcosa che non quadra

    1. Scritto da Kepalle

      Che palle !

  2. Scritto da Noblesse oblige

    Il sobrio e compassato titolo de Il Foglio “siamo tutti puttane” a chi si riferisce ? Qualcuno ha aderito ?

  3. Scritto da free

    Ecco di che pasta son fatti quelli del pdl, ecco quanto lavorano per noi. http://video.repubblica.it/politica/eurodeputato-pdl-aggredisce-troupe-olandese/133080/131597?ref=HRER1-1

    1. Scritto da Tontolotto

      Se è per questo è stato anticipato anni fa dal comunista Giorgio Napolitano, poi per premio diventato 2 volte presidente della Repubblica. Come siete ridicoli voi di sinistra, e come avete la memoria corta.
      Per vedere il filmetto di allora vai su you tube, digita Giorgio Napolitano, e divertiti tontolotto a vedere di che pasta sono i pdmenoelle

      1. Scritto da free

        Potevate almeno mettere il link, voi di destra.

  4. Scritto da maria

    e no caro ..sono poche al servizio di molti..andar con le minorenni è reato..ma se è vero, e questo non è dimostrabile mi sembra ,riguardo al conflitto….tranquillo,….cio non toglie che le donne abbiano comunque una marcia in piu in tutto..poi basta stiamo uscendo dal seminato

  5. Scritto da nino cortesi

    Cavaliere da pony.

  6. Scritto da caustico

    Si vocifera che Berlusconi abbia ammesso le sue colpe e sia pronto a consegnarsi alle autorita’ per l’espiazione dell’intera pena… a patto che lo mettano in un carcere femminile!

  7. Scritto da lisa64

    ha preso quasi la stessa condanna di Misseri, c’e uno sproposito enorme tra le condanne.Ruby prostituta era e rimane anche prima di Lui.Mi auguro che venga usato lo stesso metro anche a
    Firenze (dove sembra vada ilda la rossa) anche per quella comunita’ dove vengono abusati numerosi minori che ancora vengono affidati dalle istituzioni e spero ci siano tante intercettazioni sul MPS,pais de giupi’

  8. Scritto da Vittorio

    la notte che ha chiamato in questura per comunicare che ruby era la nipote di Mubarak e che doveva essere rilasciata, perchè l’ha fatta prendere in consegna dalla consigliera Minetti, che a sua volta l’ha portata a casa di una prostituta?
    Burlesconi aveva dato precise indicazioni alla Minetti dove portare ruby?
    Se era la nipote di Mubarak, perchè non è stata portata al consolato Egiziano?
    Questi fatti chiariscono DEFINITIVAMENTE la malafede di Burlesconi e della Minetti.

  9. Scritto da rello76

    “Hanno detto tette ?” … “No cavaliere hanno detto sette !”

  10. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Comprendo che negli anni di governo non abbia fatto molto di incisivo ma non mi sembra nemmeno che l’Italia vada a rotoli per colpa sua. Siamo onesti.la dimostrazione l’abbiamo ogni giorno che è la politica a fallire e non SB in particolare. Questo odio atavico verso una persona è irritante.e diciamo le cose come stanno.processi fatti sul NULLA. Sentenze assurde,e non solo con lui.è terrificante constatare che la legge non é uguale per tutti

    1. Scritto da poeret

      scusi ma.. un presidente del consigli oche chiama una procura (qualsiasi) per far rilasciare una persona (fermata per qualsiasi motivo non nello specifico Ruby) minorenne..secondo Lei è nulla? Secondo me in questo caso la legge non è uguale per tutti, ovvero Lui (o chi agisse cosi) crede la legge sia assoggettata a se stesso

  11. Scritto da Colpo di stato

    Si conclude il colpo di stato per liberarsi dall’uomo più votato dagli italiani.
    Altro mezzo non c’era per liberarsi di lui. Bastava aspettare ancora qualche anno, vista l’età. Invece si sono inventati un reato di concussione senza concussi (stante le dichiarazioni) e senza minorenni scopate (stante le dichiarazioni).
    Boh! C’è d’aver paura incappare in questa giustizia.
    Comunque fine della telenovela. Ora occupatevi dei bordelli del comune di Firenze.

    1. Scritto da Bah !?

      Ma che c’entra il più votato ? qui si parla di reati , ma che razza di confusione hai in testa ?

    2. Scritto da La verità fa male

      Stia tranquillo si occuperanno anche dei bordelli di Firenze (Renzi, dopo Berlusconi, è l’uomo più odiato dalle vecchie cariatidi del PD e dai magistrati di parte). Si occuperanno anche del sesso degli angeli e di qualsiasi cosa, mentre vedrà che nell’inchiesta su MPS e sugli appalti delle coop rosse nelle regioni rosse saranno tutti molto prudenti, senza fretta, garantisti D.O.C., e se ci sarà qualche prescrizione alla Penati, pazienza nessuno si straccerà le vesti

  12. Scritto da Sfinge

    mi chiedo soltanto : come fa un presidente del consiglio a telefonare nella notte per fare pressioni affinchè si rilasci una minorenne che si scopre ha poartecipato ai suoi party (o festini dir si volgia) …con la motivazione che è niente meno che parente di un autorità di alto livello e pretendere di non essere indagato dalla magistratura..

  13. Scritto da Arabella

    Oggi festa nazionale , io ho esposto il Tricolore, “Chi di donna ferisce ,di donna perisce ” Mi spiace per il patetico ed il polemico , ma e’ indifendibile…..

  14. Scritto da giobatta

    cucu’settete

  15. Scritto da nino cortesi

    Ha soprattutto massacrato l’Italia nei suoi valori più profondi grazie al fatto di essere proprietario di Tv. E’ impressionante la dimensione del plagio. Ora si spera che lo degradino a cavaliere del pony.

  16. Scritto da mandro

    nessuna sentenza (peraltro giusta) ridarra agli italiani quanto tolto in quest 20 anni dal berlusconismo coatto.labbiamo voluto e adesso ci teniamo tutte le conseguenze

    1. Scritto da Vergogna

      Una sentenza giusta? Senza concussi e senza vittime?
      Ma fammi il piacere.
      Una vera porcata. Unico mezzo per liberarsi da chi non potevate liberarvi con il voto democratico.
      Una vergogna!

      1. Scritto da Mavalà

        Fatti spiegare qualche concetto di base di diritto, presente in tutti i paesi civili. Se no il “vergogna” va usato con te !

    2. Scritto da Boccaccio

      Dici bene, lo abbiamo democraticamente voluto. Ora poco democraticamente ce ne liberiamo. Era meglio sparargli. Era un modo di liberarsi più decoroso che inventarsi tutta quella boccaccesca telenovela

      1. Scritto da Embè

        Il fatto di essere capo politico non autorizza a commettere impunemente reati. Mi pare tu faccia confusione tra due poteri nettissimamente distinti , non siamo più nel medioevo . Mi sa che non te ne sia ancora accorto.

  17. Scritto da mandro

    nessuna sentenza (peraltro giusta) ridarra agli italiani quanto tolto in quest 20 anni dal berlusconismo coatto.labbiamo voluto e adesso ci teniamo tutte le conseguenze

  18. Scritto da leo cat

    A questo punto è evidente, anche alle 3 scimmiette, che la persona non onora né il Parlamento, né il paese. A breve l’apposita commissione dovrà discutere della sua ineleggibilità, il MP(olitico)5* c’è, e gli altri? Ci sono o ci fanno?

  19. Scritto da Matteo

    È il mio commento dove è ????? Cosa aveva di tanto scandaloso da non pubblicarlo? Piantiamola Bergamonews!! Non siate ridicoli anche voi

  20. Scritto da ugo

    Attenzione a metterlo in prigione,potrebbe istigare gli altri detenuti …..a EVADERE.

  21. Scritto da ...dietro

    “il governo andrà avanti”. E gli si chiuderà la porta a sbarre dietro. Al più presto si spera. Via subito i Dc della terza (e prima e seconda, e con i fazzoletti verdi, …) Repubblica.
    Nonno G.II a raccontare le favole ai 2-3 nipotini come tutti i nonni del mondo, e non a 60 milioni di italiani sulla stabilità e responsabilità.

  22. Scritto da il patetico

    è una sentenza politica per far fuori una persona pebene che tanto ha dato per il nostro paese.dopo 20 anni in politica,con le miridadi di riforme fatte,il risanamento del debito,la risoluzione di problemi economici occupazionali e del lavoro, questo è il trattamento che ha ricevuto………che schifo

    1. Scritto da mario59

      Se il tuo è un commento ironico..vabbè… facciamo finta di sorridere, se credi veramente nelle cose che hai scritto, capisco perchè l’Italia va a scatafascio.

      1. Scritto da pm

        Sì, rileggendolo penso proprio sia ironico, non vedo altra possibilità

  23. Scritto da il polemico

    quella che dovrebbe essere la vittima nega,quello che dovrebbe essere il violentatore nega,nessuno che ha visto di persona,nessuno che ha fatto denuncia,nessuno che avrà risarcimento.però per la bocassini il rapporto c’è stato comunque…forse era li anche lei??se è poi vero che per i testimoni a difesa è stato chiesto incriminazione per falsa testomonianza…che serviva a fare il processo?’lo si condannava subito con un bel risparmio di tempo e soldi per la magistratura….mahhhh

    1. Scritto da Figùres

      Forse dovresti ripassarti un pò di concetti di base della legislazione italiana e di tutti i paesi civili.

  24. Scritto da gigi

    vediamo cosa inventano i falliti del pidimenoelle per salvarlo

  25. Scritto da Carlo Pezzotta

    Porca loca!!!!! Adesso non si può più nemmeno andare a P….., che ti condannano!!!!! Tranquilli, se la caverà ancora : questi giudici l’hanno sempre salvato comunque!!!!

    1. Scritto da Buco

      A Firenze ci vanno a p… Ma lì non guardano dal buco della serratura

    2. Scritto da La verità fa male

      Prima ancora dei giudici lo hanno già salvato quei volponi del PD ex democristiani i quali con spettacolare equilibrismo verbale hanno detto “le sentenze vanno rispettate” però “la vita del governo è separata dalle vicende giudiziarie”. Traducendo dal politichese all’italiano: il nostro alleato principale è un corrotto e va a p……, tuttavia siccome alcuni dei nostri esponenti occupano poltrone, meglio turarsi il naso e resistere piuttosto che abbandonare le poltrone

  26. Scritto da Matteo

    La solita magistratura rossa comunista che non sa più come fare per buttare giù questo uomo.. Non è che questo accanimento della “povera” Bocassini è dovuta dalla gelosia che non veniva invitata alle feste di arcore? Oppure perché ci aveva provato con Silvio ma lui non ci era stato? Che vergogna,questa è l Italia!

    1. Scritto da mario59

      Già…che vergogna che ci siano Italiani come lei che si sono e continuano a lasciarsi abbindolare dal sorriso a 32 denti, di colui che per oltre 20 anni ha sfruttato la poltrona della politica per favorire i suoi affari privati, facendoci spesso cadere nel ridicolo anche a livello internazionale.
      Non è una questione di destra o sinistra…ma di serietà e onestà…altro che ghe pensi mi… si ci pensa lui, a rovinarci del tutto.

  27. Scritto da maria

    sentenza gia scritta..,la boccasini era li fuori che vedeva tutta la scena e si mangiava le dita …berlusconi non mi piace ma questo processo è fuori da ogni logica…siamo ridicoli

    1. Scritto da La verità fa male

      Si tranquillizzi non siamo affatto ridicoli. TUTTI si sono precipitati a dire “il governo andrà avanti” compreso Letta e Franceschini i quali, dopo essersi fatti venire i gargarismi per l’ICI non pagata dalla Idem e averla costretta alle dimissioni, dimostreranno di avere uno stomaco di ferro per contrattare le decisioni di governo con il pluricondannato Berluska. E’ facile fare la morale sulla poltrona altrui, ma quando è in gioco la propria si è pronti a digerire qualsiasi cosa

      1. Scritto da maria

        sto commentando questo processo!!!,non gli altri processi,non il governo, non le altre persone.. questo !solo questo! per quel che ho seguito durante gli interrogatori.in tv..sempre che non fosse un film…ripeto ridicolo e vergognoso

        1. Scritto da poeret

          mi commenti la telefonata (e le pressioni) in questura per far rilasciare una persona in stato di fermo.. non mi interessano letti, signorine, morale o altro.. ma RIPETO mi commenti l’abuso di potere di quella notte, secondo Lei è legittimo? Non parliamo poi a chi ha affidato la minore..

    2. Scritto da maurizio cattelan

      La Boccassini si mangiava le dita? Veramente? Avrei detto il contrario. Io avrei pensato che se le leccasse. Fuor di metafora, a me pare che, se qualcuno è fuori da ogni logica, quella sei tu, non chi applica la legge.

      1. Scritto da maria

        intendevo non invitata,alle cene,se vuoi capire,..questo poi non è applicare la legge, ma distorcere la verita se riesci a.vedere piu in la..

    3. Scritto da ciapelchelria

      siete ridicoli……voi che lo difendete anche di fronte a una sentenza di condanna

    4. Scritto da gigi

      m scusa per te la pedofilia non è da condannare ?

    5. Scritto da Rubi

      Poteva evitare almeno di mandare delle poco di buono a prelevare una escort dalla questura di notte. Perche non ha mandato un assistente sociale il giorno dopo?non mi sembra che ci sia tanto da ridere!

  28. Scritto da attila

    Sette anni!!! Come un mandato presidenziale…

  29. Scritto da gigetto

    Il governo andrà avanti.. eccerto, lui è solo un semplice senatore, mica capo di governo.

  30. Scritto da Vittorio

    Eccoti il tuo Settennato. Goditelo tutto fino all’ultimo giorno

  31. Scritto da rachele

    paradossalmente do ragione a berlusconi quando dice che in italia non cè giustizia:3 anni prima 7 adesso ma in galera non ci va….è proprio vero che la giustizia non funziona

    1. Scritto da maria

      ma stai scherzando vero?ma lo sai che se andassero in galera i tutti quelli che vanno… non avremmo piu uomini in giro? ….e forse non sarebbe nemmeno tanto male.. ciao

      1. Scritto da mario59

        Maria se fosse come dice lei, vorrebbe dire che ci sarebbero anche parecchie donne del mestiere.
        Dopo di che, qua non si tratta di andare a p…..e …ma di andare con le minorenni, che è un reato grave.
        Detto ciò, da quanto ha scritto probabilmente lei ha un rapporto negativo e conflittuale con il sesso opposto…io invece di solito se vado in conflitto con qualcuno, non ne faccio una questione di maschio o femmina..gli stolti ci sono da entrambe le parti…e si vede…saluti.