BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Violi, Movimento 5 stelle “Commissione d’inchiesta per il nuovo ospedale”

Dario Violi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, fa un bilancio dopo cento giorni in Regione Lombardia. Dall'impegno per le imprese e l'occupazione alla prossima battaglia: una commissione d'inchiesta sui costi del nuovo ospedale".

Più informazioni su

Dovrebbe essere un traguardo, il tempo necessario per fare un primo bilancio: cento giorni al potere. Ma la conferenza stampa con Dario Violi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, diventa una nuova partenza. Il prossimo obiettivo, forse il più prossimo per i 200 giorni di consigliere regionale, è quello di costituire una commissione d’inchiesta in Regione Lombardia per fare chiarezza sulla costruzione del nuovo ospedale di Bergamo: il Papa Giovanni XXIII.

“Vorrei capire come si è arrivati a spendere 498 milioni di euro per una struttura sanitaria che non ha nemmeno i vetri con la certificazione dell’Unione europea – afferma Violi – e poi quanto si è speso per la progettazione: 20 o quaranta milioni? Qualcuno dovrà renderne conto. Possibile che da 7 mesi questa struttura ospita malati ed è funzionante, ma non ha ancora un collaudo?”. Domande, interrogativi che Violi si augura possano avere una risposta da una commissione d’inchiesta. Per formarla servono le firme di 27 consiglieri, il Movimento 5 stelle ne conta nove a Palazzo Lombardia: un terzo. Ma il consigliere bergamasco non si demoralizza: “Chiederemo sia a destra che a sinistra: solamente una commissione potrà chiarire i troppi interrogativi su questa singolare vicenda del Papa Giovanni XXIII”.

IL RAPPORTO CON GLI ALTRI PARTITI

In fondo Violi rimarca di essere una minoranza, ma non per questo intende rimanere all’angolo per un’opposizione gridata senza risultati. “Mi trovo bene con i consiglieri della Lista Maroni, perché guardano ai problemi del territorio, alle esigenze e superano lo steccato dei partiti politici – confida –. Collaboro sia con i consiglieri del Pd e del Pdl, non mi interessa il colore e la loro posizione, punto alla soluzione dei problemi”. Inevitabile allora il paragone con i senatori e i deputati del Movimento di Grillo. “Grillo è Grillo, fa bene quello che deve fare, ma noi non dobbiamo scimmiottarlo: siamo stati eletti e abbiamo un mandato da parte dei cittadini al quale dobbiamo rispondere – taglia corto Violi –. Non mi interessano le polemiche, né tantomeno le prime pagine dei giornali: sediamoci attorno ad un tavolo, destra e sinistra, e risolviamo i problemi dei cittadini. Il momento economico è drammatico e la politica deve sapere intervenire”.

PROPOSTE DI LEGGE

Membro della quarta commissione, Attività produttive e occupazione, Violi ha presentato giovedì scorso una proposta di legge per incentivare i contratti di solidarietà. “In particolare le multinazionali che decidono di abbandonare il nostro Paese e che lasciano senza lavoro centinaia di persone – spiega –. In quest’ottica ho proposto anche di applicare a livello regionale la Legge Marcora che prevede la concessione dei finanziamenti a tasso agevolato alle società cooperative, in particolare per recuperare i siti produttivi dismessi”.

Sempre sul fronte lavoro e occupazione, Violi afferma di essersi battuto con emendamento perché con i 5 milioni di euro, stanziati per i costi di funzionamento dei gruppi politici avanzati dalla scorsa legislatura, si istituisse un fondo di sostegno alle piccole e medie imprese. È andata diversamente, i soldi verranno restituiti al Consiglio e ripartiti tra i gruppi, che ne avranno diritto soltanto su richiesta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nicola

    Ti conviene fare adesso queste sparate perché alle prossime elezioni regionali con il piffero che vieni ancora eletto con 500 voti in Regione…sveglia!!

  2. Scritto da Matteo

    Io comincerei da chi aveva già fatto qualcosa anni fa (cioè Italia dei Valori), tant’è che ci sono già stati dei processi. Oltre al fatto che IDV aveva già fatto presente il problema dei costi e quello della bonifica già ai tempi dell’appalto.

  3. Scritto da nino cortesi

    Dire, fare, baciare, testamento. Violi sono marci! Usa il cervello di Grillo, sarà meglio anche per te.

  4. Scritto da Minestrina riscaldata

    Hanno fatto male quelli che c’erano? Immagina operato di chi non c’era……. Arrivano altri del “dire”, abbiamo bisogno di gente del “fare”. Buon lavoro.

  5. Scritto da Luciano Avogadri

    Viva il polverone.

  6. Scritto da ottimista

    tranquilli! …. adesso arrivano i 5stelle …. e grazie all’inchiesta … risolvono tutto. …. ci spiegano tutto …. rimediano a tutto …. sì certo …. la commissione d’inchiesta va pagata … ma poi … in cambio … l’ospedale vedrà risolti i suoi problemi … e i cattivi finiranno in galera. … però una foto senza la felpina bianca e il cappuccio proprio non c’era?

    1. Scritto da pm

      Può cercare una delle foto di formigoni con le sue belle camicine sgargianti, se non ama le felpe – e magari chiedere a lui qualche commento sui soldi sprecati per questo ospedale, invece di lamentarsi di chi prova a farlo…

      1. Scritto da lea

        ecco bravo!! …. visto che erano tanto inguardabili quelle camicie …. e, giustamente non te le sei dimenticate …. vedi di concedere anche agli altri di trovare ridicolo chi indossa a 30 anni, il saio della prima comunione.

  7. Scritto da Paolo

    Il nuovo ospedale è a rischio cedimento strutturale, come hanno detto i Consulenti tecnici della Magistratura; i problemi all’interno della struttura sono enormi e i costi di gestione delle utenze sfiorano i 50 milioni di euro l’anno in più del vecchio ospedale. E’ pura follia tenerlo aperto…

    1. Scritto da il polemico

      terremoto del molise,i superconsulenti superpagati della magistratura dissero che la scuola crollata con la morte di molti bambini,era stata costruita male con materiale di scarto ed errori di progetto vario e che era una bomba a tempo,peccato solo che sti illuminati abbiano fatto la perizia sulla scuola sbagliata senza nemmeno accorgersene,e che aveva subito poke lesioni dal terremoto.quando si vuole fare scalpore,il buon senso o la professionalità lasciano spazio al clamore mediatico

  8. Scritto da il polemico

    purtroppo quando si indicono gare d’appalto,i costi non sono mai quelli preventivati,e lo dimsotrano le ultime olimpiadi di londra,dai 6 miliardi iniziali,si è arrivati a 18.chiaro che se qualcuno ha fatto la cresta,è giusto che paghi,però le normative europee in fatto di gare d’appalto sono queste,se una ditta ha sulla carta tutti i requisiti e fa una gara al costo più basso,se lo aggiudica.solo a osio sotto è capitato che vinse una gara la ditta che costava di più,ma è un’altra storia

    1. Scritto da Geremia

      Chi ha detto che negli appalti pubblici vince il prezzo più basso? Se l’appalto è fatto sull’offerta economicamente migliore entrano in campo numerosi altri “pesi” per la valutazione.
      Le olimpiadi di londra sono cresciute a dismisura perchè sono cresciute a dismisura le cose che hanno fatto, particolarmente per la “sicurezza”. Possible che tu devi sempre citare UN esempio per giustificare ogni cosa? Ma che modo di ragionare è? Così puoi tranquillamente giustificare TUTTO a questo mondo !!!

      1. Scritto da il polemico

        qui non si tratta di giustificare,ma nemmeno dire che il mondo va bene e siamo solo noi a non andare bene,mi sembri quello che dice che l’economia mondiale va a gonfie vele e che noi siamo da terzo mondo.piu che giustificare,sarebbe meglio essere piu coerenti e non vedere solo quello che vorremmo vedere,ma che non vediamo,ma che ci conviene vedere per dimostrare di avere ragione anche se non l’abbiamo…tutto qua

      2. Scritto da il polemico

        e io che avevo scritto?’se ci sono tutti i requisiti,entra in campo il prezzo….piuttosto che constestarmi affermando che prima del prezzo entrano in campo altri pesi(sarebbero i requisiti??),non sarebbe meglio che prima cerchi di capire cosa ho scritto??e come esempio non ho messo le spese per le olimpiadi di atene e per le olimpiadi e i mondiali in brasile,triplicati in tutti i casi..se le opere sono mastodontiche,il preventivo difficilmente sarà quella della gara d’appalto

    2. Scritto da mah...

      Non vince per forza chi ha il prezzo piu basso, ma chi ha condizioni migliori. E non è la stessa cosa.

  9. Scritto da differenza

    “5 milioni di euro, stanziati per i costi di funzionamento dei gruppi politici avanzati dalla scorsa legislatura, si istituisse un fondo di sostegno alle piccole e medie imprese. È andata diversamente, i soldi verranno restituiti al Consiglio e ripartiti tra i gruppi, che ne avranno diritto soltanto su richiesta.” Tutta qui la …