BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Progetto di marketing per la Marlanvil: successo in Russia per 4 studenti

Grazie ad un analisi del mercato russo e a un progetto di marketing realizzati per la Marlanvil di Ciserano quattro studenti dell’Università di Trento si sono aggiudicati il successo in un concorso internazionale di marketing.

Più informazioni su

L’analisi del mercato russo e un progetto di marketing realizzati per la Marlanvil di Ciserano sono valsi a quattro studenti del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Trento il successo al concorso internazionale di marketing organizzato in occasione del “IV Eurasian Youth Economic Forum” svoltosi alla Ural State University of Economics di Ekaterinburg, nel distretto degli Urali in Russia.

Per la Marlanvil, azienda di prodotti elettrici ed illuminotecnici che in 25 anni di storia è stata in grado di collocarsi tra i leader del settore, gli studenti (Maria Selene Riontino, Michele Eccher, Nguyen Thi Huyen My e Anastasiya Kazlova) hanno analizzato la possibilità di diffusione sul mercato di “Qzero”, una linea di apparecchi caratterizzati dalla perfetta planarità con la parete di installazione: per loro, dopo il premio della competizione “TMC – Trento Marketing Challenge” organizzata dal Dipartimento di Economia e Management”, è arrivato anche il primo posto in Russia.

Proprio il successo alla “Tmc – Trento Marketing Challenge”, una competizione tra gruppi di lavoro formati da studenti di laurea magistrale frequentanti gli insegnamenti di International Business Management e Marketing Progredito, è valsa la “qualificazione” al prestigioso concorso internazionale a Ekaterinburg.

Il compito assegnato a ciascun gruppo di lavoro nella Trento Marketing Challenge consisteva nello svolgere un’analisi del mercato russo a favore e in stretta collaborazione con alcune aziende del Nord Italia, l’Airpim S.r.l di Trento, la Banca di Trento e Bolzano di Trento, la Fornara & Maulini S.p.a. di Verbania, la Gioel S.p.a. Unipersonale di Trento, l’iTwin Italia by Autentica S.r.l di Novara, la Marlanvil S.p.a. di Ciserano, la Reputeka di Trento, la Samo S.p.a. di Verona, la UHopper S.r.l di Trento e la Zuegg S.p.a. di Verona.

Le aziende hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa assegnando ai gruppi il compito da svolgere, con un sostegno economico e rendendo disponibile una posizione di tirocinio per uno degli studenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.