BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Danza contemporanea entra alla Gamec Un incontro possibile

Due date: 4 luglio alle 21 la performance della Compagnia Progetto D.Arte nel cortile Galleria e nella sala interna, mentre il 6 e il 7 luglio si svolgerà uno stage di danza contemporanea.

Più informazioni su

La danza moderna incontra un museo: la Gamec di Bergamo. Il prossimo 4 alle 21 la Compagnia Progetto D.Arte sarà alla Gamec, Galleria d’arte moderna e contemporanea di Bergamo, dove presenterà una performance nel cortile del museo con Sara Catellani, Serena Marossi, Francesca Sproccati. Il 6 e 7 luglio, sempre alla Gamec, si svolgerà uno stage di danza contemporanea. La Compagnia Progetto D.Arte è una factory creativa: alla creazione contribuiscono non solo i 6 danzatori ma anche un videomaker, un musicista e un designer luci. La factory è nata dall’idea artistica di Franca Ferrari che si basa da un lato su una ricerca sulla corporeità intesa come atto creativo e non gesto atletico e dall’altro su una modalità di composizione che prevede moduli di improvvisazione in strutture. Dalla performance allo stage il desiderio è costruire un’esperienza di condivisione. I tre danzatori saranno già presenti all’aperitivo per creare un contatto con i partecipanti, fare un piccolo dono, invitarli a seguire la loro performance, alla fine un incontro con il pubblico e l’invito a tutti a partecipare allo stage dei giorni seguenti e a invitare i loro amici. Condurranno i due stage (uno per bambini e l’altro per adulti) tre danzatori e introdurranno i partecipanti a conoscere la particolare modalità di lavoro di questa Compagnia. Si vedrà che il lavoro sulla corporeità è molto interessante e le strutture e i moduli di composizione semplici da assumere e da riutilizzare, infatti nel breve periodo di due giorni costruiranno insieme una nuova performance . E` un’esperienza creativa che rimarrà nella vostra memoria e che diventerà un vostro bagaglio.

EVENTO POP ROCK

Una serata che prevede divertimento e impegno, riceverete un gadget di ricordo, potrete lasciare un vostro ricordo e anche il vostro sostegno se lo desiderate. Questa Compagnia ha costituito un fan club perché desidera avere amici che li seguano costantemente per condividere il loro processo. Iscrivendosi al fan club si possono avere sconti su stage e spettacoli e avere i link dei video. Per iscriversi al fan club basta scrivere a: p-darte@cimd-danza.com Vogliono vivere la danza oltre la sacralità del palcoscenico e portarla in luoghi inconsueti, aprirla a nuove esperienze, coinvolgere nuovo pubblico. Creare un’occasione conviviale nuova nello stile dell’arte, della danza contemporanea e di GAMeC, con la voglia di stare insieme in maniera informale.

LA DANZA e IL MUSEO

L’idea di Progetto D.Arte di avvicinare la danza contemporanea ai musei sfata un falso mito: la visione del museo come un luogo sacro, come un’istituzione accessibile sì ma distante, solenne. La danza si appropria degli spazi rendendoli umani e fruibili. Nei giorni precedenti la performance verrà proiettato nelle sale della GAMeC un video della Compagnia Progetto D.Arte, chi va a guardarlo potrà già farsi un’idea, decidere la sua partecipazione, un approccio individuale all’evento. Progetto D.Arte, dall’idea illuminata del direttore artistico Franca Ferrari, prosegue il suo rapporto tra danza contemporanea e musei anche con la GAMeC di Bergamo, grazie all’apporto di Clara Manella. Ha iniziato nel 2012 questa esperienza di portare la danza contemporanea all’interno di spazi museali, già con il Museo della Scienza e Tecnologia di Milano e il Museo del Novecento di Milano. Info: p-darte@cimd-danza.com +39 330 966811 clara.manella@gamec.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.