BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

M5S, da Bergamo sostegno alla Gambaro: “Salviamola per salvarci”

Mentre a Roma scendono in piazza i fedelissimi di Beppe Grillo, da Bergamo una parte del Movimento 5 Stelle si schiera dalla parte di Adele Gambaro, la parlamentare dissidente che i colleghi hanno deciso a maggioranza di espellere dal gruppo.

Mentre a Roma scendono in piazza i fedelissimi di Beppe Grillo, da Bergamo una parte del Movimento 5 Stelle si schiera dalla parte di Adele Gambaro, la parlamentare dissidente che i colleghi hanno deciso a maggioranza di espellere dal gruppo. Decideranno nei prossimi giorni gli iscritti al M5S con il classico voto online. La colpa dell’onorevole Gambaro? Aver dichiarato in una trasmissione televisiva che la colpa del flop elettorale è di Beppe Grillo. Un sacrilegio che il leader non tollera.

Non tutti gli attivisti però sono dalla parte del fondatore. A Bergamo, ad esempio, una delle realtà più importanti per iniziative e allo stesso tempo meno rappresentate a Roma (nessun parlamentare a 5 Stelle è bergamasco), alcuni grillini stanno dalla parte dell’onorevole espulsa. Sulla pagina Facebook “Bergamo 5 Stelle” martedì mattina è comparso questo post firmato da Pietro Brambillasca, tra gli esponenti più “anziani”: “Che il M5S si concentri su quello che deve fare e non sulle epurazioni. Mandiamo un segnale a Roma. Salviamo Gambaro per salvare tutti noi”.

La netta presa di posizione è stata apprezzata con un “mi piace” anche dal consigliere regionale Dario Violi, che lunedì sera ha incontrato gli iscritti bergamaschi in una riunione aperta all’Arcibloom della Grumellina per fare il punto della situazione dopo l’approdo in Regione. Larga parte del confronto è stata dedicata allo sfogo di molti attivisti, critici nei confronti di Beppe Grillo. Continuerà così fino alla deriva oppure il leader saprà ricompattare le truppe?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Grillo e M5* sono s-e-m-p-l-i-c-e-m-e-n-t-e perfetti.
    Ecco 3 regole del programma. Prima regola. A casa tutti gli altri. Seconda regola. I politici li scelgono gli elettori e non i partiti. Terza regola. La Chiesa paga le tasse come ogni qualsiasi buon cittadino.
    E voilà ….si va oltre il 55% e basta sentir raccontare storielle e controstorielle.

    1. Scritto da Bacioni

      Nino , forse non lo sai ma a occhio e croce il 55 % lo avete già raggiunto . Ma è relativo ai vostri voti delle politiche ………

  2. Scritto da Bob

    La pretesa di possedere la verità genera inevitabilmente l’ipocrisia, perché la ricerca della verità consiste nel dover comunque decidere, seppur senza certezza perché coscienti del sempre possibile errore. Se si forza invece la mano e si scaccia l’ineliminabile dubbio, ecco che l’ipocrisia diventa fanatismo. E il fanatismo… è la strada che porta all’inferno.

  3. Scritto da poeret

    ed intanto il partito UNICO (PD-L E PDL) hanno bocciato l’ennesima proposta SERIA del M5S riguardo il tema IMU ..poi loro in televisione ve la raccontano e voi state qui a fare le pulci sulla democrazia (perché questa è) interna al movimento.. dopo le elezioni ho visto sparire elementi di spicco da PDL e PD-L ma nessuno dice nulla.. un nome a caso (che prima trovavi perennemente, anche i ndispensa) è la Moretti..

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Mi faccia capire: il M5S rifiuta accordi con chiunque e insulta tutti (compresi alcuni suoi parlamentari), però gli altri, il governo di cui il M5S si non vuole far parte, dovrebbero le sue proposte? E di grazia, perché? Perché siete i più belli? Non puntavate al 100% per far tutto da soli? A proposito, quale sarebbe la proposta seria sull’Imu? Perché io ad analfabeti costituzionali secondo cui si può fare un governo senza fiducia l’aggettivo “serio” lo associo molto di malavoglia.

      1. Scritto da incompreso

        sottoscrivo. e ribadisco: “senza vincoli di mandato”. le inquisizioni staliniane sono inquietanti.

    2. Scritto da the end

      ARRENDETEVI siete finiti !!!!

    3. Scritto da Bah !?

      Se aveste fatto un governo col Pd magari ora non avreste questi problemi , adesso di che parliamo ? Vedremo come sarà la soluzione mediata per forza di cose col pdl , sempre che l’imu , IN QUESTO MOMENTO, sia una priorità, cosa di cui dubito profondissimamente

      1. Scritto da poeret

        perchè mai si doveva fare un governo col PD-L? Non abbiamo interessi personali da difendere (come Voi) ci si allea per governare con gente che ha una dignità e un minimo di vicinanza al cittadino, per questo facevo riferimento all’ennesima proposta per i cittadini BOCCIATA.. sò benissimo non è una priorità ma voi (PDL e PD-L) sono mesi che l odite ed intanto prendete tempo..dove sono finiti tutti i propositi elettorali? le grandi riforme? Per ora vi siete solo RIFINANZIATI

        1. Scritto da Svolazzi

          Ah ah , oggi sei passato all’opzione 2 ? (l’opzione 1 è che è stata colpa del PD) , domani su che opzione sarai ? Che l’imu sia la priorità in questa povera nazione senza lavoro lo pensate voi e berlusconi, perchè no vi mettete insieme visto che lo avete salvato ?

          1. Scritto da poeret

            o non capisci proprio.. oppure sei fazioso!! L’imu non è priorità ma siete VOI con il PDL che la state cavalcando, a questo proposito è stata presentata una proposta SERIA (come quella sul microcredito o l’altra sul non pagare tasse se si è a credito) e tutti insieme l’AVETE BOCCIATA per puri fini di casta e status quo. Io parl odi fatti, tu di gossip (come ate da 20 anni con Berlusca) e siete sempre fermi al palo..

      2. Scritto da Boh?!

        Ma come fai a fare un governo con un “partito” costituito da bande armate in continua guerra tra loro? Partendo dagli ex Ds ed ex margherita abbiamo poi i renziani e i bersaniani, i veltroniani, i dalemiani, i giovani turchi, i popolari di sinistra, gli ex sindacalisti (divisi tra ex cislini ed ex cgil a loro volta divisi tra ex socialisti ed ex comunisti). Ho paura di aver dimenticato qualcuno ma, credetemi, del tutto involontariamente.

        1. Scritto da Bah !?

          Ci hai messo del folklore gratuito , ma non vedo il problema, è la democrazia, bellezza . I servitorelli abitano negli altri partiti.

          1. Scritto da Boh!?

            La democrazia carissimo, consiste nel discutere, nel decidere una linea politica a maggioranza, e nel portarla avanti tutti insieme. O così o non esiste né partito, né democrazia. I servitorelli io non so dove abitino, però so dove trovare gli imbecilli, e me ne tengo alla larga.

  4. Scritto da bastevole?

    “All’interno del M5S di Bergamo e Provincia continuano ad esserci acceso confronto e costante dibattito tra gli attivisti. Le diverse opinioni si confrontano alla ricerca di una sintesi condivisa. Unanime è il parere che le migliori risposte che si possano dare ai cittadini sono l’impegno quotidiano ed il lavoro sul territorio.Per dare conto di questo lavoro abbiamo organizzato un incontro aperto al pubblico.”-“Sabato 22 Giugno alle ore 11.00 a Bergamo, Sala Galmozzi in Via Tasso n.4

    1. Scritto da Jimmy

      Non divagare

      1. Scritto da divago?

        Non divago, x chi vuole capire e confrontarsi, rinnovo l’invito x l’incontro aperto al pubblico “Sabato 22 Giugno alle ore 11.00 a Bergamo, Sala Galmozzi in Via Tasso n.4

  5. Scritto da nino cortesi

    La Gambaro è fuori, senza se e senza ma. Libertà di pensiero quando si va a votare, poi c’è la disciplina di partito che vuol dire quando il gruppo prende una decisione è quella. Esattamente il contrario della tecnica scilipota, che è la vera riforma elettorale che tutti gli altri partiti hanno messo in atto. Mi dispiace dirlo, ma voi siete dei miseri elettori se votate ancora quella masnada lì, siete dei poveri…….senza dignità.

    1. Scritto da Ceausescu

      “quando il gruppo prende una decisione ” , quale decisione ? Qui c’è un’eletta che critica il modo di comunicare di grillo , di che “decisione” stai parlando ? Questi sono i fondamentali della democrazia , i mattoni che ne fanno le fondamenta.

      1. Scritto da demos

        Sta parlando del “codice di comportamento dei portavoce”, sta parlando del fatto che i gruppi parlamentari in assemblea plenaria si sono democraticamente espressi a maggioranza, x l’espulsione, sta parlando del fatto che tale decisione, a norma del ns. regolamento, verrà validata o meno, attraverso un referendum tra gli iscritti. Tra(, personalmente nutro grande rispetto x persone che hanno dimostrato estrema dignità e coraggio di fronte alla morte, come Ceausescu.

        1. Scritto da Ceausescu

          Ah bèh , adesso capisco.

    2. Scritto da incompreso

      “se votate ancora, siete…”. non so se il suo pensiero rappresenti il m5s. io, da semplice elettore, mi trovo a dover decidere se mi sento rappresentato da qualcuno. da un lato, “quella masnada lì”. dall’altro, un simpatico gruppo di improvvisati “cittadini” il cui leader assume atteggiamenti analoghi a quelli di altri, che tanto detesta. articolo 67: “ogni membro del parlamento rappresenta la nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. anche berlusconi voleva farne a meno.

  6. Scritto da incompreso

    da potenziale elettore, sono sconcertato dallo spettacolo dato in questi mesi dal m5s. hanno cominciato arroccandosi in un isolazionismo duro e puro, con una certa vena talebana, e stanno proseguendo talebanizzandosi via via sempre di più. i processi ai dissidenti? che approccio staliniano. la retorica della rete che comanda mi sembra nascondere la volontà di controllo centrale: grillo concepisce gli eletti come rappresentanti di un pensiero unico. alla larga.

    1. Scritto da alla larga

      grazie, il MP(olitico)5* è x molti, ma non x tutti!

      1. Scritto da Kurt Erdam

        Beh dopo le ultime elezioni più che per molti mi sembra (fortunatamente) per pochi.Quando la maggior parte tornerà a vedere la democrazia come deve essere(e cioè con la possibilità per tutti di poter esprimere la propria opinione senza essere espulsi)ne resteranno pochissimissimi così torneremo a vedere alternative serie e vere per il cambiamento.

  7. Scritto da GF

    E’ stata nominata , ora si passa al televoto

  8. Scritto da Luigi

    Ma questi pseudo attivisti di Bergamo sono anche capaci di fare qualche proposta concreta per i problemi della gente o sanno solo fare polemica e vecchi discorsi di vecchia politica?

    1. Scritto da Luciano Avogadri

      Secondo Lei la libertà di parola (che si esprime nella libertà di dissenso, perchè in genere anche i dittorelli non puniscono chi li esalta e venera) fa parte della vecchia politica? Per Lei quella nuova è quella di Pol Pot?

  9. Scritto da marco

    Quattordicesimo articolo in cui compare violi, non male, redazione

  10. Scritto da magister

    Arrendetevi siete circondati!! Ah Ah!

  11. Scritto da vacario

    Ormai è il Marchese del Grillo “Io so’ io e voi nun siete un c…”.

  12. Scritto da ziobob

    A qualcuno dei grillini forse inizia a scaricarsi la batteria del microchip sotto pelle …

    1. Scritto da Ely

      Ridi ridi, che gli altri son migliori: stiamo proprio in una botte di ferro!

      1. Scritto da Luciano Avogadri

        Io preferisco gli altri a questi neo-PolPottiani.

        1. Scritto da Ely

          Complimenti per il pelo sullo stomaco, o per la fifa nel provare qualcosa di diverso! Se non sono bastati Belsito, Lusi, MPS, Penati, Bossi, Formigoni e tutti gli altri esempi di etica, ti serve proprio uno bravo!

  13. Scritto da Gianroby

    Brambill… chi?
    Violi? provi a presentarsi senza grillo poi veda quanti “mi piace”

  14. Scritto da sepp

    ma come è sensibile il nostro Grilletto selvaggio… dopo aver insultato tutti e tutto ora fa l´offeso perché una gentile signora dice di non approvare i suoi toni… Se questo andasse al potere saremmo tutti appesi ai lampioni. è un nuovo Hitler, per fortuna non molto intelligente e con un secolo di ritardo su tempi a lui più propizi.

  15. Scritto da Hiro

    Ridicoli

  16. Scritto da Kurt Erdam

    Meno male che a differenza di altri stavolta non i sono fatto fregare dalle fregnacce di grillo,Se questa è la maniera di riavvicinare i cittadini schifati alla politica è una bella fregatura per chi ci ha creduto.”Credere,obbedire,combattere”mi ricorda un periodo storico che all’Italia ha portato gran male.Poi l’incompetenza di chi sostiene grillo è manifesta,manda gente in parlamento poi definisce il parlamento “una tomba maleodorante” e pensa di non perdere voti?

    1. Scritto da semplicemente

      Non poi, prima di andare in Parlamento, abbiamo dichiarato che si andava lì x aprirlo come una scatola di sardine. C’è un programma, c’è un “non” statuto, e soprattutto c’è un codice di comportamento x gli eletti, che tutti hanno accettato “PRIMA” non poi. Noi abbiamo regole scritte, ma, a differenza di altri, non abbiamo deroghe, a meno che non le decida la maggioranza degli iscritti.

      1. Scritto da Curiùs

        La regola in questo caso quale sarebbe ? Non riesco a capire . Quale sarebbe la regola che proibisce di criticare il modo di comunicare del capo dopo un batostone alle amministrative ? Sono TUTT’ORECCHI.

      2. Scritto da Kurt Erdam

        Volevate aprire il parlamento come una scatoletta ed avete rimesso l’Italia in mano a berlusconi.Io ho una buona stima di chi si mantiene coerente con le sue idee ma ne ho di più di chi prendendo coscienza di scenari che cambiano è capace di rivedere le sue posizioni adeguandole alla realtà nell’interesse di tutti.Quando grillo diceva quelle cose non sapeva che avrebbe preso un terzo dei voti e quindi poteva contribuire realmente a migliorare le cose.Poi un buon capo ascolta sempre tutti.

        1. Scritto da tutto cambia

          La linea politica viene decisa dagli iscritti, non da Grillo e nemmeno dai gruppi Parlamentari, ma in costante confronto e discussione anche con loro. Berlusconi è ineleggibile a norma di legge e noi siamo pronti a certificarlo. Chi altro c’é? Sono costretto a ribadire, Il MP(olitico)5* NON ha un capo, ma migliaia di militanti, di cittadini impegnati. Tutto cambia, ma non cambia mai niente! Finora!

          1. Scritto da Kurt Erdam

            Se la vostra idea di democrazia viene univocamente dalla “rete”. vuol dire che se esce corrente o si impalla il computer non si ha più la possibilità fisica di esercitare i propri diritti democratici,inoltre chi il computer e l’abbonamento a internet non può permetterselo,chi non ha approcci col mondo informatico,come gli anziani,rest tagliato fuori da qualunque partecipazione democratica.Queste due baggianate bastano già a rimuovere il vostro movimento da qualunque seria considerazione.

          2. Scritto da Buonumore

            Sono qui sotto la scrivania che mi rotolo per terra dal ridere , basta così per carità, mi farai morire !

      3. Scritto da Kurt Erdam

        Io faccio parte del gruppo B, se voglio andare al ristorante ci vado senza problemi,sono 13 anni che non vado in ferie e ho vissuto da formica facendomi il mazzo,tutta la vita per cui chi faceva la scimmia con pippo baudo lautamente pagato da me e ora vuole decidere per tutti non mi sta bene.La maggioranza sono tutti gli italiani non solo quelli che vanno su facebook.Per il resto potete fare i protervi fin che volete ma sono io che decido se mi sento rispettato da voi e non grillo.

  17. Scritto da Sergio

    Bravi,bravi,andate a farvi eleggere da Bersani la prossima volta.

    1. Scritto da Luciano Avogadri

      Meglio i casinisti del PD che fare i bambini dietro la lavagna con le orecchie d’asino.

      1. Scritto da luciano luberti

        Certo, come no, visto che quelli del PD sono sempre riusciti a farsi sconfiggere da voi, li preferisci. Anche perché, quando si tratta di prebende e privilegi, non è che quelli si tirano indietro, anzi!

      2. Scritto da Sergio

        E non avevo dubbi che votavi PD

  18. Scritto da gio

    queste persone che parlano non rappresentano m5 s sono solo militanti e parlano a nome loro,
    se ne vadano
    solo invidiosi perche non sono stati votati dalla base per prendere sedie e poi le votazioni on line le hanno chieste loro , non vengono eletti e piangono andate via

  19. Scritto da calore

    ma senti senti, ci si ribella al capo, si ha il coraggio di non ubbidire, si aprono gli occhi ed il cervello atrofizzato si risveglia lentamente, vi ribellate al vostro Saloth Sar
    Ieri per quel poco che avete fatto vedere in streaming (perchè e bello fare vedere tutti contro uno e non far sentire e vedere il dissenso) mi sembrava un processo polpotiano o maoista
    Ma allora riuscite a pensare anche da soli, qualcosa sta cambiando anche se avete perso l’occasione di poter cambiare l’Italia

  20. Scritto da gigi

    siete tutti fuori dal Movimento !

    1. Scritto da leo cat

      Non tutti, solo tu e qualche malpancista che si dispiace di dover rinunciare a 10.000 euro al mese senza nemmeno la necessità di fare qualcosa x meritarseli. Fisiologico quanto prevedibile, si interviene a norma di regolamento, gli iscritti decidono. Fossi del PD prenderei esempio x fare un po’ di pulizia. Fossi del PDL lascerei perdere, lì non è proprio possibile fare nulla. Il dna, il core business del movimento è quello di privatizzare i guadagni e statalizzare le perdite.