BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parra pensa all’addio: “Io all’Independiente? Non potrei dire no”

L'attaccante nerazzurro ammette: “Giocare in quel club sarebbe una grande gioia, con quella maglia in passato sono stato molto felice”

Più informazioni su

L’attaccante Facundo Parra tiene sulle spine i tifosi dell’Atalanta. Dall’Argentina, ai microfoni di Radio Gama, il giocatore strizza l’occhio ad una delle società sudamericane più blasonate, appena retrocesso in Serie B, per la prima volta nella sua lunga storia:

“Giocare in quel club sarebbe una grande gioia. Con quella maglia in passato sono stato molto felice e non direi mai no all’Independiente. Per adesso, però, non ho parlato con il club, né loro mi hanno cercato. Dobbiamo analizzare la situazione, ma non potrei mai rifiutare un ritorno”. Parole inequivocabili, ora toccherà a Marino prendere una decisione. L’attaccante, in questa stagione, è diventato uno degli idoli soprattutto per la sua voglia di sacrificarsi in campo. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sem

    quando sara che l atalanta imbrocchera’ un acquisto?

  2. Scritto da bye bye!

    ciao Parra,convinci anche Marino a venire con te!!

  3. Scritto da gigi

    “tiene sulle spine i tifosi della Atalanta” ?…beh, in effetti e’ vero non c’e’ rosa senza spine

  4. Scritto da Pota

    speriamo che ti accompagni anche chi ti ha portato qua. Classico giocatore mediocre

  5. Scritto da giulio

    Ho difeso a spada tratta Parra, forse perché tutti a cominciare da l’eco, gli davano contro.
    Fosse vera la proposta…vai Parra e in bocca al lupo!!!!

  6. Scritto da solodea

    Con tutto il rispetto che posso avere per il giocatore, quest’anno nelle poche volte che lo si è potuto vedere giocare, oltre all’impegno sempre profuso non riesco a ricordare altro. Se penso poi che aveva già avuto un precedente nei campionati in Europa, mi rispondo da solo e mi limito ad augurargli buona fortuna perchè di certo è una bravissima persona, ma non sarebbe una perdita per l’ATALANTA.

  7. Scritto da Francesco

    Parra l’incompreso. Parra il fenomeno che non ha avuto spazio. O semplicemente Parra il bidone. Ci piace ricordarlo cosi.