BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con il cardinal Ravasi e i Cosacchi del Don al via “Molte fedi” 2013

Appuntamento a settembre con i primi incontri di Molte fedi sotto lo stesso cielo: I Cosacchi del Don il 24 in concerto in Basilica e la Lectio Magistralis del Cardinal Ravasi al teatro Donizetti il 27.

Più informazioni su

Si presenta Molte fedi sotto lo stesso cielo con i due appuntamenti di settembre che daranno il via all’edizione 2013.

Primo appuntamento martedì 24 settembre con il Concerto dei Cosacchi del Don nella splendida location della Basilica di Santa Maria Maggiore: un coro, diretto da Wanja Hlibka, che interpreta in forma canora la più genuina spiritualità ortodossa e l’antica cultura dell’oriente cristiano.

Il gruppo è presente sulla scena musicale da quasi un secolo, ed è nato negli anni ’20 del Novecento dall’idea di un giovane ufficiale musicista cosacco, Serge Jaroff, che insieme ai suoi compagni resi prigionieri dai Turchi decise di affrontare la prigionia con l’arma del canto corale, manifestando il fedele attaccamento alle proprie radici culturali, e in particolare alla spiritualità ortodossa. Il gruppo oggi continua a diffondere quest’arte in tutta Europa e anche oltre Oceano, sempre ottenendo strepitosi successi, al ritmo di circa duecento concerti l’anno. Da non perdere.

Come ogni anno, per l’avvio di Molte fedi sotto lo stesso cielo non potrà mancare la Lectio Magistralis sul tema dell’edizione, che quest’anno sarà “Di generazione, in generazione. Tra memoria e futuro”.

La Lectio Magistralis di apertura dell’edizione sarà affidata al Cardinal Gianfranco Ravasi, ospite venerdì 27 settembre nella magnifica cornice del Teatro Donizetti.

Il Cardinal Ravasi, amico di MolteFedi, biblista, teologo, ebraista ed archeologo, dal 2007 è presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa e della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

Il programma su http://www.moltefedisottolostessocielo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.