BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scuola di Gerosa vince al concorso Best Food Generation

La scuola dell'infanzia di Gerosa ha vinto la seconda edizione di "Best Food Generation - La tribù dell'Expo" il progetto didattico cui hanno partecipato oltre 6mila scuole e 300mila alunni.

Grande successo per la seconda edizione di “Best Food Generation – La tribù dell’Expo”, il progetto didattico promosso da Expo Milano 2015 e Rio Mare, cui hanno partecipato oltre 6.000 scuole e 300.000 alunni, per un totale nei primi due anni, di 9.600 scuole ed oltre 600.000 alunni coinvolti. Il progetto didattico, della durata di 4 anni, si propone di diffondere i principi dell’alimentazione responsabile e di contribuire così concretamente ed efficacemente a promuovere stili di vita corretti e sostenibili.

Quest’anno, sotto la guida dei propri insegnanti e con l’aiuto di kit didattici, gli alunni hanno affrontato il tema “alimentazione e scelta”, attraverso l’approfondimento della filiera produttiva degli alimenti. Il materiale didattico offerto, studiato in collaborazione con professionisti ed esperti in nutrizione e sostenibilità ha permesso agli alunni di scoprire l’origine dei prodotti che tutti i giorni troviamo sulla nostra tavola e ha fornito loro anche alcuni importanti criteri di scelta del cibo, tra i quali: la stagionalità per la frutta e verdura, la tracciabilità per il pesce e le carni e la corretta conservazione degli alimenti. A conclusione del percorso è stato chiesto alle classi coinvolte di realizzare una tovaglia che illustrasse, attraverso testi e disegni, le informazioni acquisite grazie al progetto. A giudicare gli elaborati una giuria d’eccezione, composta da tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa: Rio Mare, Expo Milano 2015, Emanuele Plata (presidente di Planet Life Economy Foundation) e Luigi Ballerini (medico e psicanalista).

Dodici le classi vincitrici per originalità degli elaborati e ricchezza dei contenuti presentati. Il primo premio è stato assegnato alla Scuola dell’infanzia di Via Papa Giovanni di Gerosa, che oltre a ricevere 50 biglietti omaggio di entrata all’Esposizione Universale del 2015, avrà soprattutto l’opportunità di essere la prima classe a visitare il cantiere di Expo Milano 2015 dove il 14 Giugno avverrà la cerimonia di premiazione.

“Da anni ci impegniamo per diffondere la cultura del mangiar sano, soprattutto tra le nuove generazioni, perché è importante che i bambini di oggi possano diventare domani adulti più consapevoli – dichiara Luciano Pirovano, CSR Director di Bolton Alimentari –. Il progetto “Best Food Generation – La tribù dell’Expo” fa parte del programma di Corporate Social Responsibility di Rio Mare ‘Qualità Responsabile’ e testimonia l’impegno dell’azienda per una Qualità a 360° perseguita lungo tutta la filiera, nel rispetto dell’ambiente e delle persone, dal momento in cui il pesce viene pescato fino a quando il prodotto arriva sulla tavola dei consumatori. Per Rio Mare infatti ‘Qualità Responsabile’ significa anche promozione dei principi di una corretta alimentazione per migliorare la vita del singolo e il benessere della società”.

Il progetto scuola Best Food Generation – La tribù dell’Expo rappresenta un’importante occasione in cui pubblico e privato, scuola, istituzioni e azienda, uniscono le proprie forze per promuovere e diffondere la cultura della corretta alimentazione tra gli adulti di domani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.