BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E’ morta Zara, il labrador dimenticato in auto sotto il sole

Sembrava proprio che si fosse salvata, Zara, dimenticata in auto sotto il sole mercoledì intorno all'ora di pranzo. Invece non ce l'ha fatta.

Più informazioni su

Sembrava proprio che si fosse salvata, Zara,  dimenticata in auto sotto il sole mercoledì intorno all’ora di pranzo. Invece non ce l’ha fatta.

Zara è un cane, un labrador di otto anni che i padroni hanno lasciato nella loro jeep nella zona dell’Accademia Cararra e che era riuscita a farsi notare dopo un paio d’ore da alcuni passanti che avevano chiamato la polizia locale. Per  cercare di liberarala erano accorsi i vigili del fuoco e un veterinario: l’animale si trovava all’interno della vettura, rannicchiato sotto il cruscotto anteriore, ormai con respiro affannoso.

I vigili del fuoco avevano rotto il vetro dopo aver tentato invano un raffreddamneto dell’automobile con getti d’acqua. Dopo averla estratta dall’abitacolo rovente, Zara è stata curata da un veterinario: era in condizioni critiche. Così critiche che alle 3 di notte è morta.

I proprietari sono stati rintracciati attraverso il microchip e sono stati denunciati per "abbandono di animali" ai sensi dell’art. 727 del codice penale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da John Locke

    A me Mario e fans mi sembrate veramente fuori dal mondo. Qui nessuno dice che la vita di qualcuno o di qualche cosa è più o meno importante di altre.Qui c’è la posizione di uno che scrive che la sofferenza e la morte di un povero cane è una notizia quasi irrilevante solo xchè nel mondo ogni giorno muoiono tot bambini.Ma che ragionamento sarà mai questo?E’ come fate a quotarlo?E poi è arrogante chi si permette di dire che bisogna rispettare la sensibilità di chi è colpito da qs notizia?

    1. Scritto da mario59

      Si possono avere pensieri e punti di vista differenti, ma qua gli unici arroganti sono coloro che mi hanno scritto di stare zitto..dopo di che, la redazione di BGnews può continuare a publbicare gli articoli che meglio crede, io finchè me lo permetteranno, dirò quello che penso, ma soprattutto non mi permetterò mai di scrivere di stare zitto a chi non la pensa come me.
      In conclusione, i giornalisti che scrivono le storielle del cane o del gatto, non mi sembrano dei grandi professionisti

      1. Scritto da John Locke

        Infatti io non mi sono permesso di dirti dir stare zitto. Ho detto solo che sei un saputello che crede di sapere tutto su cosa è importante e cosa meno nella vita. C’è differenza. Se domani scrivono che c’era un piccione con l’influenza in Porta Nuova io non leggo neanche l’articolo e stop… Se l’associazione ornitologi bergamaschi ne sviluppa una discussione accorata io non mi permetto di scrivere che sono degli sfigati perchè ci sono notizie più importanti.

        1. Scritto da mario59

          Sarà anche come dici tu…ma io rimango convinto sulla mia posizione…gli animali vanno e devono essere rispettati, ma le notizie che riguardano un caso singolo come quello in discussione, mi lasciano perplesso, ben diverso è leggere sui giornali, che è cambiata o è stata varata una nuova legge a tutela degli animali… quella credo sia giusto divulgarla in modo di portarla a conoscenza dei cittadini.

          1. Scritto da poeraITALIA

            gli animali vanno amati rispettati consapevoli di questo
            Le BESTIE che li abbandonano in auto sono sempre quelli che non puliscono dove il cane sporca e questi non amano gli animali
            non rispettano ne il prossimo ma nemmeno loro

            ognuno ha le sue convinzioni e pareri
            comunque la verità è una e una sola

          2. Scritto da paolot

            Ti stai proprio arrampicando sugli specchi caro Mario, e stai anche rigiurando la fritata. Perché il tuo primo commento, quello che ha scatenato tutto non parlava di perplessità ma andava giù pesante sulla prezenza di questa notizia.

          3. Scritto da mario59

            Non è ne questione di specchi e tanto meno di frittate, le leggi per la tutela degli animali esistono, devono solo essere applicate, pertanto dal mio punto di vista è e rimane più importante occupare gli spazi sui giornali, per portare a conoscenza drammi umani, piuttosto che il caso di un cane abbandonato nell’auto.
            Non sopporto quelli accarezzano un cane piuttosto che un gatto randagio e prontamente si girano dall’altra parte quando vedono una persona che ha bisogno di aiuto.

  2. Scritto da Piero

    Ma cos’ha detto di così immorale, Mario59, dicendo che prima viene la solidarietà per umani sofferenti e poi quella per altre specie? Ma stiamo scherzando? Crocifisso perché ha detto una cosa ovvia? State facendo un sacco di considerazioni paradossali e inutili: la nostra società, per cibarsi, ne ammazza volontariamente milioni tutti i giorni, di animali. Mettete anche questi conteggi, sulle pagine dei giornali…

    1. Scritto da mario59

      …(continua)…per non dire di quelli che portano le loro adorate bestiole in giro per i marciapiedi e indifferenti si guardano intorno, mentre la povera bestiola inconsapevole fa i suoi bisognini che immediatamente dopo saranno a disposizione del malcapitato che ci mette il piede sopra,…ecco io so che molti di quelli che affermano di amare gli animali fanno queste cose, e probabilmente ce ne qualcuno anche tra chi ha scritto su questo argomento.
      Purtroppo sbagliano sempre gli altri.

    2. Scritto da mario59

      Piero ti ringrazio per aver compreso e rimarcato il senso del mio intervento.
      Dopo di che, me ne hanno scritte di peste e corna, mi hanno accusato di non amare gli animali, pure di stare ziitto..in realtà io amo gli animali, magari amo un po’ meno gli animali a due gambe che si vantano di avere il cane della razza che va di moda al momento, poi fa niente se tutto il giorno guaisce chiuso in casa da solo…sono molti quelli che amano gli animali in quel modo purtroppo…(segue)…

  3. Scritto da omar

    ma perché non scrivono il nome e cognome di quel signore proprietario del cane ???

  4. Scritto da MATTEO81

    Caro Mario 59,
    io reputo,per mia sensibilità ,la notizia importante,pertanto più che dignitosa di riempire anche solo un piccolo spazio all’interno di un giornale .Poi ,in ogni caso, lei è libero di non leggerla,passare oltre o addirittura non commentare.Non credo la soluzione sia censurare notizie come queste ma di dare spazio ANCHE ad altre tematiche o drammi umani a cui Lei faceva riferimento.saluti.

    1. Scritto da mario59

      Vede Matteo, di tutti i commenti in risposta al mio il suo è quello più chiaro e intelligente, perchè lei al contrario di quello che penso io, mi risponde che reputa importante la notizia, gli altri invece si sono gonfiati di pregiudizi accusandomi di non amare gli animali, anche se nel mio commento c’è scritto chiaro che abbandonare un cane nell’auto sotto il sole è un atto di scellerata crudeltà, e tanto meno ho la ben e che minima intenzione di difendere chiunque matratti un animale.

      1. Scritto da daniela

        Personalmente ritengo che la risposta più appropriata alla sua riflessione l’abbia data Gio75. Pare uscita da una donna.

  5. Scritto da mario59

    E’ sconcertante che notizie come questa, superino per importanza molti drammi umani, di cui nessuno parla o peggio ancora non ha voglia di stare a sentire.
    Dopo di che, un cane abbandonato in un auto sotto al sole è un atto di scellerata crudeltà che va punito applicando la legge…possibilmente senza occupare pagine di giornali che a mio avviso dovrebbero essere occupate per cose ben più gravi o per lo meno più importanti.

    1. Scritto da gianni

      caro mario59 ogni notizia che sia bella o brutta ha diritto di trovare un suo spazio su un giornale che per lo più è gratuito e colgo l’occasione per ringraziare la redazione di bergamonews
      che ha premura di tenerci informati sui fatti quotidiani senza pretendere nulla
      povera zara mi spiace che abbia sofferto a causa di incompetenti
      e a lei mario59 ci sono altri modi di godere nell’essere criticato
      provi ad essere utile in un canile

      1. Scritto da mario59

        Forse un giorno lo farò Gianni..ma solo quando avrò la certezza che non ci sono più persone che muoiono di fame o di malattie curabilissime.
        Nel mondo in cui viviamo un cane non dovrebbe soffrire un gatto nemmeno, ognuno è libero di pensare e di impegnarsi per aiutare chi o cosa gli pare, a me spendere energie per aiutare degli animali, non mi farebbe stare bene con la mia coscienza, almeno finchè saprò che esistono esseri umani, che soffrono e muoiono nell’abbandono totale.

    2. Scritto da John Locke

      E’ chiaro che non ti piacciono i cani/animali. O meglio, ti sono indifferenti. L’avevo già capito in altri post. Vorrei però veramente scriverti cosa penso dei saputelli come te che pensano di saper tutto sulla vita, di cosa è giusto, di cosa è primario, secondario,… Purtroppo non posso perchè mi censurerebbero (a ragione).

      1. Scritto da sicumera

        E il saputello sarebbe mario59??? Si rilegga il suo commento Locke, se lo rilegga.

        1. Scritto da John Locke

          E’ tempo perso a spiegarsi con voi.

      2. Scritto da mario59

        L’unica cosa chiara è che non hai capito ho hai voluto interpretare a modo tuo quanto ho scritto….ma visto che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, tieniti pure i tuoi pregiudizi.
        Io non ho paura di essere censurato perchè offendere chi non la pensa come me, non rientra nel mio stile.

      3. Scritto da gigi

        e invece che si potrebbe dire degli arrogantelli? Non invocate la libertà a senso unico senza sopportare una visione della vita diversa dalla vostra e tuttavia non per questo meno degna e meno nobile? O la nobiltà e la dignità la detieni solo tu?

    3. Scritto da @mario59

      ”La grandezza di una nazione ed il suo progresso morale, si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali” Mahatma Gandhi.
      Rispondo al tuo commento con questa frase, aggiungendo semplicemente che hai sprecato un’occasione per rimanere zitto.

      1. Scritto da mario59

        Non mi pare che nel mio commento ci sia scritto che il maltrattamento degli animali sia da sottovalutare.
        Le leggi ci sono e quando un cittadino le infrange, devono solo essere applicate.
        Dopo di che mi rendo conto che molti lettori preferiscono leggere commenti di sdegno e condanne fantasiose assai più crudeli nei confronti di chi commette l’odioso reato di maltrattamento degli animali.
        Se è così il progresso e la grandezza di una Nazione, poveri noi.

        1. Scritto da @mario59

          Ripeto,hai sprecato un’occasione per rimanere zitto e vedo che continui a sprecarla.Forse non ti è chiaro-vista la tua saccenza- che al resto del mondo poco interessa dei tuoi fatui pareri e di quello che tu reputi importante o meno.Questa per molti è una notizia dolorosa e meritevole di essere divulgata, quindi vedi di portare rispetto anche a chi la pensa diversamente da te.Se non ti va bene,apriti un quotidiano on line,pubblicaci tutte le notizie che preferisci e vedi di piantarla.

          1. Scritto da mario59

            Accidenti…se è chi usa i tuoi toni che ha il diritto di dare lezioni a chi la pensa in altro modo, andiamo bene…e comunque di stare zitto lo dirai a tuo figlio sempre che tu abbia un figlio… dimmi che non condividi il mio pensiero ma di piantarla lo dirai a tuo figlio o a tua sorella…poichè io scrivo quello che penso senza la pretesa di essere condiviso, tu invece a chi non la pensa come te, dici di stare zitto e di piantarla..non ti sembra di essere un po’ troppo presuntuoso?

          2. Scritto da @mario59

            Non ti ho detto di stare zitto (la bocca si chiude solo ai sacchi), ho semplicemente rilevato che hai perso un’occasione per startene zitto e che hai continuato farlo. Ad ogni modo ripeto, poco mi interessano le tue sparate,salvo rilevare che il primo che vorrebbe zittire chi non la pensa come te sei proprio tu, pretendendo che un mezzo di informazione non dia risalto a notizie di cui A TE non importa. Detto ciò, adios…gente come te merito solo di essere ignorata.

    4. Scritto da Redazione Bergamonews

      Sinceramente non capisco il suo sconcerto. Da lettore di Bergamonews saprà che ogni giorno pubblichiamo più di 50 notizie: alcune allegre, altre polemiche, alcune tristi, importanti per taluni, meno per altri… Non credo che una news come questa possa togliere spazio o visibilità ad altro. Ognuno scelga ciò che più gli si confà. Buona giornata. RdC

      1. Scritto da mario59

        La mia risposta è nata da una riflessione, poichè sempre più spesso noto che i vari organi di informazione ormai quotidianamente inseriscono la storia di un gattino piuttosto che quella del cagnolino abbandonato che ha ritrovato la strada di casa… nulla di grave per carità..però se penso alle migliaia di situazioni drammatiche che riguardano gli esseri umani delle quali non importa a nessuno, mah…, forse mi sbaglio, ma secondo me qualcosa non funziona come dovrebbe…tutto li.

        1. Scritto da John Locke

          Il tuo problema Mario è semplicemente che hai un’idea e quella è. Per te una cosa ha valore 10, una 8, una 6,… e ti sorprende che per qualcun altro i valori possano essere invertiti o pari. Per esperienza ti dico che chi ha un cuore grande ce l’ha verso persone e animali, chi non ce l’ha comincia proprio con gli animali..

          1. Scritto da mario59

            Il mio problema è che senza il minimo dubbio, metto sempre al primo posto l’essere umano, con ciò non voglio dire che gli animali possono essere maltrattati, tutt’altro… anzi…spero che chiunque commette quel reato venga punito severamente da un giudice.
            Dopo di che leggendo il tuo commento, capisco che esistono anche persone più sensibili nei confronti di un animale piuttosto che di una persona…pertanto, anche queste persone hanno un idea e quella è…!

          2. Scritto da Andrea

            “Hitler amava i cani e si fidava molto di più del suo pastore tedesco, Blondi, che dei suoi generali”. La cavolata l’ha detta lei, non Mario, che è stato più realista del re ed ha avuto il coraggio di dirlo!!!

      2. Scritto da Gio75

        Quando vengono alla ribalta queste notizie personalmente, senza giudicare gli errori altrui, cerco di coglierne qualche insegnamento, anche solo per imparare a fare più attenzione in tutto quello che si fa, sopratutto quando si ha la responsabilità di qualcuno che dipende da noi. In questo caso leggerle può essere utile per fare un pò di autocritica.

  6. Scritto da ste

    è sconcertante la dimenticanza del padrone, ma io trovo ancora più sconcertante che l’allarme ai vigili del fuoco sia stato dato alle 14.00 e il vetro dell’auto sia stato infranto per togliere il cane solo alle 15.30 ( notizia pubblicata su su eco di bg)… farlo subito alle 14.00, invece che attendere un ora e mezza per rintracciare il proprietario…

    1. Scritto da John Locke

      Sacrosanto!! Se li qualcuno avesse avuto un minimo ….. il cane sarebbe ancora vivo (se la ricostruzione è quella data ovviamente). Poi magari becchi il tipo che ti denuncia perchè gli hai rotto il vetro, ma intanto fai una grande cosa moralmente. E tanto alla fine della fine non sarà la legge a giudicarti..

  7. Scritto da Roberto

    ..è veramente sconcertante!!!! Ma dove andremo a finire?

    1. Scritto da mario59

      Già…me lo chiedo spesso anch’io, ma dove andremo a finire…?

  8. Scritto da Emma

    Certa gente dimentica i figli……figurati i cani.