BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Truffe agli anziani A Mozzo un incontro per discutere il problema

L’Fnp scende in campo a Mozzo con un’assemblea il 14 giugno contro i pericoli della microcriminalità, truffe e raggiri che colpiscono soprattutto gli anziani: interverranno Mina Busi (pensionati Cisl) ed Eddy Locati (Adiconsum).

Più informazioni su

Il fenomeno della microcriminalità ai danni degli anziani è diventato un problema sociale e dal momento che tale fenomeno non può essere contrastato solo tramite la repressione dei reati, la Segreteria dei Pensionati Cisl di Mozzo, consapevole che una corretta e puntuale informazione, può essere un efficace strumento per salvaguardare le persone più a rischio, ha ritenuto necessario convocare una assemblea aperta a tutti gli interessati per discutere del problema.

L’appuntamento è fissato per venerdì 14 giugno, alle 15, presso la sala consiliare del Comune.

Nell’incontro si affronterà anche un’altra questione “fastidiosa”, quella dei raggiri nei quali incappano molti anziani di Mozzo. Contratti strappati, spesso con sotterfugi, sia per telefono che a casa propria; diritto di recesso non riconosciuto; bollette non regolari e garanzie non rispettate, sono solo alcuni dei guai che incontrano anche i cittadini di Mozzo.

All’incontro interverranno Mina Busi della Segreteria Provinciale Fnp Cisl, e Eddy Locati Segretario Provinciale Adiconsum.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marco

    Settimana scorsa mia moglie riceve una telefonata da un psedo tecnico della telecom che gli dice che in settimana si trovava a lavorare ad albano sant’alessandro e doveva verificare le fatture perché vi erano degli errorie quindi dovevamo fargli saprere quando eravamo in casa.. Mia moglie risponde che abbiamo un altro gestore e che siamo sempre a casa…. Finita la telefonata avverto la polizia locale dei colli…