BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tre passi nel delirio” Herbert Zambelli alla Feltrinelli

"Tre passi nel delirio". Martedì 11 giugno Herbert Zambelli presenta il suo ultimo libro a laFeltrinelli Libri&Musica di Bergamo.

Più informazioni su

A laFeltrinelli Libri&Musica di Bergamo martedì 11 giugno alle 18 è ospite l’autore Herbert Zambelli in occasione dell’uscita del suo libro "Tre passi nel delirio", Galassiaarte edizioni.

Un misterioso e lucido sicario, fuggito dalla malavita e da un tragico amore, prima di dover terminare lui stesso i propri giorni accetta di lavorare come “Dispensatore della Morte” per conto della nera Signora, accelerando senza alcuna pietà la dipartita delle sue vittime, ignari abitanti di uno spettrale paese su cui grava un’atavica maledizione. Tre storie in una, che attraversando con maestria il delirio, la follia e i più orribili crimini che la mente umana riesca a partorire, come scatole cinesi cattureranno il lettore in un gioco ad alta tensione tra incubi, indizi, simboli, false piste e colpi di scena mozzafiato. Finché, forse, giustizia sarà fatta e tutto sembrerà tornare al suo posto… o finché la nera Signora deciderà di mischiare nuovamente il suo mazzo di carte per preparare un epilogo inquietante e inaspettato.

Herbert Zambelli nasce a Bergamo il 27 Settembre 1974, marito e padre di 3 figli, lavora alla residenza le Farfalle di Manerba del Garda, come responsabile socio sanitario.

Coltiva negli anni parecchi hobby, cantante per 17 anni in 2 cover band Bergamasche (r’n blues e rock anni settanta), cabarettista a tempo perso e sceneggiatore di cortometraggi amatoriali.

“Tre passi nel delirio” è il suo primo romanzo. laFeltrinelli Libri&Musica è in via XX settembre 55 a Bergamo. bergamo@lafeltrinelli.it 035236280

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.