BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Papa Francesco: “In Vaticano c’è una lobby gay”

"In Vaticano c'è una lobby gay". Lo avrebbe dichiarato Papa Francesco parlando con dei religiosi latino-americani. Lo riporta un sito cattolico cileno.

Una dichiarazione destinata a far discutere: "In Vaticano c’è una lobby gay". Lo avrebbe ammesso Papa Francesco durante un colloquio con dei religiosi latino-americani nel corso della Clar (Confederazione latino-americana e dei Caraibi dei religiosi e delle religiose).

"Nella curia ci sono persone sante, questo è vero, ma c’è anche una corrente di corruzione" e una "lobby gay". Così avrebbe detto papa Bergoglio lo scorso 6 giugno secondo un resoconto pubblicato dal sito cattolico latino-americano "Reflection and liberation".

Padre Federico Lombardi, portavoce della Santa Sede, interpellato dalla France Presse, ha dichiarato: "Si è trattato di un incontro privato, non ho commenti da fare".

Lo scorso febbraio, alcuni giornali italiani riferirono di una lobby gay all’interno della curia venuta alla luce durante l’inchiesta ordinata Papa Benedetto XVI su VatiLeaks, ossia le fughe di notizie dal Vaticano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bruno picchiarelli

    Finché lo fanno tra loro!ma il guaio che fanno anche male ai bambini, questo veramente ha dell’incredibile.

  2. Scritto da Disma

    La Chiesa è l’insieme inscindibile Cristo-Cristiani. Scopo della Chiesa nel mondo è realizzarsi come persone-Vangelo. Una casa si edifica su un terreno, con un progetto, il lavoro di maestranze, l’impiego di materiali ed energia. Tutti siamo utili se in concorso di bontà, utilità e fraternità. Se singoli o gruppi, hanno altre priorità che non il concretizzarsi come Vangelo in una pietra dell’edificio, sono altro dalla Chiesa: sono lobbies, clubs. A proprio registro paga.

  3. Scritto da Vittorio

    la reazione di Bagnasco alle parole del papa: “che pazza”

    1. Scritto da gigi

      una battuta…Divina !

  4. Scritto da aldo

    la lobby in senso stretto e’ un centro di potere, una corrente che presumibilmente nel caso in questione tende ad ammorbidire le posizioni della Chiesa sugli omosessuali. Se per lobby gay si intende la sola presenza di gay in Vaticano e nelle chiesa in generale mi sembra il segreto di Pulcinella

  5. Scritto da federico

    Se c è una lobby gay non sembra funzionare molto bene… A giudicare da cosa dicono i preti dei gay….

    1. Scritto da ocirede

      Beh io direi che funzionano molto bene, e non solo in Vaticano le lobby gay. Basta voler guardare…

  6. Scritto da E allora?

    E cosa c’è di strano, le lobby gay ci sono dappertutto, come quelle di eterosessuali, di pedofili, di guardoni, di santi … E via cantando. Possibile che in vaticano non ci siano preti che amano uomini e preti che amano donne, e preti asessuati?

    1. Scritto da mario59

      Se non fosse per il fatto che loro predicano e praticano almeno a parole, l’astinenza, non ci sarebbe nulla di male..anzi per me non c’è nulla di male… il male sta solo nel fatto che, praticano l’omosessualità e nel frattempo la condannano pubblicamente.

      1. Scritto da lotty

        condivido il commento, aggiungo che molti omosessuali si facevano e si fanno preti per cercare di nascondere un orientamento sessuale a torto ritenuto peccato, sperando di risolvere e poi sappiamo dove a volte sono arrivati…

      2. Scritto da lotty

        condivido il commento, aggiungo che molti omosessuali si facevano e si fanno preti per cercare di nascondere un orientamento sessuale a torto ritenuto peccato, sperando di risolvere e poi sappiamo dove a volte sono arrivati…

      3. Scritto da Cornelia da Sorisole

        Caro Mario59, ti trovo sempre polemico nel commentare le notizie che riguardado la Chiesa cattolica. Cosa ti ha fatto? Perché sei così astioso. Non capisco se sei islamico o semplicemente invidioso. Perché questa tua battaglia?

      4. Scritto da Ipocrisia

        Ma anche tu stai predicando. Giudichi, esprimi critiche, e giudizi da questo blog. E allora? Tu puoi esprimere condanne su loro, e loro non possono esprimere condanne sugli omosessuali?

        1. Scritto da Manuela

          ha ragione quello che dice Mario59 e non sta predicando, sta esprimento un ‘opinione che è cosa diversa…rileggi il commento..

        2. Scritto da Manuela

          ha ragione quello che dice Mario59 e non sta predicando, sta esprimento un ‘opinione che è cosa diversa…rileggi il commento..

          1. Scritto da Ipocrisia

            Un commento critico non è firse una predica magari ipocrita?
            Ognuno la vede come crede, magari Mario59 non aderisce alla Chiesa Cattolica, e comunque esprime su di essa opinioni.
            Al bar ci sta tutto e di più. Io sono il miglior selezionatore della nazionale sul mercato, e finora nessuno ha capito niente su come si manda in campo una squadra. Pure Berlusconi ragiona così.
            W il cabaret delle ipocrisie. E comunque pure io esprimo una opinione su quel che dice Mario59