BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo ospedale, Sola: “I colleghi del Pd? placidi e silenti come mai”

Quando sedeva tra i banchi del Consiglio regionale Gabriele Sola non perdeva occasione per “ravanare” tra conti e appalti del nuovo ospedale Giovanni XXIII. La magistratura ha aperto un’indagine proprio su un tema sollevato dall’esponente dell’Italia dei Valori: la trincea drenante.

Quando sedeva tra i banchi del Consiglio regionale Gabriele Sola non perdeva occasione per “ravanare” tra conti e appalti del nuovo ospedale Giovanni XXIII. La magistratura ha aperto un’indagine proprio su un tema sollevato dall’esponente dell’Italia dei Valori: la trincea drenante.

Ecco, se ne sono accorti. Giornalisti, politici, benpensanti di varia estrazione: tutti accomunati da riflessi degni di un bradipo in abbiocco post-prandiale. C’è voluta l’iscrizione nel registro degli indagati dei manager del nuovo ospedale di Bergamo perché si accorgessero di quanto, in realtà, era noto da un anno e mezzo.

Che l’attribuzione in affidamento diretto dei lavori per la famigerata trincea drenante del Beato (beato?) Giovanni XXIII non convince per nulla. Che, in assenza delle condizioni di imprevedibilità, indispensabilità ed urgenza, per quell’opera da un milione e duecentomila euro si sarebbe dovuto procedere con una regolare gara d’appalto. Bastava analizzare la situazione a suo tempo, come fece il sottoscritto nella veste di (allora) consigliere regionale, diffidando formalmente il direttore generale Nicora dal sottoscrivere il contratto con la Dec. Era il 16 novembre 2011, il documento è pubblicato qui a lato. Invece fui lasciato solo.

Meglio evitare di mettersi di traverso, meglio abbozzare rinunciando a disturbare il manovratore. Atteggiamento comprensibile tra pidiellini e leghisti. Meno tra gli ex colleghi dell’opposizione, che invece ricordo placidi e silenti come non mai. Silenzio e rassegnazione, sino ad oggi. Con la magistratura a cui tocca – al solito – riempire i vuoti creati da una politica distratta e superficiale. Quando non in aperta malafede.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cip

    alle solite, invece di occuparsi dei problemi in casa si guarda fuori. una parola su di pietro jr cheesce da idv per 800 euro in + da capogruppo in regione? una parola sul congresso idv con la moltiplicazione delle tessere? una parola sul finanziamento partiti preso da idv? oppure, qualcosa sull’affitto delle sedi di proprieta’ presidenziale?

  2. Scritto da lahelly63

    Bravo Sola. Ci manchi.

  3. Scritto da il polemico

    conoscendo come funzionano le gare d’appalto,tra gara,aggiudicazione,eventuali ricorsi e controricorsi delle imprese che perdono,cera rischio che al giorno d’oggi tutto poteva essere ancora fermo per qualche decisione del tar ecc ecc..c’è da augurarsi che il solerte sola non si sia indignato per gli 1,2 milioni del costo dell’opera,perchè lui e i dormienti consiglieri del pd,aggiunti a lega e pdl,sono costati 1,5 milioni di rimborso contributi per i loro 5 anni di duro lavoro

  4. Scritto da Damiano

    L’ho sempre sostenuto che l’opposizione, essendo stata bocciata dagli elettori, non dovrebbe percepire soldi… Vedi come si svegliano a fare qualcosa per la rivincita elettorale, se li tocchi nei soldi. Ma se, pur essendo opposizione (e quindi perdenti), li si paga lo stesso, addio. Chi glielo fa fare di lavorare, di opporsi, se intascano i soldi ugualmente?

  5. Scritto da dark

    Caro Letta, sono queste le cose per cui gli italiani sono schifati e delusi dalla politica…sono gli affari dei soliti: di chi li fa e di chi se ne sta zitto invece di fare il suo mestiere di opposizione.

  6. Scritto da curioso neh!

    ..E che dice caro Sola, del Martina che prende il testimone di Formigoni nella gestione di quel mega tortone che è l’Expo 15?!?
    Da cl a cl…pura casualità…?

  7. Scritto da pino

    Opposizione PD ? Generale rassegnazione? Convincimento che, al di là dei proclami di stampo elettorale, le ricette giuste per risolvere i problemi sono quelle del PDL e non le proprie? Semplice appiattimento sulle posizioni dei presunti ex-nemici per scoramento, incapacità , complicità, convenienza? E’ forse stata l’anticipazione di quello avvenuto poi a livello nazionale? Meno male che adesso si fà il presidenzialismo che pagherà le bollette a tutti… Da nascondersi

  8. Scritto da dark

    Bravo Sola, uno dei problemi della politica è questo: come mai in una delle Regioni più infiltrata di atti sotto accusa della giustizia la minoranza è SEMPRE stata ZITTA?!? Poi dite di Grillo…se non è omertà, dov’era l'”opposizione”? in pausa caffè?

  9. Scritto da Alberto

    E i signori consiglieri del PD cosa rispondono ? Attendiamo un “doveroso” chiarimento.