BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chi offre di più? Giorgio Gori all’asta per beneficenza

Giorgio Gori si mette all’asta. L’esponente del Partito democratico, tra i papabili candidati sindaco di Bergamo, ha aderito alla piattaforma Chiaritystars, interamente dedicata alla vendita all’asta di oggetti e incontri con personaggi famosi.

Più informazioni su

Giorgio Gori si mette all’asta. L’esponente del Partito democratico, tra i papabili candidati sindaco di Bergamo, ha aderito alla piattaforma Chiaritystars, interamente dedicata alla vendita all’asta di oggetti e incontri con personaggi famosi. Chi farà l’offerta più alta avrà l’occasione di presentare un’idea di business all’ex presidente di Magnolia. Il ricavato sarà destinato interamente al Cesvi, Onlus bergamasca che realizza progetti di lotta alla povertà e iniziative di sviluppo sostenibile. “Hai un’idea di business vincente ma temi di non sapere tutto ciò che ti serve per trasformarla in un vero successo? – si legge nell’annuncio – Giorgio Gori può essere la persona giusta con cui confrontarti sul tuo business plan! Tutti i successi ottenuti da questo stimatissimo manager sono una chiara dimostrazione delle sue grandi capacità e conoscenze nel campo del business. Capacità e conoscenze che Giorgio ha generosamente deciso di mettere a disposizione del vincitore di quest’asta, che avrà la possibilità dipresentargli il proprio piano di business e di confrontarsi con lui”. L’ultima offerta è stata presentata da Sabrina Sardi: 134 euro.

Gori si presta anche per un’altra serata, stavolta in compagnia della moglie, la giornalista Cristina Parodi. Chi si aggiudicherà l’asta potrà cenare con loro. “Aggiudicandoti quest’asta avrai la possibilità di passare una serata speciale con una coppia amatissima – si legge nell’annuncio dell’asta -: Cristina Parodi e Giorgio Gori! Andrai infatti a cena con Cristina e Giorgio, potrai confrontarti con loro e, magari, scoprire di più sui loro interessi e sulle loro abitudini. Se sarai il vincitore dell’asta, potrai portare fino a 3 persone con te”.

Molti altri vip hanno aderito all’iniziativa. I testimonial Arisa, Benedetta Parodi, Angelo Di Livio, Paolo Ruffini, Giorgio Chiellini, Carolina Kostner, Simone Rugiati, Francesco Facchinetti, Gianluigi Buffon, Matteo Tagliariol, Alessandro Martorana, Pooh e Phil Mer. I ricavati delle diverse aste andranno a sostegno di alcune iniziative portate avanti da diverse onlus. Da Medici senza frontiere, impegnata nella campagna di vaccinazione contro il morbillo per salvare la vita a 1.000 dei bambini al di sotto dei 5 anni in Congo, a Arisla associazione che raccoglie fondi a sostegno della ricerca sulla Sla, da Cesvi Onlus e la sua ‘Casa del sorriso per donne e bambini di Cape Town a al WWF Italia e il progetto contro l’estinzione dei gorilla.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Siamo seri

    La madre delle facce toste e’ sempre incinta ? Non ho parole.

  2. Scritto da ettore piazzi

    Questo ometto antipatico a tutti i Bergamaschi ( tranne a qualche lecca lecca ) non si rassegna a mollare la conquista di Bergamo ? Gori sei riuscito a far perdere il lavoro anche a tua moglie … come conceresti noi ?

  3. Scritto da Girardengo

    Vado subito a fare l’offerta, per la cena preferirei uscire con Buffon.

  4. Scritto da romilda

    Tra i papabili candidati sindaco di Bergamo ? Lo pensa lui ?

  5. Scritto da Luca Nessi

    Chi è’ sto gori ? Cosa vuole da Bergamo ? Chi l’ha mai considerato ? Roba da pazzi !

  6. Scritto da LF

    Io non conosco il Sig. Gori e non so’ se è’ simpatico o antipatico, però una persona che fa’ beneficenza io la stimo.

    1. Scritto da fringuello

      Dalle mie parti, la carità si fà in silenzio, la mano sinistra non deve sapere cosa ha dato quella di sinistra. Pare che che il marketing come simbolo del controllo totalitario impone la sua etica..

  7. Scritto da povero cristo

    La consulenza la puo’ fare chiunque abbia una laurea in économia. Sà di cinisme questa trovata americana. Dico questo, con tutto il rispetto per Gori che e’ persona seria. Avrebbe fatto effetto se si organizzasse quache iniziativa contro la povertà strisciante. Un Renziano.

  8. Scritto da Cris

    Devono essere presuntuosi per pensare che qualcuno paga per andare a cena con loro.

  9. Scritto da Alberto

    Sempre a criticare, sempre negativi sugli altri.Fatevi un giro sul sito del Cesvi.Poi, se ne avrete ancora voglia,mettetevi a criritcare il prossimo.

  10. Scritto da Marco

    Più soldi versi, più possibilità hai che la tua idea venga considerata… grande innovazione politica e grande concetto del merito. Il fatto poi che tutto questo sia per beneficenza rende solo un po’ meno amara la costatazione che uno che è sceso/salito/si è messo in politica dovrebbe considerare.

  11. Scritto da Spyke5stelle

    Una cena con la coppia più bella del mondo: come resistere???

    1. Scritto da pietro

      Se pagano loro non resisto neanche io . :-) :-)

  12. Scritto da gutembergem

    Un contributo al CESVI come già fatto, più che volentieri. Ma una cena con il signor Gori, che non perde occasione per mettersi in mostra proprio NO. Un personaggio indecente.
    Ma a parte la campagna pubblicitaria a favore….di suo cosa ci mette?????

    1. Scritto da Giorgio Gori

      Di mio ci metto, sempre a favore del CESVI, la stessa cifra che verrà offerta, tanto per la cena che per la “consulenza” sul progetto di impresa.

      1. Scritto da ora basta

        Con quattro monete e’ convinto di comprarsi la simpatia dei Bergamaschi ? La vedo molto dura !

      2. Scritto da offerente

        Sono pronto per l’offerta. Per cena e consulenza rinuncio volentieri alla sua compagnia .