BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gabbiadini fa grande la baby Italia 4-0 a Israele: è semifinale

Una doppietta di Manolo Gabbiadini trascina l’Italia Under 21 al successo contro i padroni di casa di Israele nell’Europeo di categoria: gli azzurrini staccano così il pass per le semifinali con una partita d’anticipo. Di Saponara e Florenzi le altre due reti.

L’Italia Under 21 accede con un turno d’anticipo alle semifinali dell’Europeo di categoria in corso di svolgimento in Israele: gli azzurrini di Devis Mangia hanno liquidato con un facile 4-0 i padroni di casa, grazie alla doppietta di Manolo Gabbiadini e ai gol di Saponara e Florenzi. Nell’ultimo impegno del girone, martedì contro la Norvegia, basterà non perdere per conquistare il primo posto.

Alla buona notizia del passaggio del turno, però, fa da contraltare quella dell’infortunio di Lorenzo Insigne, stella di questa baby Italia, costretto ad uscire dopo un placcaggio rugbistico dell’irrequieto Golasa, espulso un paio di minuti più tardi per un’entrataccia a piedi uniti su Saponara: il numero 10 azzurro è uscito in lacrime tenendosi la caviglia sinistra ma, fortunatamente, sembra trattarsi solamente di un trauma distorsivo e Mangia conta di recuperarlo per la semifinale.

L’Italia ingrana subito e, dopo due tentativi sventati di Gabbiadini, trova il gol con Saponara al 18′: splendida palla dentro l’area di Verratti per Immobile che di prima appoggia per l’ex fantasista dell’Empoli, ora passato al Milan, che con un destro sporco infila Kleyman.

Gli azzurrini sprecano tantissimo ma il rosso a Golasa spiana la strada al largo successo finale. Al 42’ Immobile si infila bene nella difesa israeliana e lascia una palla d’oro sul sinistro di Gabbiadini che, da fermo, scarica un bolide nell’angolino. Il 22enne di Calcinate si ripete all’8’ della ripresa: sinistro al fulmicotone da calcio di punizione dal limite dell’area e Kleyman è battuto per la terza volta.

A chiudere i conti ci pensa il romanista Florenzi con una grande percussione condita da un doppio tunnel ai danni di difensore e portiere: 4-0 e pass per le semifinali staccato con un turno d’anticipo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.