BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Orio al Serio la prossima tappa della festa dei cinque sensi

Appuntamento martedì 11 giugno nel parco di Via Collodi e nel centro storico, dove verrà celebrata la vista

Dopo il successo dell’evento di inaugurazione “Camminata enogastronomica – Il filo dei sapori” tenutosi lo scorso settembre, anche quest’anno torna l’appuntamento con la festa dei cinque sensi.

Il Distretto Morus Alba, che comprende i comuni di Stezzano, Azzano S. Paolo, Grassobbio, Orio al Serio e Zanica, le associazione di categoria Ascom e Confesercenti di Bergamo, le associazioni sindacali CGIL, CISL e UIL, la Camera di Commercio di Bergamo, propone una serie di serate dedicate a vista, udito, gusto, tatto e olfatto con l’obiettivo di far conoscere e apprezzare le bellezze del territorio e le sue attività commerciali.

Sempre di martedì (o in caso di pioggia il giorno successivo), 5 serate celebrano i 5 sensi con concerti, mostre, degustazioni, intrattenimento e shopping nei negozi per dare inizio assieme al divertimento dell’estate.

Il viaggio è partito il 4 giugno, a Stezzano, nella Villa Comunale e nel centro storico con l’udito. La serata, dal titolo “Musica e Parole”, ha previsto un Reading urbano “La scrittura in tutti i sensi” a cura dell’associazione “Il paese che non c’è” in dialogo con l’arpa celtica del maestro Vincenzo Zitello. È seguito un concerto con JJ Alessia Gerardi, partecipante della trasmissione Io Canto e, a chiudere, il gruppo di acid jazz&funky Sound o Matics. In piazza è stato inoltre possibile degustare ricchi stuzzichini accompagnati da bevande.

La prossima tappa sarà l’11 giugno a Orio al Serio nel parco di Via Collodi e nel centro storico, dove verrà celebrata la vista. La serata, dal titolo “Fà balà l’occ”, prevede l’elezione di Miss Morus Alba 2013, la musica del gruppo Teste Compresse e le magie di Mister Mago Mariano con lo spettacolo “A me gli occhi!”. Aperitivi musicali, mostre fotografiche, l’apertura della Torre Civica, esibizioni e tornei di videogiochi animeranno le vie del centro. Dalle 19 sarà attivo il servizio bar e pizzeria.

Il 18 giugno ci si trasferirà a Zanica, nelle piazze e nelle vie del centro storico, ponendo l’attenzione sull’olfatto. La serata, dal titolo “Ucci Ucci, sento odor di…” guiderà i presenti alla scoperta di sapori di frutta, ortaggi, fiori, biscotti, thè, essenze, caffè e vino. Seduti nei ristoranti, nelle pizzerie, nelle gastronomie sarà possibile annusare il profumo del cibo, indovinare gli ingredienti segreti e vincere ricchi premi. In piazza sarà possibile assistere, a cura di Aedop, allo spettacolo “Profumo” tratto dall’omonimo romanzo di Patrick Suskind. La penultima tappa sarà a Grassobbio, il 25 giugno, con “Gusto in scena, ciak si gira”, che proporrà un fantastico percorso gastronomico, passando dalla degustazione di “borfadei” e dall’aperitivo al dolce con un contorno di giochi per i più piccoli, musica dal vivo e attrazioni varie che riempiranno le molte piazzette del centro storico.

Gran finale ad Azzano San Paolo, martedì 2 luglio nella Piazza IV Novembre, con “Tocca a …te!” che chiuderà questo incredibile viaggio. La serata prevede gare a tema, un percorso didattico per riscoprire il tatto e giochi elettronici dove tutto si fa con il tocco. Sarà possibile cenare in piazza con carne alla griglia e pizza e assistere allo spettacolo del cabarettista Stefani Chiodaroli. Al termine della serata ci sarà l’estrazione della lotteria con ricchi premi offerti dai commercianti e dal Distretto. Uno scooter 125, una tv 40’’ e un pc portatile 15.6’’ sono solo un assaggio dei bellissimi premi che si possono vincere. Animazioni, musica, servizio cucina, negozi aperti e intrattenimenti per i più piccoli allieteranno le serate.

È possibile avere maggiori informazioni sul programma delle serate consultando il sito internet www.distrettomorusalba.it o scrivere un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@distrettomorusalba.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.