BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spettacoli e impegno all’Happening delle cooperative sociali

Da domenica 9 a domenica 16 giugno, si rinnova al Lazzaretto l’appuntamento con Happening delle Cooperative Sociali. Sul palco Roy Paci, Roby Zonca, Modena City Ramblers e Marco Ligabue e don Ciotti.

Più informazioni su

Domenica 9 giugno, parte la festa delle Cooperative Sociali al Lazzaretto di Bergamo, con uno spettacolo di lotta senegalese e a seguire cena etnica.

Per quanto riguarda gli spettacoli, si inizia martedì 11 giugno con il concerto di Roy Paci, che propone composizioni dal respiro universale. Sarà lasciato ampio spazio all’improvvisazione, non necessariamente solo jazz.

Mercoledì 12, l’appuntamento è con Marco Ligabue. Il fratello di Luciano Ligabue, dopo 10 anni alla chitarra dei Rio, decide di cominciare la sua avventura solista. All’Happening presenta il nuovo disco, in uscita a fine maggio. Anche la presenza di Robi Zonca, noto bluesman bergamasco, è confermata per giovedì 13.

Gli emiliani Modena City Ramblers, ambasciatori italiani del Folk irlandese e la band nostrana dei Famiglia Rossi, si esibiranno rispettivamente venerdì 14 e domenica 16 giugno.

Verrà lasciato ampio spazio anche ai gruppi emergenti locali nella serata di sabato 15, a cui verrà data la possibilità di presentare progetti musicali non ancora conosciuti.

Sul palco del Lazzaretto si esibiranno ben 15 gruppi, mettendo a confronto progetti musicali eterogenei.

Anche quest’anno si tiene il convegno sul tema della legalità. Venerdì 14 a condurlo, prima del concerto dei Modena City Ramblers, ci sarà Don Ciotti, fondatore dell’associazione Libera.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21 al Lazzaretto in Piazzale Ludovico Goisis 6 a Bergamo, l’ingresso è gratuito per tutti gli spettacoli. Per informazioni 335.7070123  www.solco.it 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.