Quantcast
Sala slot in via Pascoli di fronte alle scuole Il Comune non può nulla - BergamoNews
Il caso

Sala slot in via Pascoli di fronte alle scuole Il Comune non può nulla

Una sala slot in pieno centro di Bergamo, di fronte a tre scuole superiori. E’ quasi tutto pronto in via Pascoli per l’apertura di un nuovo "paradiso" per gli appassionati dell’azzardo contro cui l’amministrazione comunale da settimane ha avviato una battaglia.

Una sala slot in pieno centro di Bergamo, di fronte a tre scuole superiori. E’ quasi tutto pronto in via Pascoli per l’apertura di un nuovo "paradiso" per gli appassionati dell’azzardo contro cui l’amministrazione comunale da settimane ha avviato una battaglia: le “macchinette” sono già posizionate, anche se il locale non è ancora stato allestito alla perfezione.

I residenti della zona se ne sono già accorti e hanno scritto al Comune per chiedere spiegazioni e cercare di impedire l’apertura. Il regolamento del commercio approvato dal Consiglio d’altronde parla chiaro: niente sale slot almeno a 400 metri da scuole ed edifici religiosi. Il caso di via Pascoli è emblematico: a pochi metri dai licei “Secco Suardo”, “Lussana”, “Vittorio Emanuele”, dall’oratorio della chiesa delle Grazie e a un centinaio di metri dalla strada principale del centro, viale Papa Giovanni XXIII.

Come è possibile aggirare il regolamento per la cui approvazione maggioranza e opposizione hanno discusso a lungo? E’ molto semplice. L’amministrazione non può nulla, il documento è solo indicativo (così come il parere, sempre negativo) e non può vietare l’apertura di un locale. La decisione finale è affidata alla questura, che si basa esclusivamente sulla legge italiana. Una beffa per i residenti e anche per il Comune.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Il sindaco chiede la riapertura del Casinò Municipale
San pellegrino terme
Il sindaco scrive a Monti “Rivogliamo il nostro Casinò”
Slot machine
Ascom bergamo
“Via le slot machine: i bar non sono Las Vegas Lo Stato ora intervenga”
Squadra volante della Polizia
Bergamo
In servizio, ma alle slot 8 poliziotti e 3 militari finiscono indagati
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI