BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Presentato a Palafrizzoni “Metalmeccanici online”, la crisi vista dal sindacato

Contratti, la vicenda Fiat, politiche fiscali, la difesa dei posti di lavoro: nella penna di Di Mario, capo dell’ufficio stampa della Uilm nazionale, la cronaca, l’analisi degli eventi, ma anche la sfida del cambiamento, la forza di guardare al futuro.

Più informazioni su

Gli anni della crisi visti dal sindacato. Antonello Di Mario, capo dell’ufficio stampa della Uilm nazionale, ripercorre col libro "Metalmeccanici online" gli anni 2011 e 2012 attraverso gli editoriali di "Fabbrica società", il giornale del suo sindacato, ora in versione online. Contratti, la vicenda Fiat, politiche fiscali, la difesa dei posti di lavoro: nella penna di Di Mario la cronaca, l’analisi degli eventi, ma anche la sfida del cambiamento, la forza di guardare al futuro.

Il libro è stato presentato a Bergamo giovedì mattina, a Palafrizzoni. Nella conferenza stampa sono intervenuti Giorgio Gori, il sindaco Franco Tentorio, il sindacalista Giorgio Benvenuto, l’autore Antonello Di Mario e Raffaele Ghilardi, presidente del gruppo Industriali Metalmeccanici di Confindustria Bergamo.

La parola d’ordine è stata ancora una volta "ripartire": "Perché se trent’anni fa l’albero che ci dava i frutti da mangiare era a portata di mano – ha spiegato Ghilardi – ora non è più così, e se vogliamo ancora mangiare quella frutta dobbiamo salire più in alto, fare più fatica, più sacrifici. E’ giunto il momento di smetterla di lamentarci e di iniziare a guardare avanti per davvero".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.