BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Teatro Caverna al Festival per l’infanzia in Senegal

Il Teatro Caverna partecipa al Festival de Théâtre pour l’Enfance et la Promotion des Jeunes Talents au Sénégal a Dakar.

Più informazioni su

Teatro Caverna partecipa a partire dal 7 giugno al Festival de Théâtre pour l’Enfance et la Promotion des Jeunes Talents au Sénégal, a Dakar.

Il progetto, nato nel 2011, giunge quest’anno alla prima edizione in programma dal 7 al 13 giugno. L’intento alla base dell’iniziativa è dare voce a chi non la possibilità di esprimersi, rivolgendosi in particolare ai giovani talenti africani, e si pone al contempo l’obiettivo di riportare il teatro al centro della città.

Tutto questo è ideato e organizzato dall’Association Takku Liguey du Sénégal con il supporto, tra gli altri, di diversi Ministeri del Sénégal, dell’Unicef e della Fondazione Ravenna Manifestazioni.

Al festival, cui partecipano una ventina di maestri teatrali da tutto il mondo, non manca una rappresentanza delle realtà locali bergamasche.

Damiano Grasselli, presidente dell’Associazione culturale Teatro Caverna, partecipa infatti con il laboratorio “Il faut garder une poire pour la soif” (conservare un respiro per la voce) che, a partire da tecniche di respirazione, mira ad analizzare lo strumento voce confrontandolo con gli altri strumenti. Attraverso la voce, gioco di suoni che si muovono sulla scena, si lavorerà su testi poetici europei e africani creando un percorso che sarà la base per una struttura di lavoro fondata sulla parola, il testo poetico, il ritmo dei suoni e l’azione scenica.

Insieme a Damiano Grasselli si reca in Sénégal anche Margherita Tassi una delle partecipanti all’esperienza formativa che si è tenuta sempre a Dakar lo scorso gennaio, all’interno delle iniziative previste dal progetto Per Amore o Per Forza realizzato dal Comune di Bergamo in collaborazione con Teatro Tascabile.

www.teatrocaverna.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.