BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, basta Cais Milan battuto, è finale scudetto

Un gol dell'attaccante stende i rossoneri nella semifinale di Gubbio e regala agli uomini di Bonacina l'ultimo atto della stagione: domenica contro la Lazio i baby atalantini si giocheranno lo scudetto.

Più informazioni su

E’ bastato un gol di Davide Cais, arrivato al 40′ del primo tempo, per stendere il Milan e regalare all’Atalanta la finale scuetto del campionato Primavera.

Una prestazione da incorniciare, quella dei baby nerazzurri di Valter Bonacina, che nel primo tempo hanno rischiato qualcosa di troppo ma sul finire della frazione hanno punito la distratta difesa rossonera con la zampata del bomber, ben pescato a centro area da Palma.

Nella ripresa i milanesi si sono giocati il tutto per tutto senza però riuscire a rendersi veramente pericolosi: solo al 93′, all’ultimo secondo, il Milan ha sfiorato il pari con un sinistro di Pinato finito di poco alto sopra la traversa.

Domenica, sempre a Gubbio, l’Atalanta affronterà la Lazio: c’è da conquistare uno scudetto che a Bergamo manca dalla stagione 1997-’98. Sarà la volta buona?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da spazio ai nostri giovani

    Davide Cais è un campione! Lui e qualche altro suo collega non meritava forse un esordio in prima squadra? E poi non stupiamoci se li perdiamo tutti…

  2. Scritto da uno qualunque

    Difficile credere che in questo “asilo” non ci fosse proprio nessuno da far esordire in serie A per qualche spezzone di gara. Se e’ vero che si e’ viaggiato sempre fuori dalla zona a rischio (non e’ una mia analisi….) ed il non esaltante girone di ritorno, e’ altrettanto difficile credere che non ci sia stata occasione per farlo.
    Speriamo che il mister l’anno prossimo mostri una decisa inversione di tendenza in questa sua lacuna, aggregando qualche giocatore “dell’asilo” alla prima squadra.

    1. Scritto da reds65

      Palma ha esordito !

      1. Scritto da uno qualunque

        E’ vero, lo sapevo. Palma ha giocato ben 19 minuti in Udinese Atalanta. Unico giovane “provato” nelle partite finali a salvezza ampiamente acquisita. Se questo secondo lei e’ un mister che ha intenzione di puntare sui giovani.. Io spero migliori su questo aspetto.

      2. Scritto da poeret

        10 minuti–dopo 7 partite a scaldare la panchina..

  3. Scritto da greatguy

    le 2 domande sono in perfetto stile bgnews.

    1. Scritto da gutembergem

      Allora lo prendo per in complimento. Scusa, ci vogliono anche quelli che escono dagli schemi, altrimenti che informazione sarebbe. basterebbe e avanzerebbe l’eco di Bergamo.
      Forza Atalanta

  4. Scritto da gutembergem

    Ragazzi favolosi.
    Due domande tendenziose:
    1 – Colantuono è così sicuro che non si debba andare “all’asilo” a scegliere la nuova Atalanta o per lo meno qualcuno da portare in panchina?
    2 – La finale la giochiamo con la maglia dell’Atalanta o con quella del Borussia?
    A parte la tendenziosità; comunque vada, bravi ai ragazzi e a Walter Bonacina.