BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Tentorio contro tutti” Invia le tue domande, le porremo al sindaco

“Tentorio contro tutti”. E’ il titolo del faccia a faccia organizzato da BergamoTv tra il primo cittadino e giornalisti. Fate una domanda al sindaco Tentorio: ne sceglieremo un paio da porre in diretta al primo cittadino.

Più informazioni su

“Tentorio contro tutti”. E’ il titolo del faccia a faccia organizzato da BergamoTv tra il primo cittadino e giornalisti di Bergamonews, Eco di Bergamo, “Corriere della Sera – Bergamo” e Il Giorno. La trasmissione andrà in onda martedì sera, ore 20.45, su BergamoTv (al canale 17 del digitale terrestre). Sarà l’occasione per chiedere al sindaco se intende ricandidarsi alle elezioni del 2014. Non mancheranno temi di attualità come le polemiche sulla chiusura di alcuni locali in città, il futuro dell’area dei Riuniti, la questione aeroporto e i tagli che costringono l’amministrazione a rinunciare a opere pubbliche promesse ai cittadini.

Bergamonews è multimediale, voi lettori lo sapete già. Cogliamo l’occasione per dimostrarlo ancora una volta. Fate una domanda al sindaco Tentorio: ne sceglieremo un paio da porre in diretta al primo cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da W Franco

    Franco Tentorio è il miglior Sindaco di Bergamo degli ultimi vent’anni. L’unica domanda da fargli è se si ricandida o meno.

  2. Scritto da GMazz.

    Sig. Sindaco, come si può pensare di stanziare 18 milioni per ristrutturare per l’ennesima volta il teatro Donizetti?
    Quanto è già stato speso negli ultimi trent’anni?
    Non ci sono i soldi per opere ben più importanti per la città e per tutelare le fasce più deboli.
    Chi ha avuto questa assurda iniziativa?
    G.Mazz.

  3. Scritto da L'ignorante

    Una domanda che non vuole essere polemica
    Che ha fatto l’Amministrazione Tentorio che la faccia ricordare in futuro e che la differenzi da quanto avrebbe potuto fare un semplice commissario prefettizio?

    1. Scritto da Io non ignoro

      Forse, le telecamere antifurbetti per sorvegliare le ZTL? Il presidio dei vigili in Porta Nuova? La ristrutturazione dell’anagrafe di palazzo uffici? Le notti di movida estiva? L’Accademia Carrara restaurata? Il rifacimento di Piazzale Marconi? Il parcheggio di 150 posti alla stazione? Continua ad ignorare…

      1. Scritto da L'ignorante

        Perché questa acredine?
        Ho fatto una domanda, a cui, anche se non molto urbanamente, lei da una risposta.
        E io la ringrazio della cortesia.
        Potrò così valutare quanto fatto (anche se diverse cose mi sembra non siano ancora finite – telecamere ZTL- Carrara- Piazzale Marconi – parcheggio) e lo saranno, forse, con l’Amministrazione successiva).

  4. Scritto da Nicoletta

    Che ne sarà degli Ospedali Riuniti? Aspettiamo che cadano a pezzi e che cresca il degrado per poi dire che ci vorrebbero troppi investimenti, oppure ce ne occupiamo SUBITO prima che la situazione vada fuori controllo? Per esempio non togliendo dal quartiere una linea di autobus importante come la linea 9, per esempio cominciando a studiare le soluzioni di occupazione temporanea che sono state presentante da più parti, per esempio rimettendo mano ai parcheggi della zona: via righe blu deserte!

  5. Scritto da angilberto

    Che domande dovrei fare a un sindaco che per buon ultimo impedisce la costruzione di un albergo low cost vicino all’ospedale previsto per i parenti dei degenti fuori provincia che ora dovranno alloggiare in ordine sparso per la citta in balia di personaggi senza scrupoli e senza permessi? C’è solo da sperare che non si ricandidi!:::

    1. Scritto da Che furbone!

      La società costruttrice non vuole pagare gli oneri dovuti sottoforma di standard – leggi realizzare il parco per il quartiere -, tu faresti costruire lo stesso?

      1. Scritto da angilberto

        Ma quale parco ancora! Ce n’è uno a due passi che è il più grande di Bergamo, un’altro sempre a due passi verso il polaresco, ora, va bene tutto ma ancora un parco pubblico lì… Urbanizziamo invece la via Martin Luter King che sembra, per chi va all’ospedale a piedi, un percorso di guerra fra passaggio a livello e marciapiedi che non ci sono!!!

  6. Scritto da Aladin

    Egregio signor Sindaco, come può una città candidata a capitale europea della cultura presentare molte parti di sè assediate dalle auto, con luoghi storici come borgo palazzo e via san Tommaso in cui la caratteristica pavimentazione è cancellata da una striscia di asfalto, come a dare l’immagine macroscopica di una (sub)cultura antiecologica e irrispettosa del patrimonio artistico?

    1. Scritto da asfalto

      Dimentica anche l’asfaltatura di borgo Palazzo alta…

  7. Scritto da Maurizio

    Si parla tanto di chiusura dei locali videolottery e sale slot. In Boccaleone/Clementina, nella più totale indifferenza dei media e delle autorità preposte, bisogna convivere con il SERT, che vuol dire tossicodipendenti che ad ogni ora del giorno e della notte si drogano davanti a scuole e ad asili nonché microcriminalità. Non è il caso di prestare un pò più di attenzione a questa zona di Bergamo? Come è possibile risolvere/ridurre i disagi?

  8. Scritto da Alex

    A novembre 2012 l’amministrazione ha raccolto i suggerimenti dei cittadini riguardo al nuovo PUT (Piano Urbano del Traffico). Come mai non se ne sa più nulla?

    1. Scritto da nico

      TRAFFICO e CULTURA due temi apparentemente non collegati e che invece per una città come BERGAMO sono di fondamentale impotanza: del PUT non si sa più niente e soprattutto il PUT poteva essere occasione per ribadire e auspicare una mobilità PUBBLICA e ALTERNATIVA EFFICIENTE, DIFFUSA, e PULITA che permettesse a lavoratori, cittadini, TURISTI di potersi muovere in libertà per LAVORARE, STUDIARE, DIVERTIRSI e VISITARE la CITTA’ tutti i giorni e in tutte le ore.

      1. Scritto da PUT

        Il PUT è in calendario per fine luglio. Finora gli uffici sono stati impegnati con la valutazione delle numerose osservazioni avanzate dai cittadini.

  9. Scritto da marco li

    Egr Sindaco, apprezzo i pro ( un po’ meno i contro) della sua prudenza politica e le chiedo: Bg riesce ad esprimere una politica anche CULTURALE? fino ad ora, a parte feste, manifesti cartelloni e proposte propagandistiche, che politica è? Davvero è solo la “sinistra” che sa proporre? O non le interessa? Grazie

  10. Scritto da ciro

    Come mai in una città candidata ad aìessere capitale europea della cultura vengono fatti tagli, anche pesanti , ai servizi bibliotecari che rappresentano il tassello base affinchè la cultura sia alla portata di tutti e non solo per chi si può permettere costosi biglietti di rappresentazioni teatrali, mostre o altro??

    1. Scritto da cultura

      qualcuno di loro dice che “con i libri e le mostre non si mangia” dimostrando miopia totale per le potenzialità culturali della nostra città

  11. Scritto da Laura

    L’aeroporto porta un buon introito economico alle casse comunali. Ma lo scontento tra i lavoratori molto precari e i cittadini che ne subiscono l’inquinamento atmosferico ed acustico rischiano di essere un boomerang elettorale. Non le pare che sia giunto il momento, per il Comune di Bergamo, di non tutelare solo i suoi interessi come azionista Sacbo?

  12. Scritto da enrico

    Problemi tecnici o volontà politica? Per quale di questi due motivi non vengono attivate le telecamere delle ztl?

    1. Scritto da no furbi

      In Città Alta sono state attivate. In città bassa saranno accese entro fine mandato. Di sicuro, una volta in funzione, qualcuno si lamenterà dicendo che il comune mira solo a far cassa.

  13. Scritto da antonio salvioni

    perchè ha voluto rinunciare all’accademia/scuola della guardia di finanza?era l’occasione ghiotta per mettere a tacere tutti gli italiani che definiscono noi bergamaschi “bigotti e purtroppo degli ignoranti”solo grandi lavoratori cosi,niente stadio niente entrate.Il risultato è sotto gli occhi di tutti(si è persa una grossa occasione per fare il salto di qualità)non ci sono attenuanti

    1. Scritto da Mauro

      Ma non ci ricordiamo che fu il Ministero a dirottare i soldi stanziati per l’Accademia sulla ricostruzione de L’Aquila terremotata? In ogni caso, ora, quegli ettari sono parco agricolo…