Spi-cgil

“Giochi di Liberetà” Al via la quinta edizione in Val Seriana

Tornano le gare, le mostre e i concerti con i “Giochi di Liberetà”, giunti alla quinta edizione, organizzati dallo Spi Cgil: l’obiettivo è quello di dare una risposta al bisogno di socialità manifestato dai cittadini più anziani.

Mostre, un concerto, ma anche gare di pesca, di bocce e il gioco della carte: la primavera in Valle Seriana si anima con la quinta edizione dei“Giochi di Liberetà”, organizzata dallo SPI-CGIL in collaborazione con le Rsa di Albino, Casnigo e Nembro, con le organizzazioni sociali Ge-Di, Noialtri, San Martino, la Fenice e l’Auser di Casnigo, il Centro anziani di Leffe e con il patrocinio dei Comuni di Albino, Casnigo, Cene, Colzate, Gandino, Leffe, Nembro, Peia, Vertova e Villa di Serio.

Nati nel 1995 e inizialmente chiamati “Giochi d’Argento”, l’obiettivo di questi giochi sin dall’inizio è stato quello di dare una risposta al bisogno di socialità manifestato dai cittadini più anziani. Partendo dai tornei di bocce proposti a livello nazionale, l’idea è stata quella di organizzare gare di livello comprensoriale a cui sarebbe seguita la fase regionale in ambiti come la pittura, la poesia, la fotografia, il ballo, il gioco della carte. Nel 1999, poi, i “Giochi d’Argento” hanno cambiato nome per diventare “Giochi di Liberetà”.

I dettagli del programma – Fino al 1° giugno: monastero della Ripa ad Albino, mostra di pittura riservata ai residenti delle case di riposo e ai ragazzi diversamente abili; 1° giugno ore 15: chiusura della mostra con il concerto degli ‘’Incredibili’ ’ (e con rinfresco). Ingresso libero per tutti. – Dal 8 all’11 luglio, ore 9.30: al bocciodromo di Casnigo si terrà la gara di bocce coi residenti delle case di riposo; – lunedì 15 luglio, ore 14: alla Rsa di Nembro, gara di scopa aperta a tutti; – giovedì 5 settembre ore 11: al laghetto di pesca sportiva di Valgua di Albino si terrà una gara di pesca.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI