BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Showroom Bonaldi Bergamo Porte aperte per scoprire la Skoda Octavia Wagon

Porte aperte sabato 25 e domenica 26 maggio nello Showroom Bonaldi di Bergamo: in Skoda arrivano la nuova Octavia Wagon e l’Octavia Wagon 4X4.

Più informazioni su

Sabato 25 e Domenica 26 maggio 2013, dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19, Porte Aperte allo Showroom Bonaldi di via Gemelli 30, per un fine settimana alla scoperta di ŠKODA Octavia Wagon e Octavia Wagon 4×4.

La Octavia è il cuore del Marchio ŠKODA ed è di gran lunga la vettura più apprezzata. La variante Wagon, in particolare, offrendo spazio a volontà e un’elevata funzionalità, è stata la station wagon più venduta in Europa nel 2012.

Sia nelle versioni a trazione anteriore, sia in quelle 4×4, la nuova Octavia Wagon propone qualità da media a un prezzo da compatta. La vettura, cresciuta significativamente nelle dimensioni, convince grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo, con un’offerta di spazio senza pari, funzionalità ai massimi livelli, consumi contenuti, innovativi sistemi tecnologici per la sicurezza e il comfort, tante soluzioni “Simply Clever” e il nuovo design.

Capacità di carico sorprendenti

La nuova ŠKODA Octavia Wagon, decisamente cresciuta rispetto al modello precedente, può ospitare comodamente cinque passeggeri e i loro bagagli. Le misure esterne e interne di Octavia Wagon e Octavia Wagon 4×4 sono identiche. La vettura è 90 mm più lunga (4,66 metri) e 45 mm più larga (1,81 metri esclusi gli specchietti retrovisori esterni) della Octavia Wagon II. Il passo è aumentato di 108 mm: una soluzione che si traduce in una spaziosità interna ancora maggiore. Nel segmento delle compatte nessun’altra vettura offre un abitacolo tanto lungo o un maggior spazio per le ginocchia nella parte posteriore.

“Simply Clever” sotto ogni punto di vista

I dettagli Simply Clever sono davvero numerosi. Per la prima volta a bordo della Octavia Wagon è presente un doppio piano di carico nel bagagliaio a regolazione variabile, che può essere posizionato a diverse altezze per suddividerlo assecondando le più svariate esigenze di trasporto. Una novità è rappresentata dalla tasca portaoggetti sistemata sotto la copertura. La copertura avvolgibile per il vano bagagli, all’occorrenza, può essere rimossa e riposta sotto il doppio piano di carico, dove è possibile utilizzare anche le barre portaoggetti quando non vengono utilizzate sul tetto.

Un innovativo sistema di trazione integrale per la nuova Octavia Wagon 4×4

La nuova Octavia Wagon 4×4 offre un grip ancora migliore in fase di partenza sui fondi stradali sdrucciolevoli o particolarmente insidiosi. Ciò è reso possibile dall’avanzato sistema di trazione integrale che impiega una frizione Haldex di quinta generazione, che assicura una distribuzione ottimale della potenza sugli assi e sulle ruote in base alle necessità. In condizioni di marcia normali la trazione è affidata all’asse anteriore; all’occorrenza, l’asse posteriore viene immediatamente attivato e reagisce nello spazio di qualche frazione di secondo. Il bloccaggio elettronico del differenziale EDL, di serie, contribuisce alla stabilizzazione della vettura.

Design dinamico e funzionale

Le nuove ŠKODA Octavia Wagon e Octavia Wagon 4×4 coniugano un’elevata funzionalità e un’eleganza dinamica. Gli elementi che caratterizzano il design delle vetture sono senza dubbio chiarezza, precisione e le proporzioni equilibrate. Il frontale è identico a quello della Octavia berlina. La fiancata esprime un grande dinamismo. Linee, superfici e cristalli si fondono in perfetta armonia. Il passo, di quasi 11 cm più lungo rispetto al modello precedente (2.686 mm anziché 2.578 mm), sottolinea le proporzioni imponenti del nuovo modello, così come lo sbalzo anteriore ridotto a 886 mm (Octavia II: 915 mm). La nuova Octavia Wagon è lunga 4.659 mm (+90 mm); lunghezza e larghezza della Wagon sono identiche a quelle della Octavia berlina, che però è 4 mm più bassa (berlina: 1.461 mm, Wagon: 1.465 mm). Il profilo della vettura si distingue per l’estrema essenzialità: una silhouette dinamica dal parabrezza al lunotto, senza inutili curvature o linee ridondanti. Il design dei cristalli, dai tratti netti e precisi, è sottolineato dalla linea “tornado”. Il profilo del tetto è inclinato dolcemente verso il posteriore. I gruppi ottici sul retro arricchiscono il design del laterale e rappresentano il punto di chiusura ideale per la linea “tornado”.

Sicurezza ai massimi livelli

Poche settimane fa la nuova Octavia Wagon ha conquistato le prestigiose 5 stelle Euro NCAP, grazie a una dotazione di sicurezza di primo piano che le ha consentito di ottenere ottimi punteggi nell’ambito della protezione degli occupanti (adulti e bambini) e della protezione dei pedoni. La vettura si è inoltre distinta per i dispositivi di assistenza presenti a bordo. Tra le novità proposte dalla ŠKODA sulla nuova Octavia Wagon vanno senza dubbio menzionati i tanti dispositivi che assistono il conducente durante la marcia, con l’obiettivo di evitare un incidente o, nel caso non fosse possibile, minimizzarne le conseguenze: il Front Assistant con funzione di frenata di emergenza, il Lane Assistant (dispositivo per il mantenimento di corsia), la funzione di frenata anti collisione multipla con intervento automatico dell’impianto frenante in caso di incidente, il Crew Protect Assistant (sistema proattivo di protezione degli occupanti in caso di incidente) che, con una serie di interventi tempestivi e mirati, mette in sicurezza la vettura in situazioni a rischio di incidente e il Driver Activity Assistant (dispositivo per il riconoscimento della stanchezza del conducente). In caso di incidente, conducente e passeggeri sono protetti in maniera ottimale grazie a un pacchetto completo per la sicurezza passiva, che comprende fino a 9 airbag e cinture di sicurezza a 3 punti. Debuttano gli airbag per le ginocchia, di serie, e gli airbag laterali posteriori. L’assetto preciso, il passo lungo e la struttura della carrozzeria, leggera ma allo stesso tempo rigida, garantiscono alla vettura un comportamento di marcia estremamente stabile.

Motori parsimoniosi ed efficienti: emissioni di CO2 a partire da 87 g/km

I nuovi motori sviluppati per la nuova ŠKODA Octavia Wagon consumano fino al 17% in meno rispetto a quelli della generazione precedente. L’offerta delle motorizzazioni comprende tre propulsori benzina e quattro Diesel. L’ampia gamma di motorizzazioni va dal 1.2 TSI 105 CV (77 kW) al propulsore top di gamma 1.8 TSI 180 CV (132 kW). Tutti i motori sono dotati, già nella versione base, di start/stop e sistema di recupero dell’energia in frenata. La versione GreenLine impiega il propulsore 1.6 TDI 110 CV (81 kW), che fa segnare un consumo di appena 3,3 litri di gasolio ogni 100 km, a fronte di emissioni di CO2 di soli 87 g/km. Due i propulsori disponibili per le versioni 4×4: 1.6 TDI 105 CV (77 kW) e 2.0 TDI 150 CV (110 kW). Rispetto al modello precedente, consumi ed emissioni sono stati ridotti in media del 14%. Tutte le Octavia Wagon a trazione integrale permanente offrono sistema start-stop e dispositivo per il recupero dell’energia di serie.

Per maggiori informazioni e per prenotare un test drive www.bonaldi.it.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.