BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dopo il romanzo erotico Sonia Rottichieri adesso scende in politica

La scrittrice che ha fatto scandalo in Bergamasca con “Sul mio corpo” sarà candidata come vicesindaco nella lista guidata dallo storico leghista Brignoli. “E’ stato il mio senso civico a spingermi in quest’avventura”

Poche settimane alle elezioni amministrative e molte novità che bollono in pentola. Il colpo di scena più interessante per la Bergamasca arriva da Paladina, con la candidatura della dottoressa e scrittrice Sonia Rottichieri. La poliedrica romanziera scende ufficialmente in campo, e si presenterà come candidata alle prossime elezioni amministrative del paese dove tutt’ora vive. “Sarò candidata come vice sindaco, e correrò con la lista civica Paladina In Testa – conferma la scrittrice -. E’ stato il mio senso civico a spingermi in quest’avventura, e le idee condivise con un gruppo che punta al rinnovamento”.
A guidare la lista sarà Gianmaria Brignoli, classe 1950, ex insegnante e coordinatore didattico, laureato in Fisica elettronica, nonché storico membro della sezione leghista di Paladina. Un’avventura nuova quanto inaspettata, ma programmata – silenziosamente – da tempo, come dimostra il manifesto elettorale già stilato: “Tra i nostri obiettivi di programma – si legge – vogliamo aumentare il grado di partecipazione e di responsabilità dei cittadini, scegliendo con loro le iniziative e le priorità con cui realizzarle, perché la condivisione delle scelte costituisce l’essenza della democrazia”.

Una proposta fortemente sociale quella lanciata dalla nuova lista candidata, convinta che “al centro della vita politica non ci debba essere lo Stato ma le persone”. In attesa che la campagna elettorale entri nel vivo, il binomio Rottichieri-Brignoli rompe il ghiaccio promettendo di realizzare entro l’anno tre obiettivi respinti da sempre dall’attuale schieramento di maggioranza, guidato dal sindaco Oscar Locatelli.
"I nostri obiettivi di programma sono chiari: vogliamo spostare il mercato che si svolge "provvisoriamente" da 29 anni in via Ossanesga, in una delle tre aree individuate, da scegliere con i concittadini ed i venditori ambulanti; ripristinare la corsia di immissione sul Provinciale a nord-est del rondò per ridurre le code serali in via Bolis ed abbassare il muretto del sottopasso che immette in Via del Colletto, in quanto impedisce di vedere, a chi svolta con l’auto per procedere verso nord, chi sta scendendo verso sud – spiegano -. Ed ora, a due settimane e mezza dalle elezioni, ecco che il nuovo candidato sindaco Tommaso Ruggeri, che si è sempre opposto alla sua realizzazione con alterne e ridicole scuse, fa abbassare il muretto”.

Segue un pesante interrogativo posto dalla dottoressa Rottichieri: “a questo punto, con amministratori di tale stoffa, non bisognerebbe andare alle elezioni due o tre volte l’anno?”. La parola d’ordine, dunque, è rinnovamento; alla quale, però, è lecito affiancare anche “novità”. Il colpo di scena, infatti, è la presenza di Sonia Rottichieri che, da cittadina sensibile, vuole diventare cittadina attiva. “Considerando il momento di crisi storica che stiamo tutti vivendo, e le difficoltà oggettive che si vivono ogni giorno – rivela Sonia – è necessario dare un proprio contributo attivo nella realtà sociale che ogni giorno viviamo, con idee fresche, nuove e a misura di cittadino”.

E conclude: “A me è stato chiesto di entrare in lista e ho accettato. Ho visto incoerenze e aspetti che da cittadina non ho approvato, come i lavori del muretto sempre negati e realizzati soltanto ora per tirare acqua al proprio mulino in vista delle elezioni”.

Cristiano Gamba

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Serena

    Faccio tanti auguri di cuore alla dottoressa Rottichieri. Ho letto il suo libro e mi è piaciuto moltissimo. Sono stata a una sua presentazione ed è anche una persona semplice e gentile con tutti.Credo che farà un ottimo lavoro anche nell’amministrazione comunale perché è davvero una persona in gamba.

  2. Scritto da Carla

    Complimenti e in bocca al lupo!!!!! Se sarà brava in politica come lo è come medico, io sono sua paziente, la lista ne avrà parecchi vantaggi: serietà e professionalità la rendono una donna speciale!

  3. Scritto da battista

    ci mancava!

  4. Scritto da Bob

    Attenzioni al sociale?? Ma se il suo candidato sindaco Brignoli (che si presenta per la quarta volta …alla faccia del rinnovamento…) ha sempre osteggiato qualsiasi sforzo verso tutto ciò che è rivolto al sociale.

    …che si coordino magari prima di rilasciare interviste…

  5. Scritto da LF

    Brava e intelligente in bocca al lupo Sonia.

    1. Scritto da Intelligenti

      Bisogna scrivere libri erotici per essere brave ed intelligenti?

      1. Scritto da Roberto

        prova a scriverne uno tu e avere il successo della dottoressa poi vedremo se sei bravo è intelligente anche tu. Laureati anche in medicina nel frattempo.

      2. Scritto da LF

        No. Brutta bestia l’invidia.

  6. Scritto da Nemo

    Il problema non è vedere un medico che si dedica alla politica perchè vivendo sul territorio conosce le problematiche….tutti gli italiani conoscono le problematiche…….il problema sarà constatare che la politica è troppo distante dalla vita reale…e tempo qualche mese la dottoressa tornerà a fare….sconsolata….il lavoro di medico…auguri comunque..

  7. Scritto da gigi

    a Paladina c’e’ ancora quel locale, diciamo, per soli uomini (etero) ? Mi raccomando , se verra’ eletta non lo chiuda per favore…

  8. Scritto da ex padano

    un’altra occasione per scendere in politica…… e ai malati chi ci pensa?…. beh tanto loro chi sono…….

    1. Scritto da Robero

      Se non sbaglio a Paladina è da anni che nell’amministrazione comunale c’è un medico, il dott. Cisana, chirurgo.
      Chi ha operato i suoi malati mentre faceva politica? O è una polemica solo perché si parla di una donna? Informatevi prima di dire cose errate. Si fa solo la figura dei polemici!!!!

      1. Scritto da ex padano

        tutto il rispetto per le scelte ma visto com’è la politica in Italia( meglio dire come non è) e quanto importante è il lavoro di medico, si deve dare priorita’ ad uno oppure all’altro auguri comunque vedrai che casini cara Sonia…..

    2. Scritto da Ignazio

      Allora in politica dovrebbero entrare solo pensionati o bambini? Tutti svolgono un lavoro d è bello che un medico che sa i problemi della sanità si impegni anche in politica in modo da poter dare un contributo reale ai prolemi reali. Anche al ministero della alute ci vorrebbe sempre un medico.

    3. Scritto da Flavia

      Mi sembra giusto invece che chi pensa ai malati come medico scenda in politica per pensarci anche socialmente e come persone. Visto che nessuno in politica ci pensa, l’idea di una dottoressa in politica che possa avere a cuore i malati perchè conosce le loro necessità mi sembra molto appropriata.

  9. Scritto da Paolo Surace

    Leggete meglio l’articolo!!!!!!!!!! Non si parla solo di muretti e mercati : “Tra i nostri obiettivi di programma – si legge – vogliamo aumentare il grado di partecipazione e di responsabilità dei cittadini, scegliendo con loro le iniziative e le priorità con cui realizzarle, perché la condivisione delle scelte costituisce l’essenza della democrazia”.Non mi sembra riguardi solo muretti e mercati.Complimenti alla dottoressa Rottichieri che si dimostra ancora una donna in gamba!

  10. Scritto da Sandra

    Fiera di essere donna quando vedo donne come la dottoressa Rottichieri. Intelligente, bella e coraggiosa in tutto. Brava davvero

  11. Scritto da Vanessa

    siamo con te!!! Brava

  12. Scritto da Marco

    Più che campagna elettorale è una vera e propria campagna pubblicitaria per la vendita del libro…come si è caduti in basso!
    Forse “la poliedrica romanziera” dopo le erotiche esperienze dei suoi pazienti raccontati nel suo libro, è alla ricerca di nuove “esperienze” da raccogliere durante i consigli comunali…

    1. Scritto da Paola

      Forse è il contrario: un personaggio noto come la dottoressa Rottichieri che ha avuto un successo nazionale e ha ricevuto anche un premio letterario per il suo libro, non ha certo bisogno di pubblicità, ma per una lista civica una persona come lei, che si è dimostrata forte personalità,può essere l’elemento vincente.

      1. Scritto da giulio

        Scusi al mia impreparazione, ma nonostante la curiosità libraria che mi fa leggere molto, il titolo in discussione mi è scappato. Pazienza, sarà mia premura passare in libreria a colmare questa lacuna e visto l’immagine dell’autrice farò in modo di averne in calce anche l’autografo.
        Vede Paola, che se non il mio voto (non sono residente), una copia in più l’ha sicuramente guadagnata.

      2. Scritto da Andrea

        vincente a far cosa? Le amministrazioni locali non hanno bisogno di personaggi famosi, ma di gente che conosca bene il territorio e che lo sappia amministrare! La dottoressa Rottichieri che valore aggiunto potrebbe portare all’amministrazione comunale? Non sarebbe meglio usufruire di questa professionalità in altro moto? La regione Sicilia insegna, ZICHICHI

        1. Scritto da Paola

          Forse non ha letto bene l’articolo: la dottoressa VIVE a Paladina da più di molti anni, quindi conosce il territorio. In più svolge attività di medico di famiglia, altro fattore che mette a contatto col territorio e le problematiche delle persone. In più è un personaggio nuovo nella politica locale e quindi meno coinvolta in vecchie dispute tra vecchi avversari.

          1. Scritto da L' itagliano

            Che vuol dire piú di molti anni?

          2. Scritto da machestaiaddì

            ‘non coinvolta in vecchie dispute tra vecchi avversari’ ma ipotetico vicesindaco del candidato sconfitto alle ultime 3 tornate elettorali!

          3. Scritto da !!!

            “Da più di molti anni”?!? Hella peppa!!!
            Che donna di coraggio!

          4. Scritto da Carla

            Di certo più coraggiosa di chi fa solo polemica sterile….

  13. Scritto da incuriosito

    wow! corsie di immissione, muretti, il mercato! questo si che è un programma! piacerebbe sapere cosa ne pensano di altro: che fare con l’asilo nido? il progetto ‘Abitare Paladina’? gli anziani? la scuola?

    1. Scritto da Paola

      Non credo serva essere un genio per capire che non è tutto qui il programma elettorale. Forse prima di criticare sarebbe meglio leggerlo bene tutto…

      1. Scritto da incuriosito

        verissimo. però in una intervista uno punta ad evidenziare alcuni punti salienti, le priorità. vedi tu…

  14. Scritto da W l'Italia

    Caspita, che programma elettorale. Degne di un leghista. Adesso supportato da una porno scrittrice.
    Sicuramente con quella cultura il mercato lo sposteranno, il muretto lo abbasseranno e l’uscita dal rondò la bloccheranno.
    Tra leghisti e grillini l’Italia ha un grande futuro di rinnovamente.
    W l’Italia