Serie a

Contro gli alieni bianconeri Bergamo e l’Atalanta sognano la grande impresa

Al Comunale arriva la Juventus, la squadra più forte del momento: Colantuono punta tutto sulla coppia Maxi Moralez-Denis ispirata dalla fantasia di Bonaventura. Sognare l'impresa che potrebbe valere la salvezza è possibile.

Al Comunale di Bergamo arriva la Juventus, la squadra più forte del momento. Che i bianconeri oggi siano degli alieni non lo si scopre certo ora, a poche ore dalla sfida che per l’Atalanta può valere la salvezza, e che sotto le Mura venete non verranno per una gita turistica di fine stagione è tutt’altro che una novità: Conte martedì non si è presentato alla conferenza stampa con i giornalisti e ha lasciato spazio al duo Alessio-Carrera che ha voluto ribadire quanto i bianconeri ci tengano a vincere per provare a centrare il record di punti in serie A (91, quelli conquistati nel 2005-’06 dai bianconeri di Capello).

Ma i nerazzurri, che saranno spinti da un Comunale tutto esaurito (si va verso le 24mila presenze), sognano l’impresa. E sanno che questa impresa non è impossibile da centrare: prima di tutto perché la miglior Atalanta può mettere in crisi chiunque, questo lo sappiamo; e poi perché la Juve si presenterà al match di mercoledì con qualche defezione di troppo, vedi le assenze di Buffon, Pogba, Asamoah, Bendtner e Barzagli. Insomma, non sarà la solita corazzata.

In casa Atalanta la vigilia è stata turbata dall’ennesima brutta notizia della stagione: Livaja, come successo poco tempo fa, non è stato convocato per motivi disciplinari. Stando a quanto riferito dalla società, dopo uno scontro di gioco nella partitella di martedì l’attaccante croato ha avuto una reazione eccessiva che è stata sanzionata in questo modo (fonti attendibili parlano di uno sberlone a Radovanovic). Non ci sarà nemmeno Lucchini, che non ha recuperato dal guaio muscolare alla coscia destra, mentre Carmona potrebbe tornare titolare nel centrocampo a tre, con la fantasia di Bonaventura messa al servizio della coppia d’attacco che, a questo punto, quasi certamente sarà formata da Moralez e Denis.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Atalanta irriconoscibile a Parma
L'analisi
Atalanta, così non va Per la salvezza basta poco ma non scherzare col fuoco
Stefano Colantuono, tecnico nerazzurro
Fantabgnews
Al Comunale arriva la corazzata Juve Maxi o Livaja? Di’ la tua
Uno degli striscioni esposti
Giudice sportivo
Striscioni in Curva contro i giornalisti: deferita l’Atalanta
Generico
L'intervista
Conte, il ritorno dell’ex “Io e l’Atalanta ci saremmo salvati”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI