Quantcast
Atalanta-Juventus, verso i 24mila spettatori: sarà record d'incassi? - BergamoNews
Dal botteghino

Atalanta-Juventus, verso i 24mila spettatori: sarà record d’incassi?

Cresce la febbre per la partita di mercoledì sera: i bergamaschi, come sempre quando arrivano i bianconeri, prenderanno d'assalto il Comunale che potrebbe battere l'incasso record del 1997, fatto registrare - guarda caso - in un Atalanta-Juve.

Atalanta-Juventus, cresce l’attesa. Quando a Bergamo arrivano i bianconeri, si sa, la febbre sale e anche per quest’anno i tanti tifosi orobici della Signora non mancheranno all’appuntamento più importante, quello che li porterà a pochissimi metri dai loro beniamini. E per la gara di mercoledì sera i numeri che riguardano gli spettatori saranno da capogiro, come sempre: tra gli abbonamenti, i tagliandi già acquistati e quelli che saranno venduti nelle ultime ore disponibili, si toccheranno le 24mila presenze al Comunale.

Si cercherà di superare il grande record di ingressi che, ovviamente, è stato calcolato dopo le restrizioni legate alla sicurezza entrate in vigore negli anni ’90 (il record di sempre è stato firmato il 16 settembre 1984 con i 43.426 spettatori di Atalanta-Inter): si tratta dei 24.974 tagliandi venduti per quell’Atalanta-Juventus del 23 maggio 1997. Finì 1-1 con le reti di Inzaghi e Juliano, i bianconeri si cucirono addosso il Tricolore e da Bergamo si portarono via anche il Pippo nazionale, che la stagione dopo iniziò ad indossare la casacca zebrata. Quella sera, oltre agli ingressi, anche l’incasso fece registrare la cifra più alta di sempre: 988.869.281 lire. Quasi un miliardo tondo tondo, che in euro si convertirebbe in 510mila.

Se sarà record lo si scoprirà solo mercoledì sera, quando i botteghini saranno definitivamente chiusi prima del fischio d’inizio e i dati diventeranno ufficiali. 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Generico
L'intervista
Conte, il ritorno dell’ex “Io e l’Atalanta ci saremmo salvati”
German Denis, bomber nerazzurro, festeggiato da Moralez e De Luca
Serie a
Contro gli alieni bianconeri Bergamo e l’Atalanta sognano la grande impresa
Marko Livaja, 20 anni ad agosto
Il caso
Schiaffo a Radovanovic E l’avventura di Livaja è arrivata al capolinea
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI