BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Zaino in spalla e via Ecco come prepararlo in modo corretto

Gite ed escursioni in montagna in vista? Ecco quali sono gli elementi indispensabili da portare con sé e come vanno sistemati correttamente all’interno dello zaino per una marcia sicura e più confortevole.

di Marco Spampinato

Estate, tempo di gite ed escursioni in montagna percorrendo serenamente, o faticosamente, i sentieri che le montagne presentano nel loro ampio catalogo. Scarponcini comodi, pantaloncini, maglietta e bastoncini da trekking, sono il kit base per una piacevole passeggiata.

Ma se decidiamo di portare con noi una felpa, una maglia di ricambio o il sacco letto e la tenda, come vanno sistemati correttamente all’interno del nostro zaino? Può sembrare banale ma, il giusto ordine di preparazione del bagaglio, ci aiuterà nella marcia senza affaticare troppo la schiena. Innanzitutto, ricordiamoci ciò che può essere utile alla nostra escursione, in base alla sua durata, alle condizioni meteo che incontreremo, a quello che potrebbe servire in caso di necessità.

Anche il tipo di escursione che vogliamo programmare, richiede sempre un’attrezzatura adeguata. Facciamo una breve lista di controllo per alcune occasioni, con quello che non dovrebbe mai mancare.

Escursione/Trekking giornaliero: biancheria di ricambio, guanti e cappello, set di pronto soccorso (sperando di non usarlo mai), coperta in alluminio, sacco bivacco, borraccia (min. 1 litro a persona), viveri e snack, guida/cartina geografica e bussola, abbigliamento protettivo/antipioggia, protezione dai raggi UV (berretto, occhiali da sole, crema solare). È utile uno zaino da circa 30 litri di capacità.

Escursione per via ferrata: oltre a quanto sopra riportato vanno aggiunti imbrago pettorale e cosciale, set da ferrata, corda, moschettone HMS, cordini per prusik, guanti da via ferrata, casco da arrampicata. In questo caso è consigliabile l’utilizzo di uno zaino da 35 o 40 litri.

Continua a scoprire il giusto equipaggiamento e come disporlo nello zaino qui.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Daniele

    Sembrano consigli scontati, ma vai a farlo capire a certi escursionisti della domenica che pensano che l’elisoccorso sia gratis…!