BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Regione, alla Famiglia il cantante della band del governatore Maroni

Nuovo dirigente di grido per l’assessorato alla Famiglia della Regione Lombardia. E’ infatti stato scelto l’ex direttore generale dell’Asl di Varese, Giovanni Daverio. Niente da dire sull’esperienza e la professionalità del nuovo numero uno dell’assessorato. La curiosità è che in passato il neo dirigente è stato il cantante della band del governatore Roberto Maroni, i Distretto 51.

Più informazioni su

Nuovo dirigente di grido per l’assessorato alla Famiglia della Regione Lombardia. E’ infatti stato scelto l’ex direttore generale dell’Asl di Varese, Giovanni Daverio. Niente da dire sull’esperienza e la professionalità del nuovo numero uno dell’assessorato. La curiosità è che in passato il neo dirigente è stato il cantante della band del governatore Roberto Maroni, i Distretto 51. Nel 2011 un altro membro della band è balzata agli onori delle cronache per un’assunzione: Simona Paudice, che ha ottenuto un posto all’ospedale di Treviglio. La vocalist dei Distretto 51 ha sostenuto un colloquio davvero brillante. Partiva infatti da un punteggio non altissimo per titoli di studio e curriculum (3,842 su 20) ma ha strappato 50 punti a colloquio, il massimo. Così si è classificata prima.

Tornando alle nuove nomine, alla Sanità andrà Walter Bergamaschi, che sostituisce il discusso Carlo Lucchina. E’ considerato vicino al Popolo della libertà. Lavorerà con l’assessore alla sanità Mario Mantovani. Confermati i tre vicesegretari generali che coadiuveranno il nuovo segretario Andrea Gibelli, che ha sostituito Nicola Sanese. Anna Tavano è un altro nome nuovo. Dirigente della regione Calabria, diventa direttore generale dell’assessorato alle infrastrutture (guidato da Maurizio Del Tenno del Pdl). Poi Giovanni Bocchieri, neo direttore generale dell’istruzione con l’assessore del Pdl Valentina Aprea: proviene dal ministero dell’istruzione.“ Franco Picco passa dall’Ambiente all’Agricoltura. Mario Nova lascia la Casa per l’Ambiente: alla Casa lo sostituisce Raffaele Tiscar, che in passato aveva collaborato con Maurizio Bernardo alle Reti idriche. Alle Infrastrutture e all’Istruzione arrivano due dirigenti della Regione, rispettivamente Anna Tavano eGiovanni Bocchieri. Viviana Beccalossi porta Paolo Baccolo al Territorio. Sabrina Sammuri segue la leghista Cristina Cappellini alle Culture. Daniela Marforio va alla Sicurezza e Giuseppina Panizzoli allo Sport.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giangi42

    abbiamo visto cosa combina con il dgr740,scritto e poi poichè non capito si è dovuto esplicare con tre circolari.
    Se con la giunta precedente si capiva qualcosa ,ora non si capisce alcunchè.Ha dato vita a molta burocrazia.

  2. Scritto da ex elettore

    Ma come mai in Regione Lombardia siete andati al voto anticipato? Si sono gia dimenticati tutti?

  3. Scritto da ex elettore

    Pian pianino li ha piazzati tutti “i musicanti di Brema” , la cantante assunta all’ospedale di Treviglio, questo in Regione…..Ovviamente sono tutti competenti e preparati :)))) . In Italia le assunzioni passano tutte dal “letto” o parentele o amicizie….il bello è che poi ti guardano tutti dall’alto al basso…La cosa che scoccia è che dobbiamo mantenerli.

  4. Scritto da il polemico

    un ex dipendente di banca,monti,nomina come ministro un ex banchiere,passera, che a capo della sua banca ha truffato migliaia di risparmiatori scaricando addosso a loro degli investimenti farlocchi compiuti con l’assenso dello stesso passera,nel pieno silenzio di tutti,e qui ci si scandalizza se un ex direttore generale di asl viene nominato assessore solo perchè ha la passione del canto?

  5. Scritto da adriano58

    Sono stato collega di Daverio. E’ un bravo Dirigente e della materia se ne intende.Se poi suonava nella Band di Maroni naturalmente gode più di altri della sua fiducia, sarà certamente più affiatato di altri con il Presidente: male non fà. Su altri stendiamo un velo pietoso.

  6. Scritto da Marcus

    E allora ?
    Non si tratta dell’igienista dentale….ma di persona competente.

  7. Scritto da giangi

    se pensate che un mese fa questa gente ha rivinto le elezioni,vi fa capire lo scarso livello del suo elettorato.gli va bene che sono in tanti a essere messi cosi male e loro ci sguazzano a mille

  8. Scritto da Diversamenteabile

    beh ognuno suona nella banda che ha

    quale banda ha la FORNERO che tutti i suoi parenti sono imboscati nelle UNIVERSITA ITALIANE

    si cerca e si vede sempre e solo quel che si vuol vedere èh!!!!
    GRAZIE REDAZIONE

  9. Scritto da valter agliati

    Canta che ti assumono ….

  10. Scritto da doge

    perfetto………ora attendiamo che il 75% delle tasse rimanga in Lombardia ( ha ha ) ! , come da promessa elettorale

    1. Scritto da gigi

      ma può restare anche il 100% delle tasse alla regione ma se vengono utilizzati per pagare la scuola della moglie di bossi, i matrimoni delle figlie ecc ecc per noi comuni cittadini non cambia e non resta nulla

  11. Scritto da ureidacan

    Di capi uffici di Comuni grandi come Varese Maroni ne avrebbe trovati a migliaia.Il posto da segretario generale di un assessorato non è un posto fiduciario e andava assegnato a concorso o per titoli. Questo in un Paese civile. In Padania è altra musica (gli amici degli amici…).

    1. Scritto da La verità fa male

      In ITALIA è un’altra musica (gli amici degli amici e i parenti). In alcune Regioni gli organici pubblici sono clamorosamente sovraffollati, le assunzioni non sono fatte per merito o per necessità ma per clientelismo, e si tratta di regioni non padane. In altre regioni del centro Italia gli amministratori delle grandi banche (ad esempio MPS) sono nominati con i criteri e con i risultati che conosciami. Il partito che è senza peccato, scagli la prima pietra

  12. Scritto da pier

    Sono diventati come i Comunisti di allora. Fate come dico però non fate ciò che faccio. Complimenti Maroni. Alla faccia del rinnovamento.

  13. Scritto da vacanze romane

    si sa dove sono sistemati gli altri componenti della band

  14. Scritto da bergamasca

    Certo che porta bene suonare nella band di Maroni visto che i suoi componenti riescono a farsi notare per le loro capacita’ ( vedi la cantante che e’ stata assunta all’ospedale di Treviglio ).Magari tra una suonata e l’altra potrebbero istituire un ufficio di collocamento per quei giovani padani desiderosi di fare il bene dei Lombardi !!!! Naturalmente assunti solo per meritocrazia !!!

  15. Scritto da Giuseppe

    alla Redazione di BergamoNews
    ritenta sarai piu’ fortunato.

    ahahahahaah!!!!!!!!!

    1. Scritto da Bad Boy

      Grillino, vedi come ride questo ? C’è andato col tuo aiuto per altri 5 anni alla regione lombardia ……..

      1. Scritto da nino cortesi

        Con il tuo di aiuto, il Pd è arrivato dietro il M5* e si deve accodare allo stesso M5*. Purtroppo non capite ancora che Bersani raccoglie quello che ha seminato.

      2. Scritto da pierpa

        anche questa volta avete perso (PD) per colpa di altri (M5S) ..una volta (tanto per cambiare) provate con un pò di autocritica, che magari riuscite ad uscire dalla solita trita scusa..

  16. Scritto da Kurt Erdam

    C’è qualcuno che si stupisce? Cosa vi aspettavate? Pensavate che fossero cambiati? Ci siete cascati ancora a le conseguenze le pagheremo tutti quanti anche non che avevamo votato altrove.Strano che non sia ancora ritornato il trota.Vista l’irritazione del bossi per popò grande di maroni(dice lui per avere più sedie)per tenerlo buono non è detto che non succeda.

  17. Scritto da ex elettore

    Dai ragazzi questione di giorni, basta IMU,piu rimborso anno scorso, tanti soldi che rimangono nella nuova Svizzera Lombarda…
    Se se zeppelin crèdega ai to soci, e poi come ol dis ol poeret al Grillo i ghe contesta la machina……a fi piètà

  18. Scritto da zeppelin

    La curiosità é che negli anni passati ha fatto anche alcuni karaoke da ragazzino andava al catechismo…ma che cavolo vuol dire!! Quello che interessa é la competenza nel proprio lavoro da portare in regione,sempre un pò faziosi nei titoli nééé

    1. Scritto da ppcc

      INPRESENTABILI !!!! tra rimpasti ed ex di Formigoni ci mancava anche la dirigente che arriva da Catanzaro, quello che tutti sospettavano è accaduto……. che giunta pietosa !!!!!!!

    2. Scritto da poeret

      certo ..certo.. a Grillo si contesta pure la macchian con cui arriva al quirinale, invece qui si giustifica e minimizza… SENZA PAROLE, basta capire il fatto del collloquio e punti per e post dell’altra componente band..e si capisce pure come questo è arrivato prima all’asl, ora in regione.. solita politica, schifato!

      1. Scritto da antonio

        Il giacobino genovese per poter sputar veleno su tutti deve essere senza peccato alcuno. E’ per questo che giustamente non gli si perdona nulla. Grillo : Dio c’è ma non sei tu. Datti na calmata.
        Maroni non è puro è ne è perfattamente consapevole. tutto qui

        1. Scritto da poeret

          se non c’era l M5S ora avresti la Finocchiaro a capo del Senato e Fassino a capo del Parlamento.. Per non parlare di chi chiede la sedia del colle (nano di arcore) detto tutto, quando mi racconterai un peccato, che sia un peccato e non gossip ne riparleremo..

  19. Scritto da L76BG

    ognuno tiri le proprie conclusioni..